Maverick fuorviati

Gareth Cattermole Getty Images

Ogni volta che recensisco l'abbigliamento formale da red carpet, noto che gli scrittori di moda spesso adorano gli abiti che si distinguono dalla massa. Sono spesso tentato di fare lo stesso finché non metto quegli abiti nel contesto di quella folla.

SommarioEspandereCrollo (PacificCoastNews.com)


(PacificCoastNews.com)

Gli smoking per natura sono pensati per essere sottovalutati, in parte per consentire all'abbigliamento femminile di essere al centro della scena. Non sorprende che le celebrità che li indossano regolarmente a volte vogliano dare una scossa alle cose. Allo stesso modo, i recensori di moda di fronte a una sfilata infinita di abiti neri mese dopo mese saranno naturalmente attratti dagli smoking che offrono un cambiamento rispetto alla norma. A loro difesa, quando queste variazioni incorporano una vestibilità adeguata, una lavorazione di qualità e combinazioni di buon gusto, possono davvero sembrare sbalorditive nelle foto da solista scattate sul tappeto rosso.

Quello che viene trascurato è che al di là del red carpet gli outfit non esistono isolati ma trascorreranno invece la serata accanto a centinaia, se non migliaia, di interpretazioni tradizionali. In questo contesto, le carenze delle versioni non ortodosse diventano molto evidenti agli spettatori. Immagino che l'autocompiacimento che la celebrità anticonformista si sia sentita a casa davanti al suo specchio sia spesso sostituita da una sprofondante sensazione di non essere all'altezza, se non durante l'evento stesso, poi qualche tempo dopo quando le foto dei paparazzi inondano il Web. Il motivo per cui credo che ciò sia dovuto alle molte foto sorprendenti prima e dopo che esistono di celebrità che sfoggiano un abito anticonformista in un evento e poi appaiono in un'interpretazione molto più classica in un'uscita successiva.

Ecco un perfetto esempio di ciò di cui sto parlando:

(Gareth Cattermole: Getty Images)

(Gareth Cattermole: Getty Images)

BAFTA 2012: l'attore e presentatore Jeremey Irvine pensa che finché indossa uno smoking non è necessario aggiungere una cravatta o addirittura abbottonarsi la camicia. (Questo aspetto formale informale tende ad essere adottato da almeno un anticonformista fuorviato alle cerimonie di premiazione dell'intrattenimento da quando ha debuttato negli anni '90.) È vero che, se vista isolatamente, la sua scelta di abbigliamento gli conferisce un'aria di giovinezza e virilità. . .

(Grifone contadino)

(Grifone contadino)

. . . ma se visto accanto a compagni ospiti adeguatamente abbigliati, il suo aspetto è decisamente arruffato. Il suo insieme incompiuto suggerisce che sia stato purtroppo interrotto durante il processo di vestizione o che sia deliberatamente sprezzante nei confronti dei suoi compagni ospiti che si sono sforzati di vestirsi correttamente.

(Gareth Cattermole-Getty Images)

(Gareth Cattermole-Getty Images)

BAFTA 2013: l'anno successivo Irvine appare allo stesso evento con lo stesso smoking, ma fa lo sforzo nominale richiesto per abbottonarsi la camicia e indossare una cravatta. La differenza rispetto all'anno precedente è drammatica: Irvine sembra molto più sofisticata, matura e rispettosa della natura speciale della serata. (Si noti inoltre che per qualcuno con un collo relativamente lungo come quello di Irvine, lo stile della camicia aperta esagera l'effetto mentre il colletto abbottonato lo minimizza.)

(Joe Alvarez: WENN)

(Joe Alvarez: WENN)

Giusto per portare a casa il punto, ecco di nuovo Irvine al Festival del cinema di Cannes 2013.

Non solo un uomo ha un aspetto migliore con abiti più tradizionali, ma ha anche meno probabilità di sentirsi fuori posto. Non dimenticare che una delle caratteristiche distintive di una relazione in cravatta nera è l'uniformità unica che porta agli uomini. Lo ami o lo odi, non si vede in nessun altro tipo di occasione sociale civile e quindi rende l'evento davvero speciale. Indossare abiti formali non convenzionali in un'occasione del genere ti esclude dal condividere quel legame unico con tutti gli altri maschi presenti. In altre parole, la sera diventa molto più simile a qualsiasi altra sera.