La guida alle scarpe Oxford

Scarpa Oxford

Per molti, la scarpa Oxford è considerata la più formale delle scarpe da uomo di tutti i giornistivalie scarpe . sia formale che casual. Ma cos'è esattamente una scarpa Oxford, da dove viene e come indossarla nel 21° secolo? Questa guida contiene tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sulle scarpe Oxford.

SommarioEspandereCrollo
  1. Scarpe Oxford, la videoguida
  2. Cos'è una scarpa Oxford?
  3. Costruzione di scarpe Oxford
  4. Storia della scarpa Oxford
  5. Diversi tipi di scarpe Oxford
  6. Squisiti lacci per scarpe Oxford da sera
  7. Come abbinare le scarpe Oxford
  8. Lacci delle scarpe: aggiorna le tue scarpe Oxford con un budget limitato
  9. Dove acquistare le scarpe Oxford?

Scarpe Oxford, la videoguida

Nella nostra guida video, Raphael condividerà con te alcuni suggerimenti, trucchi e consigli sulle scarpe Oxford da uomo.

Cos'è una scarpa Oxford?

A differenza della maggior parte degli altriscarpee capi di abbigliamento maschile, la scarpa Oxford è unica per la sua principale caratteristica distintiva: il sistema di allacciatura. A volte le persone usano il termine Oxford per denotare qualsiasi stile di scarpe eleganti con lacci, inclusi Derby e Blucher, ma non è del tutto vero.

Oxford, Derby o Blucher... qual è il termine corretto da usare?

Scoprilo qui

Scomponendo la scarpa Oxford nelle sue varie componenti, puoi vedere come si differenzia dagli altri tipi di scarpe eleganti presenti sul mercato:

Costruzione di scarpe Oxford

1 Raphael stringe i lacci di un paio di scarpe Oxford

Lacci

Una scarpa Oxford possiede una chiusura con lacci, a differenza di una scarpa slip-on come un mocassino o una scarpa Monkstrap con fibbia. Non solo i lacci sono parte integrante del trucco della scarpa Oxford, ma il sistema di allacciatura è particolarmente caratteristico, in quanto sono lacci chiusi.

Due Beau Brummell nel 1805

Vampiro

La tomaia è quella parte della tomaia della scarpa che copre le punte e il collo del piede, o la parte anteriore della scarpa. Su una Oxford, la tomaia è in genere un solido pezzo di materiale, sebbene sia possibile vedere altri pezzi decorativi aggiunti.

3 Stivale elegante del 1830 di The Whole Art of Dress.

Quarti

I quarti sono quella parte della tomaia della scarpa che avvolge il tallone e incontra la tomaia al centro del piede. Se la tomaia è considerata la parte anteriore di una scarpa Oxford, i quarti possono essere considerati come la parte posteriore della scarpa.

4 Una pubblicità del 1860 per stivali con bottoni.

Suola e tacco

Poiché è una scarpa piuttosto formale, è molto probabile che tu veda una Oxford con una suola sottile ed elegante che porta a un tacco forte. È comune che il tallone sia alto circa 1-1,5 pollici, il che conferisce una silhouette raffinata. Sì, è possibile che una Oxford abbia una suola piatta come una sneaker, ma questo riduce drasticamente la formalità della scarpa e non è consigliabile.

5 Stivali chelsea marrone scuro con calzini a coste a righe marrone chiaro e blu di Fort Belvedere con pantaloni a quadri glen

Decorazione

La costruzione di una scarpa Oxford permette di essere decorata in numerosi modi, o, se si preferisce, di lasciarla semplicemente liscia. Che si tratti di un semplice cap toe, broguing o un medaglione, le scarpe Oxford possono essere trovate con tutti i tipi di design unici.

Stivali con bottoni neri e bianchi con pantaloni a righe

Come allacciare le scarpe Oxford?

Le scarpe Oxford hanno un sistema di allacciatura chiuso; questo significa che le due metà che si uniscono quando vengono strette dai lacci si uniscono nella parte inferiore, formando una V. Mettere i lacci proprio su una scarpa Oxford è un imperativo e Raphael ti insegnerà come nel nostro guida definitiva

Storia della scarpa Oxford

Sorprendentemente, la creazione della scarpa Oxford è iniziata con gli stivali. Prima che le scarpe con la caviglia bassa diventassero popolari, gli stivali alti che somigliavamo agli stivali da equitazione dei giorni nostri erano la norma. Questo è esattamente il tipo di stile che vedi indossato Beau Brummell , il padre dell'abbigliamento maschile moderno.

stivali balmoral neri con calzini grigio scuro e pantaloni pied de poule

Beau Brummell nel 1805

Fissare un paio di stivali con bottoni con un gancio per bottoni

Stivale elegante del 1830 di The Whole Art of Dress.

