Lavaggio a secco 101: Quando farlo + Cosa cercare in una lavanderia a secco di qualità e perché può essere dannoso

lavaggio a secco 101 3840x2160 in scala

Il lavaggio a secco è una necessità se possiedi un armadio pieno di vestiti maschili eleganti. Mentre corretta manutenzione del guardaroba dovrebbe sempre essere la base dei tuoi sforzi di pulizia dei vestiti, il lavaggio a secco ha il suo posto. I tag del tuo maglioni , abiti e le camicie possono dichiarare di essere lavate solo a secco, ma cosa significa e perché è necessario? Dopotutto, il lavaggio a secco frequente può essere piuttosto costoso e quel maglione affare che deve essere pulito ogni volta che lo indossi finisce per costarti un sacco di soldi e tempo.

SommarioEspandereCrollo
  1. Cos'è il lavaggio a secco?
  2. Quali vestiti dovresti lavare a secco?
  3. Quanto spesso dovresti lavare a secco?
  4. Cosa cercare in una grande lavanderia a secco
  5. Conclusione

In questa guida esploreremo cos'è il lavaggio a secco, perché ne hai bisogno, quanto spesso ne hai bisogno, quali vestiti richiedono davvero il lavaggio a secco e come trovare una buona tintoria.

Abito di flanella scuro con cravatta di seta e fazzoletto da taschino con piega TV

La tua collezione di vestiti dovrebbe essere accuratamente protetta da usura e danni non necessari, incluso un lavaggio a secco eccessivo

Cos'è il lavaggio a secco?

Il lavaggio a secco è il processo di pulizia dei tessuti senza l'uso di acqua. Nonostante il nome, il processo non è asciutto; infatti, gli indumenti vengono immersi in un solvente come tetracloroetilene, percloroetilene (che è noto come perc), tricloroetano o acquaragia, quindi centrifugati e cotti a vapore per rimuovere il solvente.

Lavaggio a secco finito

Lavaggio a secco finito

Prima un po' di storia: il lavaggio a secco esiste da quasi due secoli. In effetti, il primo afroamericano a ottenere un brevetto fu Thomas Jennings, che brevettò il processo di purga a secco nel 1821. Fino alla fine degli anni '10, il lavaggio a secco utilizzava solventi a base di petrolio o cloro altamente infiammabili, quindi l'azienda e il prodotto finale era altamente rischioso. All'inizio degli anni '30, il lavaggio a secco passò all'utilizzo del tetracloroetilene/percloroetilene, che era compatibile con la maggior parte dei tessuti, stabile, efficace e, soprattutto, non infiammabile.

Il processo di pulizia stesso assomiglia notevolmente a una normale lavatrice e asciugatrice, con la differenza che scambia acqua e detersivo con un solvente. Le macchine che sembrano lavatrici a tamburo modificate sono caricate frontalmente con indumenti simili raccolti da un certo numero di clienti. Gli indumenti vengono agitati nel cestello con il solvente per rimuovere lo sporco e le macchie e quindi risciacquati con solvente fresco. Il solvente viene quindi drenato ed estratto mediante una centrifuga. Infine, i capi vengono asciugati utilizzando vapore caldo, che vaporizza il solvente rimanente.

Una tipica macchina per il lavaggio a secco all-in-one

Una tipica macchina per il lavaggio a secco all-in-one

Esistono due tipi di stabilimenti di lavaggio a secco e si differenziano in base al luogo in cui avviene il lavaggio effettivo. In un negozio di secchezza, l'unica funzione del punto vendita è raccogliere, ordinare e valutare i servizi di lavaggio a secco per i clienti; nessun lavaggio a secco avviene effettivamente nei locali. Queste operazioni invieranno tutto il loro lavaggio a secco a un impianto centrale che può essere condiviso da molti altri magazzini secchi, a volte anche quelli di aziende concorrenti. Il vantaggio di un deposito secco è che il servizio tende ad essere meno costoso e più competitivo in termini di prezzo. D'altra parte, hanno meno controllo sul risultato finale perché sono gli intermediari e può aumentare la probabilità che qualcosa si perda per sempre tra migliaia di altri capi in una grande struttura.

Un impianto a pacchetto è un'operazione in un'unica sede in cui il servizio clienti e la pulizia hanno luogo in un'unica struttura. Il personale tende ad avere più familiarità con le sfumature del lavaggio a secco perché completa il processo da solo. Nessuno dei modelli di negozio garantisce un buon servizio clienti o un risultato di qualità, quindi assicurati di provarne diversi prima di impegnarti per quello migliore.

Perché hai bisogno del lavaggio a secco?

