La guida ai rum compresi i rum invecchiati e da sorseggiare

La guida al rum

Se sei come me, bere rum ti fa sentire un po' come un pirata. È divertente come qualcosa di semplice come un drink possa evocare un sentimento o un'emozione. Molti affermano di bere scotch li fa sentire più eleganti, oBrandypiù rilassato. Tuttavia, forse a parteVodka, non c'è bevanda più versatile e popolare a livello globale in ogni fascia demografica del rum. A meno che, naturalmente, non consideriamo birra e vino, che sono entrambi popolari ma non altrettanto versatili. La maggior parte delle persone lo sa Rum come mixer, ma in questa guida spieghiamo cos'è il rum e la storia dietro di esso, ti presenteremo anche i rum invecchiati, forniremo le 5 migliori guide su cosa acquistare e delineeremo l'ottimo valore offerto dal rum rispetto a scotch ,Brandyo anche Whisky Bourbon .

SommarioEspandereCrollo
  1. Che cos'è esattamente il rum?
  2. La storia del rum
  3. Come è fatto il rum
  4. Tipi di rum
  5. Ricette preferite
  6. Rum invecchiato
  7. Come acquistare il rum?
  8. Dove saperne di più sul rum invecchiato?
  9. Conclusione
Canna da zucchero - la base del rum

Canna da zucchero: la base del rum

Che cos'è esattamente il rum?

Il rum è delizioso, questo lo sappiamo… Ma cos'è esattamente? Bene, la verità è che il rum è uno spirito fermentato e distillato prodotto principalmente da succhi di canna da zucchero o sottoprodotti come la melassa. Inizialmente un chiarospirito, ottiene i suoi colori ricchi dall'invecchiamento in botti di rovere. Sebbene il rum sia prodotto in vari paesi del mondo, la stragrande maggioranza delle cose buone proviene dai Caraibi e dall'America Latina.

La storia del rum

Mentre molti di noi conoscono la famosa storia culturale di Rum essendo consumato e utilizzato come valuta dalla Regia Marina e dai pirati, le origini risalgono addirittura all'antichità. È opinione diffusa che la distillazione iniziale del rum come la conosciamo oggi sia stata sviluppata nell'antica Cina o in India. In effetti, è stato documentato che i malesi producevano uno spirito che chiamavano Brum e Marco Polo scrisse persino di un vino a base di zucchero che provò nel XIV secolo. Mentre alcuni credono che il brum del malese sia la fonte della parola rum, altri sostengono che abbia una storia diversa. Ci sono molti resoconti e teorie sulla provenienza del nome e nessuno è ufficialmente documentato. Alcuni credono che derivi dall'ultima sillaba della parola latina per essere zucchero saccharum mentre altri credono che derivi dalla parola rom rum, che significa forte o potente poiché tutti i primi resoconti mostrano che la bevanda era in realtà proprio quella. Tuttavia, molti credono alla teoria del 1824 dell'etimologo britannico Samuel Morewood che derivi dal termine gergale britannico per il meglio che sta avendo un momento di rum. Altre teorie sostengono che sia in onore della parola olandese roemer per bere bicchiere. Indipendentemente dalla sua etimologia, il termine rum esiste da secoli ed è usato in tutto il mondo, a volte con altre grafie ma di solito con la stessa pronuncia.