I pantaloni attillati dell'era Regency iniziarono a essere sostituiti con pantaloni più lunghi e dal taglio più ampio. Questo rendeva sgradevole tenerli infilati in un paio di stivali alti tutto il giorno, quindi gli uomini iniziarono a indossare i pantaloni all'esterno degli stivali. Naturalmente, gli stivali dovevano diventare più corti in modo che i pantaloni si sedessero correttamente.

Un paio di antiche scarpe Oxonian in pelle nera

Una pubblicità del 1860 per stivali con bottoni.

Gli stivali più corti risultanti sono stati tenuti aderenti alla caviglia, consentendo loro di sedersi ordinatamente ed elegantemente sotto un paio di pantaloni più lunghi. In questo periodo, all'inizio del 1800, sono emerse alcune varietà di stivali più corti. Uno stile era uno stivaletto pull-on con elastico ai lati, creato da Joseph Sparkes Hall e chiamato a Stivale Chelsea .

Le altre due varietà richiedevano una serie di bottoni o lacci per essere allacciate. I primi erano intitolati, in modo alquanto privo di fantasia, stivali con bottoni , e questi ultimi furono chiamati Balmoral dopo essere stati particolarmente favoriti a Castello di Balmoral in Scozia.

Annuncio di scarpe vintage Nunn Bush Oxford

Un paio di stivali Chelsea marrone scuro con i caratteristici tasselli elastici

Suole con cucitura Goodyear su un paio di scarpe Edward Green

Stivali con bottoni neri e bianchi con pantaloni a righe

Scarpe Oxford in pelle verniciata nera Cravatta nera

stivali balmoral neri con calzini grigio scuro e pantaloni pied de poule

Tutte e tre queste varietà più corte di stivali sono ancora prodotte e vendute oggi, con lo stivale Chelsea che è lo stile più facilmente accessibile. Ciò è dovuto alla sua notevole facilità d'uso: devi semplicemente inserire il piede nello stivale e indossarlo, e il gioco è fatto. È a causa dello sforzo extra richiesto per indossare sia gli stivali Balmoral che quelli con bottoni che la loro popolarità è diminuita, facendo spazio alla scarpa Oxford per fare il suo debutto.

Indossa la vernice per le scarpe

Impegno straordinario

Poiché gli stivali con bottoni richiedono uno strumento separato noto come a gancio a bottone per aiutarli a fissarli, divennero meno utilizzati e si trasferirono nel regno degli intenditori. Ciò significa che di solito sono difficili da trovare pronti da indossare al giorno d'oggi, con gli amanti dello stile che spesso vanno su misura per ottenere il look giusto.

Gli studenti portano avanti il ​​cambiamento

Alla ricerca di una scarpa più comoda, gli studenti universitari sono stati tra i primi ad adottare un nuovo stile di calzature. Erano un incrocio tra la décolleté da sera bassa, simile a una pantofola, popolare per le occasioni formali e lo stivaletto Balmoral allacciato. Incontrandosi a metà, con un'apertura più alta della décolleté ma più bassa dello stivale, questa nuova scarpa era sia più facile da indossare rispetto agli stivali precedenti sia più casual che infilare una décolleté da sera. Con l'università di Oxford che all'epoca era una delle università più prestigiose d'Inghilterra, le scarpe avevano trovato il loro nome.

Lacci per scarpe da sera in velluto nero per Black Tie White Tie di Fort Belvedere

Un paio di antiche scarpe Oxonian in pelle nera. È interessante notare che i lacci sono, in effetti, aperti, invece dei lacci chiusi che siamo abituati a vedere sulle scarpe Oxford. Questa caratteristica distintiva si è realizzata rapidamente, cementando lo stile caratteristico di Oxford nella storia. (Credito immagine: Con Museo )

Man mano che la scarpa oxoniana cresceva in popolarità tra gli studenti in questo periodo, intorno alla prima metà del 1800, la maggior parte dei gentiluomini continuava sorprendentemente a indossare stivali, poiché si trattava più di formalità che di comfort. È divertente pensarlo al giorno d'oggi, ma l'Oxonian era in realtà considerato una scelta casual di calzature. Ma le cose cambiarono presto quando i giovani si laurearono all'università, portando con sé le scarpe Oxonian nelle loro nuove carriere.

Le décolleté sono le uniche scarpe ora indossate. La scarpa Oxonian… è la migliore per camminare. Si allaccia sul davanti con tre o quattro fori. Non sono altro che alti minimi ora chiamati scarpe Oxford.