Il lavaggio a secco è necessario per proteggere i tessuti che verrebbero danneggiati dal calore o dall'acqua della tua lavatrice e asciugatrice tradizionali e per rimuovere le macchie che non vengono rimosse da un processo di lavaggio a umido, come grasso e olio.

Il calore e l'acqua possono danneggiare i tessuti delicati alterandone la struttura durante il processo di pulizia. L'acqua può gonfiare e allungare le fibre, il che può far perdere alla fibra la sua forma originale. Inoltre, la rimozione delle macchie richiede spesso un detergente a base d'acqua e un elevato grado di calore per dissolvere efficacemente le macchie, aumentando ulteriormente il potenziale di danneggiamentotessuto. In quanto tale, il lavaggio a secco è il metodo di pulizia appropriato per i tessuti delicati o macchiati che non devono entrare in contatto con l'acqua.

Preoccupazioni ambientali

Il lavaggio a secco può essere controverso a causa della tossicità delle sostanze chimiche che utilizza sia per l'uomo che per l'ambiente. Il tetracloroetilene, ad esempio, è un comune contaminante del suolo e dell'acqua estremamente difficile da pulire. Per fortuna, le normative moderne sono rigide per quanto riguarda le emissioni di solventi, quindi la maggior parte delle moderne macchine per il lavaggio a secco estraggono e recuperano il 99,9% del solvente utilizzato nel processo. Anche così, lo stato della California vieterà l'uso del tetracloroetilene entro il 2023.

Giacca da sera in velluto con fodera turchese

Giacca da sera in velluto con fodera turchese

Papillon Singolo In Grosgrain Di Seta Nera A Costine Larghe - Fort Belvedere

Forte Belvedere

Papillon Singolo In Grosgrain Di Seta Nera A Costine Larghe – Fort Belvedere

acquista qui Un semplice fazzoletto da taschino di lino bianco su sfondo bianco

Forte Belvedere

Fazzoletto da taschino in lino bianco con bordi arrotolati made in Italy – Fort Belvedere

acquista qui Fiore all

Forte Belvedere

Fiore all'occhiello fiore all'occhiello di rose bianche di Natale Fort Belvedere

acquista qui

Quali vestiti dovresti lavare a secco?

Le etichette di abbigliamento sono solitamente il posto migliore per controllare il metodo di pulizia, ma c'è un po' di spazio per l'interpretazione. Nota che alcune etichette leggeranno solo lavaggio a secco mentre altre leggeranno semplicemente lavaggio a secco. Dal momento che i produttori sono tenuti a elencare solo un metodo per pulire l'indumento piuttosto che tutte le opzioni, porta i tuoi indumenti solo per il lavaggio a secco in lavanderia ed esprimi un giudizio sul secondo tipo di etichetta. Puoi sempre testare la solidità del colore del tessuto strofinando un po' di detersivo e un po' d'acqua nella cucitura interna di un indumento; se non reagiscono, potresti considerare di lavarlo a mano con acqua fredda e sapone neutro o di utilizzare il ciclo di lavaggio delicato/a mano della lavatrice.

Sofisticate rughe in tessuto misto cotone e lino

I vestiti caldi dovrebbero essere lavabili se possibile, come questi pantaloni di lino; è meglio lavare a secco le giacche se hanno una fodera

In termini di tessuti, porta seta, acetato, velluto e lana vergine articoli in tintoria. cotone , biancheria, cachemire , poliestere, acrilico e nylon di solito possono essere lavati a casa, ma tieni d'occhio i materiali misti; in caso di dubbio, portalo in tintoria.

Quando si considera la categoria dell'indumento, come regola generale dovresti lavare a secco le tute, gilet , pantaloni del vestito , indumenti con fodere e cappotti . Ovviamente, controlla il tipo di tessuto e l'etichetta prima di lavare a secco questi capi.

Una tipica pressa è uno strumento impreciso per la stiratura

Una tipica pressa è uno strumento impreciso per la stiratura

Premendo

I servizi di lavaggio a secco spesso offrono la possibilità di stirare un capo. La pressatura tecnicamente si riferisce al processo di sollevamento e pressatura di un ferro sui vestiti, mentre la stiratura indica un movimento avanti e indietro. La pressatura nei negozi di lavaggio a secco viene eseguita quasi interamente con macchine di grandi dimensioni, che non sono così precise in termini di finitura come lo è un ferro a guida manuale. Alcuni addetti alle pulizie possono offrire un servizio manuale, ma vale la pena controllare se ciò significa che azionano la pressa a mano o se usano un ferro da stiro vero.

Per complicare ulteriormente le cose, molti addetti alle pulizie utilizzeranno un prodotto chiamato dimensionamento, che aggiungerà un po' di rigidità ai capi morbidi per renderli più facili da stirare.

