Matrimoni serali d'epoca

Immagine in primo piano del matrimonio serale d

Sia che tu stia considerando il tocco vintage per le tue nozze o sia semplicemente interessante nell'argomento, questa guida ti condurrà attraverso l'evoluzione sartoriale del matrimonio serale nel 20° secolo.

SommarioEspandereCrollo
  1. Matrimoni serali prima degli anni '30
  2. Nozze dell'era della depressione (anni '30)
  3. Matrimoni di guerra e del dopoguerra (anni '40, '50)
  4. Stile da sposo vintage: un aspetto memorabile in un giorno memorabile
  5. Fatti formali
Germania 1930 - La festa nuziale serale arriva in cravatta bianca mentre la precedente festa formale del mattino sta per partire

La festa di matrimonio serale degli anni '30 in Germania arriva in cravatta bianca mentre la precedente festa mattutina formale sta partendo

Matrimoni serali prima degli anni '30

I matrimoni serali sono menzionati da libri di etichetta americani risalenti al 1887. Erano sempre affari formali e quindi esclusivamente cravatta bianca perché prima degli anni '30 l'abito da sera era considerato appropriato solo per incontri serali informali.

Guida alla buona toelettatura che mostra gli abiti da cerimonia per lo sposo per il giorno formale, la sera formale, la sera d

Guida alla buona toelettatura che mostra gli abiti da cerimonia per lo sposo per il giorno formale, la sera formale, la sera d'estate, i militari e il matrimonio in giardino

L'edizione del 1922 di L'etichetta di Emily Post afferma che tali matrimoni erano sconosciuti nella società di New York e si svolgevano solo in occidente in città come San Francisco. In seguito avrebbe aggiunto Atlanta a questo elenco che corrisponde a Il libro dell'etichetta di Vogue spiegazione nel 1969 che i matrimoni serali erano popolari nel sud e nel sud-ovest perché le chiese erano spesso calde e scomode durante il giorno.

1938 Cravatta bianca per matrimonio da sera invernale Outfit.JPG

1938 Cravatta bianca per matrimonio da sera invernale Outfit.JPG

Nozze dell'era della depressione (anni '30)

Le autorità dell'etichetta tradizionale continuarono a insistere sul fatto che nessun uomo dovrebbe mai essere catturato in una chiesa in smoking, ma alla fine degli anni '30 le riviste di abbigliamento maschile hanno riconosciuto la tendenza crescente dei matrimoni serali semi-formali fornendo linee guida dettagliate per tali occasioni.

Uno dei primi riferimenti di questo tipo è questo dipinto del numero di giugno 1937 di Scudiero . In esso, uno smoking nero è raffigurato come appropriato per matrimoni semi-formali in città mentre un camice bianco è suggerito per cerimonie simili in campagna.

Matrimonio da sera formale degli anni

Matrimonio da sera formale degli anni '30 in frac blu notte: nota il portachiavi

Una descrizione scritta più dettagliata delle opzioni dello sposo apparve nel numero di giugno 1939 della stessa rivista:

In città, lo smoking nero o blu notte, con collo ad ala, cravatta semifarfalla e scarpe di vernice nera. In campagna o in un resort, si indossa lo smoking doppiopetto con collo sciallato di tessuto pettinato tropicale bianco lavabile o Palm Beach, con pantaloni eleganti blu notte o neri; una camicia in piquet [sic] o di seta inamidata, plissettata o morbida al seno e una cravatta nera semifarfalla si indossano sia con lo smoking regolamentare che con quello estivo.

Nel giugno dell'anno successivo, la pubblicazione ha migliorato le sue descrizioni e le ha ampliate per includere testimoni dello sposo e ospiti. Tuttavia, l'ampia definizione dell'articolo di matrimonio serale formale (matrimonio in chiesa o in casa dopo le sei) e la sua nuova descrizione dei matrimoni semi-formali che sono strettamente legati al clima caldo indica uno spostamento dalle formalità di città rispetto a quelle di campagna a favore delle distinzioni stagionali .

Germania anni

Germania anni '30 – Lo sposo dovrebbe indossare una cravatta bianca solo se ci sarà una cena di nozze subito dopo il matrimonio, altrimenti è preferibile il cappotto da mattina da giorno.JPG

Nonostante l'apparente ritrattazione della rivista sui matrimoni semi-formali in città, le fotografie d'epoca mostrano che i testimoni dello sposo apparivano regolarmente in smoking, presumibilmente per le cerimonie serali in chiesa. Rivelano anche una pratica comune degli sposi che indossano cravatte bianche con i loro smoking. Questo era probabilmente un tentativo di importare alcune formalità a tutto tondo nel loro abbigliamento, anche se tecnicamente stava solo combinando un passo falso con un altro.

Matrimoni di guerra e del dopoguerra (anni '40, '50)

Nel numero di maggio 1942, Scudiero diviso ancora una volta la formalità del matrimonio da season anziché locale, eliminando del tutto il tag semi-formale:

Nel giugno 1948 la rivista ripristinò la categoria semiformale generica accanto alla più specifica rubrica serale d'estate. Gli autori hanno anche aggiunto un po' di stile alle cerimonie nella stagione calda consigliando agli ospiti (presumibilmente con giacche monopetto) di indossare papillon e fasce da smoking abbinate a marrone, nero o blu notte. Ulteriori istruzioni per i testimoni dello sposo (vedi terza pagina sotto) insistevano sul fatto che lo stesso colore doveva essere usato da tutti gli uomini alla festa di matrimonio.