Joseph Sparkes Hall, da 'il nuovo mensile', 1846
Lacci da sera neri Barathea

Questa pubblicità di scarpe Oxford vintage Nunn Bush mostra due diversi stili di Oxford in pelle di daino bianca. Entrambi presentano una qualche forma di broguing, in armonia con la loro natura più casual. (Credito immagine: Carta d'epoca )

Da lì, il passo è stato breve per essere accettata come la scelta giusta di calzature da uomo poiché gli stivali erano ormai relegati ad essere indossati per attività specializzate come l'equitazione. Lo stile della scarpa Oxford appena battezzata ha subito una piccola evoluzione rispetto allo stile che conosciamo oggi. Il resto, come si suol dire, è storia.

Diversi tipi di scarpe Oxford

Poiché classifichiamo una scarpa Oxford in base alla sua allacciatura chiusa, potresti chiederti se c'è qualche tipo di varietà che puoi trovare quando cerchi una scarpa Oxford. La risposta breve è semplicemente: sì! Dato che l'Oxford è stata per decenni uno stile di scarpe di base, si è prestata a molti diversi tipi di design nel corso degli anni.

Scarpe Oxford bordeaux a punta liscia

Costruzione di qualità

Sebbene tecnicamente, la costruzione della scarpa non abbia alcun impatto sulla classificazione come scarpa Oxford, Goodyear saldato o scarpe cucite Blake sono generalmente disponibili. Ciò è dovuto al fatto che una Oxford è una scelta di scarpe classica ed è spesso apprezzata da chi vuole longevità nei propri investimenti calzaturieri.

Oxford semplice

La pianura Oxford consiste fondamentalmente del quarto e della tomaia. Non presenta né un cappuccio in pelle sopra la punta né ha broguing. Questo modello è semplice ma elegante, e in vernice nera, è la scelta numero uno per le scarpe da sera con cravatta nera e cravatta bianca.

Oxfords totalcut sangue di bue con una patina indossate con pantaloni blu scuro

Un paio di francesine a punta liscia in vernice nera, abbinate a uno smoking blu notte.

Se vuoi rifinire l'aspetto delle tue francesine in vernice nera per eventi di smoking o frac, dovresti dare un'occhiata ai lacci delle scarpe da sera. Fondamentalmente, sono molto più larghi dei normali lacci delle scarpe e sono realizzati con un tessuto che si abbinerà al tuo papillon nero .

Squisiti lacci per scarpe Oxford da sera

Gaziano Girling Oxford intere in castagno con medaglione

Indossa la vernice per le scarpe

Scarpe Oxford semi brogue nere con pantaloni e calzini grigi

Forte Belvedere

Lacci per scarpe da sera in velluto nero di Fort Belvedere

Acquista qui Scarpe Oxford a punta in camoscio color cachi

Forte Belvedere

Lacci da sera neri Barathea di Fort Belvedere

Acquista qui

Naturalmente, questa scarpa può essere realizzata in marrone, ma è più probabile che tu le veda mai in nero. Ciò è dovuto al fatto che sono scarpe incredibilmente formali e possono essere difficili da abbinare se indossate con colori più chiari e casual. Detto questo, questo potrebbe darti un'idea per qualcosa di diverso se stai cercando qualcosa di unico in una scarpa su misura!

Scarpe Oxford con punta ad aletta marroni indossate con pantaloni e calzini blu

Scarpe Oxford bordeaux a punta liscia completate da un paio di lacci piatti bordeaux in cotone cerato di Forte Belvedere

Oxford integrale

Una Oxford intera ha una tomaia tagliata da un unico pezzo di pelle. Si differenziano dagli altri tipi di scarpe, che di solito sono costituite da più pezzi di pelle cuciti insieme. Possedendo il caratteristico sistema di allacciatura chiuso di una Oxford, insieme alla costruzione in un unico pezzo, l'intero taglio ha un aspetto estremamente pulito ed elegante.

Le scarpe Oxford a punta nera con pantaloni grigi sono una combinazione senza tempo

Questo paio di Oxford intere color sangue di bue mostrano una bella patina. I toni del rosso e della marina sono completati dal calzini bicolore e un paio di eleganti Guanti in nappa di agnello , entrambi da Forte Belvedere

Poiché generalmente ha una sola cucitura sul tallone, richiede anche più pelle per realizzare un taglio intero. Questo, insieme al fatto che è richiesta una grande abilità per tagliare e modellare bene la pelle, significa che le Oxford intere hanno solitamente un prezzo più alto rispetto ad altri tipi di Oxford. È raro vedere un intero taglio senza soluzione di continuità, poiché richiedono ancora più tempo e abilità per la produzione. Tuttavia, i risultati sono spesso belli e testimoniano l'artigianato della calzatura.