Caraibi - Patria del rum

Caraibi – Patria del rum

La prima distillazione documentata del rum in realtà proveniva dalle piantagioni di zucchero del XVII secolo nei Caraibi, dove gli schiavi si resero conto che la melassa poteva essere fermentata in alcol. La maggior parte degli storici ritiene che il rum sia stato inizialmente scoperto sull'isola di Barbados, ma i documenti del 1620 mostrano che viene prodotto anche in Brasile. In effetti, la nave da guerra svedese Vasa, che notoriamente affondò nel 1628, aveva bottiglie di latta di rum etichettato trovate tra i relitti. Indipendentemente dalle molte teorie, è mia convinzione che il rum sia nato da qualche parte nei Caraibi. Da qualche parte tra il 1630 e il 1660, il rum si fece strada nell'America coloniale. Nel 1664 le colonie britanniche fondarono la prima distilleria a Staten Island con un'altra a Boston, nel Massachusetts, solo tre anni dopo. Rapidamente, la distillazione del rum divenne l'industria più redditizia del New England coloniale. Inizialmente il rum era simile a quello del whisky e per un po' venne scambiato anche come valuta. Al fine di sostenere una domanda crescente ora che il rum era popolare tra uomini, donne e bambini, fu stabilito un accordo commerciale noto come Commercio Triangolare tra le colonie, i Caraibi e l'Africa. In poche parole, l'accordo consentiva il commercio di rum, melassa e schiavi fornendo lavoratori, ingredienti e il prodotto finale per il consumo. In effetti, l'accordo commerciale fu così redditizio che quando lo Sugar Act del 1764 interruppe lo scambio, molti credono che fosse la causa della rivoluzione americana.

Inaugurazione a Washington con il Rum

Inaugurazione a Washington con il Rum

Con il rum che è diventato così prolifico nel governo, ha finito per essere piuttosto importante nel gioco della politica. I candidati hanno iniziato a corrompere gli elettori con il rum nel tentativo di influenzare i risultati delle elezioni. In effetti, all'inaugurazione di George Washington, ha insistito su un barile di rum delle Barbados poiché lo aveva aiutato non solo a vincere, ma a guadagnare amici nel processo. Nel modo in cui i politici sono noti oggi per stringere la mano e baciare i bambini, in passato una delle principali tattiche della campagna era quella di versare rum per gli elettori e socializzare con loro. È solo grazie alla popolarità del whisky e alle restrizioni delle isole britanniche che la produzione di rum iniziò a diminuire.

Una vita da pirata per me

Molti, me compreso, sono da tempo affascinati dal rapporto tra pirati e rum. In quasi tutti i film o le storie con i pirati, il rum viene mostrato e consumato da tutti, dal capitano al cuoco. Sorprendentemente, molti credono che il rum non abbia alcun legame reale con l'età d'oro dei pirati e che sia un mito perpetuato da Hollywood. Per coloro che lo credono, mi dispiace essere io a informarti, ma ti sbagli. Captain Morgan non ti sta fuorviando: pirati e rum vanno di pari passo. Nell'anno 1655 la Royal Navy conquistò la Giamaica e l'industria del rum divenne proprietà della flotta britannica. A causa della disponibilità dello spirito, gli inglesi iniziarono a includerlo nelle razioni quotidiane di tutti i marinai, passando infine completamente dal brandy al rum. Questo è in realtà il modo in cui la bevanda Grog è diventata nota. Poiché il rum era così forte, un ammiraglio di nome Edward Vernon ordinò che fosse annacquato in un cocktail per evitare che i suoi marinai fossero troppo ubriachi per lavorare. Il nome della bevanda prende il nome dal mantello grogram dell'ammiraglio Vernon che indossava notoriamente durante il tempo inclemente.

Schiavitù

Schiavitù

Poiché uno dei compiti principali della Royal Navy era catturare i pirati, ogni volta che una flotta perdeva o veniva requisita da una nave pirata, veniva sequestrato il rum. Così come la Royal Navy forniva il rum come razioni, così facevano i pirati e per la maggior parte delle navi, qualsiasi rum sequestrato veniva diviso equamente tra l'equipaggio. Tuttavia, a differenza dell'ammiraglio Vernon, la maggior parte dei capitani non richiedeva al proprio equipaggio di annacquare il rum e così tanti pirati divennero rapidamente dipendenti dal rum e lo spirito divenne rapidamente usato come valuta ed era considerato una delle merci più alte. Inoltre i pirati usavano il rum come moneta in porto, vendendolo in cambio di schiavi e merci. Sebbene molti credano che i pirati abbiano semplicemente preso ciò che volevano - e anche se questo è vero - avevano comunque bisogno di valuta con cui barattare quando stavano esaurendo le scorte o l'equipaggio. Poiché la pirateria era un commercio così prospero, molti capitani usavano il rum come un modo per acquistare o riparare la loro prima nave. Mentre la Royal Navy e altre organizzazioni militari consumavano sicuramente la loro giusta quota di rum, i pirati lo resero famoso e, secondo alcuni, mantennero a galla l'industria.