Nonostante gli standard rilassati della nuova era, le autorità tradizionali dell'etichetta furono lente ad accettare la cravatta nera alle cerimonie religiose. Nella prima edizione del 1952 della sua serie di libri sull'etichetta, l'autrice Amy Vanderbilt consigliò che

Uno smoking, essenzialmente un indumento frivolo, non dovrebbe essere indossato in chiesa per nessun motivo. Per un matrimonio notturno, anche a casa, i membri della festa di matrimonio dovrebbero indossare un abito completo, a meno che non preferiscano l'alternativa degli abiti a sacco scuri. In estate possono indossare flanelle bianche con cappotti blu o per un matrimonio in giardino serale, smoking bianchi.

Sven Raphael Schneider in cravatta bianca

Sven Raphael Schneider in White Tie il giorno del suo matrimonio con un frac vintage degli anni '60

Altrove nel libro ha fornito un certo margine di manovra: per un matrimonio più piccolo e meno formale la sera, è consentito uno smoking, ha consentito, specificando che se la sposa indossa abiti da strada [al contrario dell'abito da sposa], lo sposo indossa un abito scuro completo. Se la sposa indossa un abito da sera, lo sposo indossa uno smoking. La signora Vanderbilt ha anche notato che era persino diventato normale che i giovani uomini indossassero uno smoking a un matrimonio formale, ma solo come ospiti: i membri della festa nuziale e i padri degli sposi dovevano ancora indossare la cravatta bianca.

Emily Post non ha nemmeno riconosciuto il matrimonio serale semi-formale fino alla quarta versione del suo famoso Etichetta libri nel 1955. A quel tempo finalmente permise di indossare uno smoking da sera per matrimoni serali meno formali e prescrisse il modello bianco a doppio petto per le cerimonie tropicali.

Stile da sposo vintage: un aspetto memorabile in un giorno memorabile

Sebbene l'abbigliamento di una sposa sia deliberatamente progettato per distinguerla dalle sue damigelle, il galateo tradizionale dell'abbigliamento formalerichiesto sposo e testimoni dello sposoper avere un aspetto uniforme. L'unica caratteristica distintiva era il tipo di fiore all'occhiello indossato. Scudiero e Abbigliamento Arti consigliato allo sposo di indossare un piccolo fiore bianco come un mughetto o un fiore del bouquet della sposa.I migliori uomini indossavanogardenia biancaSe gli uscieri indossavano garofani bianchi.

Boutonniere di nozze

white_ixia_boutonniere_1

Forte Belvedere

Fiore all'occhiello Ixia bianco

NEGOZIO Fiore all

Forte Belvedere

Fiore all'occhiello della stella alpina

NEGOZIO Fiore all

Forte Belvedere

Fiore all'occhiello di rosa spray rosso

NEGOZIO Fiore all

Forte Belvedere

Fiore all'occhiello rosa spray avorio

NEGOZIO

Fatti formali

Matrimoni di giorno formali

Cappotto da mattina adeguato a un matrimonio

Cappotto da mattina adeguato a un matrimonio

Vedi il Pagina del vestito da mattina per i dettagli di abbigliamento da giorno formale e semi-formale.

Tempi formali

Il duca e la duchessa di Windsor il giorno del loro matrimonio in abito da mattina

Il duca e la duchessa di Windsor il giorno del loro matrimonio in abito da mattina

I libri di Emily Post fino al 1945 affermano che i matrimoni serali eleganti iniziavano tradizionalmente alle 21:00, proprio come i grandi balli dell'epoca vittoriana ed edoardiana. L'edizione del 1952 del libro di Amy Vanderbilt salì a dopo le 19:00. e l'edizione del 1963 dopo le 18:00 Nel 1969 Il libro dell'etichetta di Vogue ha affermato che i matrimoni che iniziano alle 7:30, 8:00 o anche alle nove erano popolari nel sud.

Matrimonio estivo formale

New Jersey 1949

New Jersey 1949

Come se la terminologia del codice di abbigliamento non fosse abbastanza confusa, Esquire si riferiva spesso ai matrimoni estivi in ​​cravatta nera come formali anche se tecnicamente erano solo semi-formali. Questo perché nessun matrimonio estivo era considerato formale nel senso convenzionale del termine, probabilmente a causa della tradizionale assenza della società educata dalla città durante questi mesi. Il clima torrido della stagione probabilmente non ha incoraggiato nemmeno a indossare abiti soffocanti.

Variazione semi-formale

Pittsburgh 1949

Pittsburgh 1949

Nonostante l'etichetta tradizionale al contrario, gli sposi negli anni '30 e '40 indossavano regolarmente smoking in chiesa e spesso li abbinavano male con un papillon bianco.

Esplora questo capitolo: 8 Abiti da sera vintage

  1. 8.1 Etichetta e codici di abbigliamento vintage per la cravatta nera
  2. 8.2 Frac e smoking vintage
  3. 8.3 Gilet e fasce da sera vintage
  4. 8.4 Camicie da sera vintage
  5. 8.5 Cravatte da sera vintage
  6. 8.6 Calzature da sera vintage
  7. 8.7 Accessori da sera vintage
  8. 8.8 Capispalla da sera vintage
  9. 8.9 Abiti da sera vintage per il tempo caldo
  10. 8.10 Matrimoni serali d'epoca
  11. 8.11 Abiti da sera retrò