Raphael ha abbinato questo look a delle Oxford bianche in pelle di daino.

Dettagli eleganti

È diventato piuttosto popolare presentare un medaglione o un'altra infilatura sulla punta come decorazione, come puoi vedere in questa coppia da Gaziano e Girling . Un taglio intero tutto nero in pelle verniciata o vitello lucidato a specchio funziona come una scarpa da sera purché non abbia brogue.

Puntale Oxford

Il cap toe Oxford, a volte indicato anche come captoe o cap-toe, è probabilmente lo stile di scarpe Oxford più diffuso esistente. Il colore più popolare è senza dubbio il nero, e questo modello di Oxford è la scarpa più apprezzata dalla maggior parte dei produttori di scarpe classiche da uomo. Naturalmente, è disponibile anche in marrone chiaro, marrone, cognac, sangue di bue, ecc., ma la varietà nera è l'epitome delle scarpe Oxford.

Colin Firth in Kingsman indossa un classico completo British DB con spalle imbottite

Scarpe Oxford semi brogue nere con pantaloni e calzini grigi

Yohei Fukuda scarpe integrali senza cuciture in bordeaux

Scarpe Oxford a punta in camoscio color cachi

Pubblicità delle Oxford della sella di Florsheim

Scarpe Oxford con punta ad aletta marroni indossate con pantaloni e calzini blu

Scarpe Oxford da sella bianche e blu navy

Le scarpe Oxford a punta nera con pantaloni grigi sono una combinazione senza tempo

Oltre alla tomaia e ai quarti, un ulteriore pezzo di pelle, il cosiddetto puntale, viene aggiunto sulla punta e possono anche essere dotati di un tallone. In nero, l'oxford cap toe è la classica scarpa da lavoro indossata dagli uomini eleganti con i loro abiti (da lavoro) in tutto il mondo.

Se non possiedi un paio separato di oxford semplici in pelle verniciata o in vitello lucido, le punte del cappuccio in pelle di vitello nera possono svolgere il doppio dovere come scarpa da smoking perché è considerata da alcuni accettabile in fretta, anche se tecnicamente, è non è abbastanza formale per la tradizionale cravatta nera. Detto questo, non è mai corretto indossarlo con la cravatta bianca.

Oxford alare

Scarpe Oxford Kiltie marrone chiaro

Le Oxford bianche in pelle di daino sono una versione unica delle scarpe casual.

La Wingtip Oxford ha un puntale appuntito con estensioni chiamate wingtip che si estendono lungo entrambi i lati della scarpa. Sebbene tecnicamente sia una Oxford, viene generalmente definita Brogue. Se visto dall'alto, il cappuccio ha la forma di una 'W' o di una 'M', a seconda del punto di vista. Questo stile è considerato un po' più casual rispetto al Cap Toe. Scopri tutto sulle scarpe brogue qui .

Raphael indossa un abito blu scuro con un paio di Oxford nere intere per un look molto formale

Oxford, non Brogue?

Nel 2015, il personaggio di Colin Firth in Kingsman: Il servizio segreto stati, Oxford, non scarpe brogue. Questo era inteso come un modo divertente per creare una frase in codice univoca per l'agenzia di spionaggio immaginaria, ma è sartorialmente confuso. Una scarpa Oxford è classificata per il suo sistema di allacciatura chiuso e la broguing è caratterizzata da dettagli traforati. Pertanto, le brogue non sono sempre Oxford e viceversa, ma una Oxford può tranquillamente sfoggiare broguing ed essere comunque classificata come una scarpa Oxford.

Oxford senza cuciture

Il seamless è molto simile al taglio intero, nel senso che è anch'esso composto da un unico pezzo di pelle. Mentre il taglio intero ha una cucitura sul tallone, il seamless non ha una cucitura, rendendo ancora più difficile la produzione. Richiede anche più pelle di un intero taglio, richiedendo in media circa il doppio della pelle necessaria per una normale Oxford a punta.

Preston mette in mostra un abito a tre pezzi grigio scuro con un classico paio di Oxford nere a punta

Yohei Fukuda scarpe integrali senza cuciture in bordeaux. (Credito immagine: Yohei Fukuda )

In quanto tale, di solito è offerto solo da calzolai su misura. A volte, il termine wholecut è usato come sinonimo di seamless semplicemente perché il termine è più noto, anche se tecnicamente non è corretto.

