Madder Silk, spiegato: una guida a un tessuto distinto

madder silk spiegato wp 3840x2160 in scala

In qualità di lettore del nostro sito Web (o visualizzatore di il nostro canale YouTube ), probabilmente hai almeno una familiarità passeggera con diversi tipi di tessuti e cosa li contiene. Oggi stiamo coprendo un altro termine di tessuto con un po' di mistero che lo circonda: seta di robbia, a volte indicata anche come antica robbia.

SommarioEspandereCrollo
  1. Storia della seta robbia
  2. Cosa rende speciale Madder Silk?
  3. Dove acquistare la vera seta di Robbia
  4. I modi migliori per indossare una cravatta di seta più folle

Storia della seta robbia

La robbia in seta robbia si riferisce semplicemente a una pianta: Bionde tinte (chiamato anche Tintura bionda , robbia comune, o robbia del tintore), da cui si possono estrarre coloranti naturali. L'uso della pianta risale al 1500 a.C. ed è stato utilizzato anche in varie località come Africa, Grecia, Italia e Asia centrale. In altre parole, è stata usata fin dall'antichità – da cui il termine antica robbia – come colorante per pelli e tessuti tra cui cotone , lana vergine , e seta. Un pezzo di cotone tinto con robbia è stato recuperato dal sito archeologico di Mohenjo-daro (ora in Pakistan), e personaggi storici come Plinio il Vecchio e Carlo Magno hanno scritto della robbia.

Bionde tinte

Bionde tinte

Soffermandoci per un momento su come viene effettivamente prodotta la tintura stessa, si inizia con la raccolta della pianta dopo circa due anni di crescita, seguita dall'essiccazione e dalla fermentazione delle radici della pianta. Coloranti rossi chiamati alizarina e porpora vengono così estratti. Questi coloranti furono isolati per la prima volta dal chimico francese Pierre Jean Robiquet nel 1826. In alternativa, le radici possono anche essere sciolte in acido solforico, che lascia un colorante chiamato garanzia (la parola francese per madder). Nel 1869, i chimici tedeschi furono in grado di sintetizzare il colorante artificiale di alizarina, ponendo fine alla necessità di coltivare radici naturali di robbia. Collegando la nostra panoramica storica in modo specifico al tema dell'abbigliamento maschile: le cravatte in seta robbia, prodotte principalmente in Inghilterra, sono diventate un caposaldo di Stile edera nei campus universitari a partire dagli anni '30.

Tonalità ricche e sature di follia

Filati in tonalità ricche e sature

In alternativa al repp banda modelli che erano standard all'epoca, le cravatte più pazze erano spesso viste in paisley o in piccoli motivi geometrici ripetuti. Secondo l'autore e storico dell'abbigliamento maschile, G.Bruce Boyer , erano considerati il ​​re del campus cravatte , inevitabilmente più costose delle altre cravatte, ma più prestigiose e discriminanti.

Cosa rende speciale Madder Silk?

Mentre la radice di robbia naturale produceva principalmente solo coloranti rossi, il moderno processo di tintura per la robbia può produrre un'ampia gamma di tonalità ricche e saturate. La maggior parte di questi colori si trova all'estremità più scura dello spettro; pensa ad esempio a colori come senape, foresta verde , arancio bruciato, blu intenso e Viola e, naturalmente, rosso e bordeaux. Le cravatte Madder ora sono sempre stampate su un tessuto di seta twill che è stato trattato con gomma arabica, che conferisce una finitura e una sensazione distintive; questo è indicato dagli esperti e da quelli del settore come a mano di gesso .

Nello specifico, la seta utilizzata viene prima bollita per rimuovere la sua gomma naturale, che è una resina organica. La seta è tinta qualunque colori) lo sarà, e poi la gomma artificiale viene aggiunta di nuovo, per dare alla cravatta quella sensazione distintiva e gessosa. Per quanto riguarda la scelta del modello: come accennato in precedenza, le cravatte madder sono quasi sempre prodotte in paisley o con disegni geometrici ripetuti. Questa combinazione di colori ricchi ma delicati e disegni ordinati ma intricati darà a una cravatta più pazza un tocco inconfondibile di raffinata classe. Le cravatte madder saranno quindi visivamente interessanti e in qualche modo giocose, ma anche opportunamente formale per un'ampia varietà di situazioni.

I legami più folli ti fanno sicuramente risaltare

I legami più folli ti fanno sicuramente risaltare

Dove acquistare la vera seta di Robbia

Mentre oggi un numero inferiore di produttori produce cravatte più folli di quanto non fosse vero nel secolo precedente, ci sono ancora alcuni rivenditori che le portano. Questi produttori forse includerebbero il più famoso Drake's di Londra, ma ce ne sono anche altri, come J. Press e Sam Hober. Detto questo, però: non devi andare oltre per trovare una vera e propria cravatta più pazza che proprio qui a Fort Belvedere!

Cosa rende le nostre cravatte in seta Madder di Fort Belvedere così speciali?

In primo luogo, la produzione di seta di robbia è un processo di stampa serigrafica difficile e in più fasi e possono essere utilizzate solo sete di altissima qualità. In linea di principio, quindi, Forte Belvedere fonti tutta la sua antica follia direttamente dall'Inghilterra. Per produrre una cravatta blu madder, ad esempio, un tessuto di base bianco naturale verrà delineato con un motivo e verranno applicati colori di evidenziazione a determinate aree.

Cravatta Madder in Seta Verde con Motivo Blu Arancio - Fort Belvedere

Cravatta Madder in Seta Verde con Motivo Blu Arancio – Fort Belvedere

Una volta terminata la stampa del motivo, il tessuto viene immerso in un bagno di indaco, rendendo le aree omesse di un blu più pazzo. E oltre ai loro colori intensi, le cravatte in seta di robbia di Fort Belvedere presentano anche la caratteristica mano di gesso della vera robbia cravatte . Le nostre cravatte sono senza punta e sfoggiano fini bordi arrotolati a mano, una fodera interna accuratamente scelta per i nodi ideali e un caratteristico filato di seta verde a 3 capi dalla Germania per una maggiore durata. Infine qui, Fort Belvedere offre tre diverse lunghezze di cravatte, in modo che ogni uomo possa dimensionare correttamente la cravatta che desidera per la sua specifica altezza.

Cravatta Fort Belvedere Paisley Real Ancient Madder

Cravatta Fort Belvedere Paisley Real Ancient Madder

Mettere da parte veri e propri legami folli per un momento, è vero che si possono trovare imitazioni là fuori, ma ovviamente, dovrebbe essere ovvio che un vero signore richiederà il prodotto genuino.

I modi migliori per indossare una cravatta di seta più folle

In termini più generali, le cravatte madder sono particolarmente adatte autunno , anche se possono essere indossati tutto l'anno a seconda di come scegli di incorporare la tavolozza dei colori nel tuo outfit. Ad esempio, potresti combinare a tweed giacca o completo con an Camicia button down in tessuto Oxford e una cravatta di seta più pazza per un look decisamente ispirato a Ivy. Oltre al tweed, la maggior parte dei tessuti più pesanti con un po' di peso e consistenza si abbineranno bene con cravatte di seta più robbia. Nel complesso, dato che la seta robbia ha un pedigree storico tanto ricco quanto i colori che produce, le cravatte robbia (e pochette ) dovrebbe essere un punto fermo di ogni gentiluomo perspicacearmadio.