Parte III v- Le tradizioni, l'abito e la nuova generazione

A. Caraceni Andreacchio 540

Nella nostra serie Caraceni abbiamo esplorato le origini sartoriali di Domenico Caraceni , così come Augusto e Mario di A. Caraceni . Oggi ci concentreremo sulla 4a e 5a generazione

SommarioEspandereCrollo
  1. Tradizioni Caraceni
  2. Rita Maria Caraceni & Carlo Andreacchio
  3. Massimiliano Andreacchio Caraceni
  4. La tuta di A. Caraceni
  5. A. Caraceni Dettagli indumento

Spiegazione della dinastia Caraceni

di A. Caraceni, le tradizioni di questa casa sartoriale oltre ai dettagli dei suoi capi pregiati.

Tradizioni Caraceni

Alla domanda sulla caratteristica più importante di un sarto, Mario dice modestia. A titolo illustrativo, un giorno un cliente gli si avvicinò chiedendogli, Il mio attuale sarto è Tizio, cosa ne pensi del mio capo? Mario gli disse che era ben fatto, sottolineando le cose buone dell'abito piuttosto che i difetti. Il cliente ha quindi risposto: Grazie alla tua risposta, diventerò tuo cliente. E a quanto pare, è rimasto un cliente fino alla sua morte.

A. Tessuto Caraceni

A. Tessuto Caraceni

Oltre alla modestia, vi sono poche altre tradizioni alle quali il personale di A. Caraceni segue rigorosamente. Ad esempio, quando si taglia l'indumento, i motivi sono sempre tenuti in posizione da un ferro di cavallo. In negozio, ciascuno delle tre dozzine di sarti deve indossare ungiaccafatto di propria mano. Inoltre, i membri della famiglia coinvolti nell'attività, con poche eccezioni, seguono un apprendistato di sartoria per apprendere l'attività, anche se la loro posizione non prevede necessariamente la sartoria. Chiaramente, l'orgoglio per il proprio mestiere è ancora molto forte nel business Caraceni.

Rita Maria Caraceni & Carlo Andreacchio

Dopo aver guidato con successo A. Caraceni per 26 anni, Mario 73 anni ha formalmente tramandato l'attività alla figlia, Rita Maria Caraceni, e al marito, Carlo Andreacchio, uno dei tagliatesta. Mario Caraceni, sebbene sulla metà degli ottant'anni, visita regolarmente l'atelier.

Massimiliano Andreacchio Caraceni

Nel 2004 il nipote di Mario, Massimiliano, decide di seguire le orme dei suoi avi e di diventare sarto. L'anno scorso ha terminato il suo apprendistato come maestro sarto. Essendo mancino, è stata una vera sfida per lui all'inizio cucire con la mano destra. Oggi può farlo alla perfezione e taglia prevalentemente abiti, proprio come suo padre Carlo. Lui è il 5thgenerazione Caraceni, e considerando che ha appena compiuto 27 anni e che attualmente hanno 40 dipendenti che producono circa 700 abiti all'anno, sembra che A. Caraceni abbia un brillante futuro!

3 generazioni di sartori in A. CARACENI

La tuta di A. Caraceni

Fortunatamente, possiedo alcuni abiti di A. Caraceni e, sebbene siano tutti leggermente diversi, hanno una silhouette comune. Le spalle hanno un po' di imbottitura ma sono generalmente molto morbide.

A. Caraceni Sleeve Lining.jpg

A. Caraceni Sleeve Lining.jpg

I miei abiti hanno un concavo Spalla a pagoda con un leggero rullino. I capi con revers a lancia sono piuttosto larghi e hanno un leggero ventre, ma la gola non è altissima. Tutti i capi di A. Caraceni che possiedo sono molto comodi e facili da spostare. I pantaloni sono dotati di passanti per cintura e polsini generosi di default, ma, ovviamente, prevale il desiderio del cliente.

Le asole sono realizzate magnificamente con un filo di seta e i bottoni sono solitamente realizzati in corozo. La fodera è, per impostazione predefinita, in pura seta e si abbina al tessuto esterno a meno che il cliente non richieda qualcosa di speciale. È interessante notare che tutti i capi di A. Caraceni che abbia mai visto presentavano una fodera delle maniche in avorio con una striscia verde più ampia al centro accompagnata da due strisce marroni su entrambi i lati. Se mai vedi questo motivo su una fodera delle maniche, è probabile che sia un A. Caraceni. Per sicurezza, puoi anche dare un'occhiata al taschino interno sul petto a destra, che dovrebbe riportare l'etichetta A. Caraceni, insieme al nome del cliente e alla data di completamento.

Per quanto riguarda lo stile, gli abiti A. Caraceni sono piuttosto raffinati e classicamente eleganti.

In passato vi abbiamo presentato a abito affresco di A. Caraceni e abbiamo anche dimostrato il facilità di movimento dentro. Ora che hai imparato qualcosa in più su questo creatore di abiti, dai un'altra occhiata!

A. Caraceni Dettagli indumento

A. Caraceni Asola

A. Caraceni Asola

I capi di A. Caraceni sono tutti caratterizzati da una notevole quantità di lavoro manuale, soprattutto dall'esterno. Jeffrey D. sezionato una tuta dal nostro collaboratore,Herbert Stricker, non molto tempo fa, e ho trovato revers imbottiti a macchina. Sembra che A. Caraceni offra entrambi: tela imbottita a mano e tela imbottita a macchina. Tuttavia, è stata una grande sorpresa vedere così tanto lavoro a macchina, soprattutto se si considerano le cuciture dettagliate, le asole e gli angoli arrotondati.

I modelli dei clienti non sono redatti su carta normale, ma piuttosto su una sorta di tela. R. Caraceni si discosta sotto questo aspetto dalla maggior parte dei sarti, perché è molto più facile cambiare un motivo su tela se il cliente aumenta di peso: la tela aggiuntiva viene semplicemente cucita.

I prezzi da A. Caraceni sono sempre stati altissimi. Ad esempio, un normale abito a due pezzi ti costerà circa 4800€ ($6.500 ) e uncappottomade of Vicuna ti costerà sorprendentemente 25.000 € ($ 34.000). Tuttavia, considerando che un abito di A. Caraceni dovrebbe durare almeno 20 anni, 240€ l'anno mi sembrano molto più convenienti… cioè se puoi pagarlo in anticipo!

Fino a poco tempo, A. Caraceni non aveva né un sito web né un indirizzo email. Non molto tempo fa avevamo segnalato il lancio del sito web di A. Caraceni ma sembra che sia già in fase di revisione.

La prossima volta, Galliano Caraceni e i suoi figli Tommy & Giulio sarà presentato e, successivamente, ci concentreremo su Ferdinando & Nicoletta Caraceni – il terzo Caraceni a Milano.

A. CARACENI snc
Via Fatebenefratelli 16
Milano, Italia
tel. + 39 (0)26551972
a-caraceni.it
Fotocredito 3 generazioni: Carlo Furgeri Gilbert; Carlo e figlio: LeTemps