Sella Oxford

Raphael opta per un maglione da cricket e un paio di scarpe stringate marroni con la punta delle ali per un outfit semi casual

Pubblicità vintage di Oxford con sella Florsheim. (Credito immagine: Carta d'epoca )

Preston punta il cappello in un blazer casual con un paio di scarpe Oxford marroni con punta ad aletta

Un paio di classiche Oxford da sella bianche e blu navy. (Credito immagine: Ben Argento )

Queste scarpe stringate sono prive di qualsiasi tipo di puntale e hanno una striscia aggiuntiva di pelle che attraversa la parte superiore della parte centrale delle scarpe fino alla suola (la larghezza degli occhielli dei lacci) in un colore contrastante. Possono o non possono avere cappucci del tallone in un colore contrastante. Storicamente è uno stile americano, ma puoi trovarli offerti da aziende di tutto il mondo.

Kiltie Oxford

Gli oxford marrone chiaro vengono aggiunti a una combinazione di giacca e pantaloni per un look semi casual

Un paio di scarpe Oxford Kiltie marrone chiaro. Lo stile si vede raramente in questi giorni. (Credito immagine: GolfWRX )

Il Kiltie Oxford si distingue per un'ulteriore linguetta sfrangiata che pende sopra la parte superiore che sembra simile a un kilt a pieghe, da cui il nome. Erano visti di più nelle attività sportive tradizionali, con il golf che era un punto caldo particolare per le Kiltie Oxfords. Queste scarpe non sono più molto comuni e sono piuttosto difficili da indossare bene nel 21° secolo.

Come abbinare le scarpe Oxford

A rigor di termini, la Oxford è considerata una scarpa formale. Tuttavia, al giorno d'oggi sono disponibili in molti colori e varianti, oltre a presentare elementi di dettaglio unici che possono ammorbidire l'atmosfera formale di una Oxford.

Stili di scarpe Oxford formali

La prima scarpa Oxford che ogni uomo dovrebbe possedere è una Oxford nera a punta. È la scarpa che può essere indossata in ufficio, funerali, matrimoni, eventi serali e forse anche occasioni di cravatta nera. È difficile eguagliare questa scarpa per la sua versatilità quando si tratta di abbigliamento maschile classico.

Crockett and Jones produce classici modelli Oxford come questo modello in pelle scamosciata marrone scuro caratterizzato da un

Raphael indossa un abito blu scuro con un paio di Oxford nere intere per un look molto formale

Kyle indossa una camicia a righe bianche e blu con pantaloni verdi, una cintura marrone, scarpe eleganti marroni e calzini marroni di Fort Belvedere.

Preston mette in mostra un abito a tre pezzi grigio scuro con un classico paio di Oxford nere a punta

I tagli integrali possono sembrare particolarmente belli quando viene acquisita una patina o applicata alla scarpa. In questi giorni il Cap Toe Oxford è spesso accettabile Cravatta nera eventi e con abiti da sera scuri o abiti da cocktail. Non è consigliabile indossare il nero con il denim. Per tweed , è generalmente consigliato indossare stivali o scarpe derby, mentre fresco, solare, lino o seersucker possono essere indossati con Oxford a punta, anche se si consiglia di non indossare il nero con questi abiti. Invece, uno spettatore o una solida tonalità di marrone è una scelta molto migliore.

Stili di scarpe Oxford semi-casual

Scarpe Oxford in pelle verniciata nera Cravatta nera

Raphael opta per un maglione da cricket e un paio di scarpe stringate marroni con la punta delle ali per un outfit semi casual

Oxfords in camoscio verde con lacci magenta

Preston punta il cappello in un blazer casual con un paio di scarpe Oxford marroni con punta ad aletta

Scarpa Oxford bicolore con lacci tondi in cotone cerato di colore grigio

Gli oxford marrone chiaro vengono aggiunti a una combinazione di giacca e pantaloni per un look semi casual

Wingtips o Brogue sono considerati più casual rispetto al semplice cap toe. In nero, può essere indossato in ufficio, ma in marrone scuro diventa più versatile perché ora puoi abbinarlo a outfit e look molto più casual, compresi i jeans. Soprattutto nei toni del marrone, questi sono ottimi per l'ufficio in ambienti non colletti bianchi, e particolarmente ottimi con completi di giacche sportive o blazer.

Lacci per scarpe viola scuro rotondi - Lacci per scarpe eleganti in cotone cerato Luxury di Fort Belvedere

Crockett and Jones produce classici modelli Oxford come questo modello in pelle scamosciata marrone scuro caratterizzato da un'ala con broguing. (Credito immagine: Crockett & Jones )

Una brogue marrone scuro in pelle scamosciata è probabilmente una delle seconde o terze scarpe che dovresti acquistare dopo aver investito in una Oxford nera a punta.