Usa il borotalco per rimuovere le macchie di olio

Una macchia d'olio è un buon motivo per lavare a secco un indumento

Quanto spesso dovresti lavare a secco?

Il più grande svantaggio del lavaggio a secco è che accorcerà la vita del tuo capo, quindi questa risposta è semplice: lava a secco i tuoi indumenti il ​​meno possibile. Poiché è un processo potente che immerge i tuoi vestiti in un solvente, utilizza l'attrito come parte della pulizia e mette i tuoi vestiti costosi a rischio di danni, è meglio ridurre al minimo il lavaggio a secco. Lo stesso vale per la pressatura; questo passaggio aggiuntivo può esporre ulteriormente i tuoi vestiti a sostanze chimiche (il dimensionamento) e può far sì che alcuni tessuti diventino lucidi nel tempo poiché il calore e la pressatura hanno appiattito e assottigliato il tessuto. Ciò significa che dovresti evitare di acquistare articoli che richiedono il lavaggio a secco dopo ogni utilizzo, come camicie o maglioni che prevedi di indossare contro la pelle.

Sven Raphael Schneider in un fedora, abito Caraceni marrone vintage, gilet, camicia winchester, barra del colletto e spettatori

Non esiste una formula per lavare spesso a secco un abito; il meno possibile è l'obiettivo. Qui, Sven Raphael Schneider indossa un abito Caraceni marrone vintage

Per evitare ripetuti viaggi in tintoria, prova invece queste idee:

  • Indossare indumenti intimi lavabili (intimo e magliette ) per proteggere i capi solo lavati a secco da sudore e deodoranti
  • Indossa abiti lavabili quando possibile se sai che la sudorazione sarà un problema quando indossi il capo
  • Strati camicie lavabili sotto i maglioni solo lavabili a secco per prolungarne l'usura tra le pulizie
  • Appendi solo i vestiti lavati a secco all'esterno o vicino a uno sfiato per aerarli dopo averli indossati, prima di riporli nell'armadio
  • Evitare di spruzzare colonia direttamente sui vestiti lavati a secco, poiché indugia a lungo dopo che si è consumato dalla pelle
  • Evitare di spruzzare solo indumenti puliti a secco con deodoranti come Febreze; contiene alcol, fragranze e altre sostanze chimiche che si legano agli odori, ma il prodotto stesso persiste e si accumula nei vestiti nel tempo
  • Prova a pulire le macchie a casa prima di sottoporre l'intero capo alla tintoria; cercare un rimedio specifico a seconda del tipo di macchia, ad esempio borotalco per le macchie d'olio
  • Usare un spazzola per abiti per rinfrescare capi polverosi o per rimuovere sporco secco o lanugine; a differenza dei rulli per lanugine solo in superficie, le setole delle spazzole per indumenti sono in grado di raggiungere la trama di un tessuto senza danneggiarlo per rilasciare in sicurezza le particelle intrappolate

Infatti, pulire a macchia, arieggiare e spazzolare i capi dovrebbe essere la prima linea di difesa PRIMA del lavaggio a secco. Dovrebbero aiutarti a prolungare l'usura di molti indumenti tra le pulizie.

Cosa cercare in una grande lavanderia a secco

Una buona tintoria:

  • Rispetta attivamente le tue preferenze, ad esempio per la pressatura o l'amido
  • Idealmente pulito nei locali, dove il personale con cui interagisci è in contatto con il personale che effettua le pulizie effettive
  • Chiedere quali macchie sono presenti e pretrattarle di conseguenza in modo da non fissarsi in macchie a base d'acqua come succo o sangue
  • Indicare se finiture, cerniere, pulsanti o uno qualsiasi dei dettagli dell'indumento potrebbe essere danneggiato dal processo di lavaggio a secco
  • Avere una politica scritta ed equa in merito agli indumenti danneggiati o smarriti che hanno la reputazione di seguire
  • Indica se è probabile che il tuo capo abbia problemi nel processo di lavaggio a secco, come il restringimento
  • Avere prezzi chiari, nessun adescamento e cambio al bancone
  • Avere prezzi ragionevoli; questa non è una situazione in cui desideri il servizio più economico o veloce
  • Avere per lo più buone recensioni; ogni struttura avrà uno o due clienti arrabbiati, ma nel complesso le loro valutazioni dovrebbero indicare un servizio di qualità e di lunga data

Conclusione

Il lavaggio a secco, sebbene tutt'altro che interessante, è importante da capire per il bene del tuo guardaroba. Segui i nostri suggerimenti e trucchi e dovresti essere in grado di lavare a secco solo quando è veramente necessario!