Stili di scarpe Oxford casual

Gli spettatori bicolore e le scarpe da sella sono probabilmente i modelli di scarpe Oxford più casual. Entrambi gli stili sono particolarmente insoliti e potenzialmente anche visti come sgargianti nel 21° secolo. Pertanto, ti consigliamo di concentrarti su come ottenere le basi della tua scarpiera prima di investire in qualcosa di unico.

Lacci per scarpe grigio scuro rotondi - Lacci per scarpe eleganti in cotone cerato di lusso

Kyle indossa una camicia elegante a righe bianche e blu con pantaloni verdi, una cintura marrone, scarpe eleganti marroni e calzini marroni di Fort Belvedere.

Invece, cerca scarpe Oxford con colori e trame interessanti, come un paio di semi-brogue con una patina. O forse un paio di scarpe Oxford in camoscio grigio, che sdrammatizzano la formalità dello stile Oxford. Possono funzionare molto bene con jeans, chino colorati o pantaloni di velluto a coste e altri outfit casual o semi-casual.

Stili di scarpe Oxford da sera

Lacci per scarpe bordeaux tondi - Lacci per scarpe eleganti in cotone cerato Lusso

Un paio di francesine a punta liscia in vernice nera, abbinate a uno smoking blu notte.

Le oxford in pelle verniciata, in tinta unita o in tinta unita, sono alcune delle scarpe più eleganti che potresti possedere per un completo da sera. Che tu stia partecipando a un evento di cravatta bianca o nera, sei destinato a sembrare senza tempo con un paio di scarpe Oxford semplici o intere.

Lacci delle scarpe: aggiorna le tue scarpe Oxford con un budget limitato

Se possiedi già scarpe Oxford e desideri un nuovo look senza acquistare una nuova scarpa, il modo più semplice per farlo è farlo cambia i lacci delle scarpe . Con un paio di lacci di qualità in un colore complementare, sarai in grado di cambiare l'aspetto generale delle tue Oxford senza dover acquistare un paio di scarpe completamente nuove.

Le migliori scarpe da uomo a meno di $ 300

Oxfords in suede verde con punta alare e lacci tondi viola in cotone cerato

Classifica marchi di scarpe superiori a $ 500

Scarpa Oxford bicolore con lacci tondi in cotone cerato grigio

Raphael indossa un paio di scarpe Oxford marrone chiaro con un outfit estivo.

Forte Belvedere

Lacci per scarpe viola rotondi – Lacci per scarpe eleganti in cotone cerato Luxury di Fort Belvedere

acquista qui

Forte Belvedere

Lacci per scarpe grigio medio rotondi – Lacci per scarpe eleganti in cotone cerato Luxury di Fort Belvedere

acquista qui

Che tu preferisca che i tuoi lacci siano piatti o rotondi, è essenziale che siano sottili, di cotone e cerati. In questo modo potrai allacciare le scarpe, tenerle allacciate in modo sicuro e avere un aspetto meravigliosamente elegante mentre ti godi le tue Oxford. Grigio scuro o lacci per scarpe grigio chiaro su una oxford nera può sembrare molto sofisticato, con viola scuro su marrone che sembra altrettanto splendido blu con Oxford bianche.

Pensare al futuro

Un paio di lacci in più può salvarti la vita. Fortunatamente, non dovrai sostituire il tuo Lacci del Forte Belvedere regolarmente, ma se ritieni che un cambio di colore sia sulle carte, o vuoi essere preparato per qualsiasi possibilità, allora avere un set di riserva nel tuo EDC , borsa, giacca o armadio è un'ottima idea.

Dove acquistare le scarpe Oxford?

Se stai cercando una recensione più generale di alcuni dei marchi più noti che producono scarpe Oxford, dai un'occhiata alle nostre guide di seguito. Abbiamo adattato questi elenchi per soddisfare un budget di fascia inferiore o superiore, ma entrambi sono utili per capire di più sui nostri pensieri su dove trovare scarpe Oxford di buona qualità ed eleganti.

Oxford RTW a meno di $ 300

Se stai cercando dei fantastici suggerimenti per il pronto da indossare per le scarpe Oxford con un budget di $ 300 o meno, dai un'occhiata ai nostri suggerimenti qui.

Le migliori scarpe eleganti da uomo a meno di $ 300

Oxford RTW Oltre $ 500

Se hai un budget di $ 500 o più, questi marchi di scarpe prêt-à-porter sono destinati a offrire qualcosa che ti piacerà in una Oxford.

Classifica delle scarpe RTW da uomo oltre $ 500 (28 marchi MIGLIORI E PEGGIORI!)

Marche di scarpe Oxford convenienti

Consideriamo le Oxford economiche fino a $ 300. Quando si tratta di scarpe, dovresti davvero investire più di un paio economico da $ 30 di Walmart: finirai per sostituirle molto di più che se avessi investito un po' di più nelle tue Oxford per cominciare. Al fine di ottenere una migliore costo per usura dalle tue scarpe, vorrai investire in un paio di marchi come quelli qui sotto.

Marca di scarpe OxfordI nostri pensieri
Segni d'asso Scarpe italiane blake rapid cucite su forme eleganti con bella patina in colori classici e insoliti. $ 320 per un intero, $ 295 per le normali Oxford = ottimo rapporto qualità-prezzo. Hanno anche l'occasionale Kickstarter dove puoi ottenere un paio di Oxford per $ 200, che è un valore ancora migliore.
Loak Loake ha sede a Northampton, in Inghilterra, e produce scarpe a marchio del distributore per molte aziende e offre una qualità decente per il prezzo. A seconda della gamma che acquisti, le tue scarpe potrebbero essere prodotte in Inghilterra o in Asia. Le scarpe prodotte in Asia in genere riflettono a un prezzo inferiore, il che è ottimo per lo shopping con un budget limitato
Sirena Gestito da un membro della famiglia Albaladejo, che gestisce anche le famose scarpe Carmina di Maiorca, in Spagna. Per risparmiare sui costi, le loro scarpe sono fabbricate in Cina, quindi la lavorazione non è del tutto alla pari con la Spagna, ma il prezzo è notevolmente inferiore, il che le rende una buona scelta per un paio di Oxford di partenza.
Passione per le scarpe Con sede a Berlino, in Germania, Shoepassion offre una vasta selezione di Oxford classiche e contemporanee realizzate in Spagna. Con una buona qualità e buoni prezzi, li consigliamo a tutti coloro che cercano stili più insoliti come scarpe da sella o spettatori a un prezzo ragionevole.

Viva l'annata!

Se il tuo budget non può estendersi a un paio di Oxford nuove di zecca, rimarrai sorpreso da ciò che il mercato vintage può offrirti. I nomi di fascia alta sono spesso disponibili pre-amati a prezzi eccellenti e, anche con il prezzo di una suola e un aggiornamento, possono comunque costare complessivamente meno di un paio nuovo di zecca. Raphael è riuscito a vincere questa coppia di Oxford pre-amate per soli $ 56 all'asta su eBay .

Marche di scarpe Oxford di fascia media

Per le nostre scelte di scarpe Oxford di fascia media, esamineremo prezzi compresi tra $ 300 e $ 700. Forse hai già un paio di scarpe Oxford economiche e stai cercando di passare al livello successivo, o forse stai cercando di regalarti qualcosa di un po' più speciale. A questo prezzo, dovresti vedere un aumento della qualità delle scarpe Oxford offerte qui, con una gamma di diversi materiali e design a tua disposizione.

Marca di scarpe OxfordI nostri pensieri
Alden Con la passione per la migliore pelle Cordovan, le scarpe Alden sono un punto fermo in stile americano. Gli stili conservatori e senza tempo delle scarpe Oxford sono incarnati nelle scelte di pelle di qualità.
Allen Edmonds Producendo scarpe classiche in stile americano, hanno molte offerte speciali e offerte in corso, essendo spesso in grado di offrire un prezzo molto interessante. Se stai cercando la quintessenza della Oxford americana, allora Allen Edmonds è il marchio che fa per te.
Carmina Con sede in Spagna, Carmina produce ottime scarpe Oxford. Sono specializzati in Cordovan e, sebbene di solito spingano il limite superiore della fascia di prezzo medio, sono davvero scarpe molto belle.
Crockett & Jones Dall'Inghilterra, consigliamo Crockett & Jones per il classico gentiluomo che desidera scarpe inglesi adeguate con la storia in un'ampia selezione e varietà di stili.

Marche di scarpe Oxford di fascia alta

Quando il cielo è il limite, questi sono alcuni marchi di scarpe Oxford davvero indulgenti per te. Ogni scarpa in questa categoria costa oltre $ 700, ma sei destinato a vedere i risultati di squisita fattura, materiali superlativi e design eccezionale.

Marca di scarpe OxfordI nostri pensieri
Auberzia I calzolai francesi come Aubercy sono noti per il loro amore per le linee drammatiche ed eleganti. In uno stile completamente europeo, le Oxford di Aubercy sono disponibili come RTW, MTO e Bespoke.
Edoardo Verde Per molti che amano le scarpe Oxford,Edoardo Verdesi dice che sia la coppia più esigente quando si tratta di standard RTW. Con una ricca storia nella creazione di calzature eccellenti, Edward Green è un marchio da cercare quando si tratta di scarpe Oxford.
Gaziano e Girling Con sede a Savile Row in Inghilterra, Gaziano & Girling offre ottime scarpe nella varietà di RTW, MTO o su misura. Le forme sono spesso stilizzate e l'epitome dell'eleganza.
Stefano Bemer Gli italiani sono noti per il loro amore per lo stile e la qualità quando si tratta di abbigliamento maschile. Stefano Bemer non è diverso, con squisite scarpe Oxford disponibili a livelli sia su misura che RTW

Scarpe Oxford su misura

Naturalmente, ce ne sono molti costume calzolai di tutto il mondo che sarebbero in grado di creare un paio di Oxford secondo le tue specifiche su misura. Questo è un processo che Raphael sta esplorando con il suo calzolaio su misura, dove ha un paio di Oxford personalizzate realizzate da Amara Hark Weber. Anche tu puoi vedere l'andamento di questo viaggio, a partire dal processo di misurazione delle misurazioni di Raffaello.

Domande frequenti sulle scarpe Oxford

Cosa sono le scarpe Oxford?

Le scarpe Oxford sono un tipo di scarpa formale, caratterizzata da un sistema di allacciatura chiuso e caviglia bassa che consente una gamma completa di movimenti.

Le scarpe Oxford sono formali?

Per quanto riguarda le calzature, le scarpe Oxford possono essere lo stile più formale. Poiché i lacci si chiudono perfettamente nella parte anteriore della scarpa, non sembrano casual come un paio di scarpe aperte come una Derby. Naturalmente, la formalità di una scarpa Oxford dipenderà da pochi altri fattori, come la scelta del colore, oltre a qualsiasi decorazione aggiuntiva.

Qual è la differenza tra le scarpe Oxford e Derby?

Le due metà della pelle che si uniscono quando si stringono i lacci sono considerate aperte o chiuse. Poiché queste due metà sono cucite sotto la tomaia su una scarpa Oxford, sono considerate un sistema di allacciatura chiuso, mentre su una scarpa Derby queste due metà sono attaccate all'esterno della tomaia, il che significa che sono un sistema di allacciatura aperto.

Posso indossare le scarpe Oxford con i jeans?

È possibile indossare un paio di scarpe Oxford con i jeans, ma bisogna stare attenti. Attenersi a stili meno formali di scarpe Oxford, dove vengono utilizzati materiali come la pelle scamosciata e quando vengono aggiunte decorazioni aggiuntive come broguing. In questo modo ti abbinerai alla natura più casual del tuo denim.

Cosa significa Oxford non brogue?

La frase Oxfords not Brogues è stata resa famosa con il film del 2015 'Kingsman: The Secret Service'. Nel film, l'agente segreto Harry Hart, interpretato da Colin Firth, fornisce questa frase in codice come un modo per identificarsi come un agente di Kingsman, poiché la loro base operativa è nascosta in una sartoria a Savile Row. È interessante notare che afferma anche che le Oxford sono qualsiasi scarpa formale con allacciatura aperta, il che è impreciso.

Perché si chiamano scarpe Oxford?

Le scarpe Oxford erano originariamente chiamate scarpe 'Oxonian', poiché erano le preferite dagli studenti universitari che non volevano indossare gli stivali formali prevalenti nel 1800. Nel tempo, il nome è cambiato in scarpe 'Oxford' come collegamento ancora più diretto alla prestigiosa università in Inghilterra dove lo stile è decollato.

Le scarpe Oxford sono comode?

Proprio come qualsiasi tipo di calzatura, un paio di Oxford ben fatte che ti stanno bene possono essere comode quanto le scarpe da ginnastica. La chiave è assicurarti di acquistare un paio di Oxford che ti calzino bene e sono realizzate con materiali di alta qualità che consentono al tuo piede di respirare per tutto il giorno.

Le scarpe Oxford sono adatte per il business casual?

Quando scegli un paio di Oxford per l'ufficio business casual, assicurati di raggiungere il giusto livello di formalità. Ad esempio, un paio di oxford con punta alare sono un'ottima scelta per un guardaroba business casual. Potresti anche provare le Oxford nei toni del marrone e dell'abbronzatura per assicurarti di essere vestito in modo appropriato per il codice di abbigliamento business casual.