Rum Diplomatico, El Dorado e English Harbour

Diplomatico, El Dorado e English Harbour Rum

Come è fatto il rum

A differenza di scotch o Bourbon , non ci sono requisiti globali per quanto riguarda la produzione di rum. La maggior parte delle regioni ha i propri costumi e tradizioni, che è uno dei motivi per cui i Caraibi e l'America Latina producono ancora le botti più popolari. La maggior parte del rum oggi è ancora prodotto con melassa, anche se alcuni derivano direttamente dai succhi naturali della canna da zucchero, ma questo è principalmente nelle isole dei Caraibi di lingua francese. In particolare, l'isola della Martinica è nota per i suoi rum con succo di canna, che vengono chiamati Rum agricolo , infatti ha una denominazione di origine protetta Denominazione d'Origine Contrôlée (AOC). Per ottenere questa designazione, devono essere soddisfatti determinati criteri.

  1. Deve essere fatto con succo di canna da zucchero fresco
  2. Contenuto zuccherino minimo (Brix > 14° Bx) e pH minimo (pH > 4,7) per prevenire lo sviluppo di composti aromatici indesiderati.
  3. La spremitura è regolamentata e la spremitura a caldo non è consentita
  4. La fermentazione deve essere discontinua e condotta in vasche aperte con un massimo di 13.208 galloni americani o 500 ettolitri. Per ulteriori dettagli clicca qui .

Per il rum a base di melassa, la maggior parte della melassa proviene dal Brasile ed è questo zucchero che si trova nella maggior parte dei negozi di liquori nordamericani ed europei. Il processo di fermentazione è piuttosto semplice ed è in realtà una combinazione di lievito e acqua. È disponibile un'ampia varietà di lieviti selvatici e ibridi utilizzati, ma la regola standard è che i rum più leggeri tendono a utilizzare un lievito che lavora più velocemente mentre i rum più scuri utilizzano un lievito ad azione lenta poiché provoca la formazione di più esteri rendendolo più corposo e più forte spirito.

Havana Club Barrel Proof da Cuba

Havana Club Barrel Proof da Cuba

Rum Appleton

Rum Appleton

Per la distillazione è simile nel fatto che non ci sono regole rigide e veloci. Alcune distillerie utilizzeranno alambicchi a colonna mentre altri scelgono di utilizzare alambicchi pot still. L'unica differenza è che il piatto tende ancora a produrre rum più forti e più scuri. L'ultimo passo per produrre il rum è invecchiarlo. È qui che alcune regioni mantengono effettivamente regolamenti allentati. Molti paesi richiedono un periodo di riposo minimo di almeno un anno e la stragrande maggioranza dei produttori di rum utilizza botti di bourbon di quercia americana per il loro processo di invecchiamento. Non lasciarti ingannare dal pensare che un anno non può invecchiare adeguatamente uno spirito. Ricorda che la maggior parte del rum è prodotto in climi tropicali e per questo motivo il rum matura in realtà molto più velocemente di quanto farebbero lo scozzese o addirittura il brandy. Per chiarire ulteriormente questo punto, la quota media degli angeli di Scotch o Cognac è ​​di circa il 2% all'anno, mentre il tasso medio di evaporazione del rum è più vicino al 10%. Invecchiando il rum in botti di bourbon, questo è ciò che fa sviluppare il bel colore ricco. Va notato però che per i rum chiari, in genere vengono invecchiati non in botti di legno ma in vasche di acciaio inossidabile. Infine, il rum viene miscelato per mantenere la consistenza e i rum scuri invecchiati in botti di legno spesso avranno anche il colorante caramello aggiunto.

Mappa dei Caraibi

Mappa dei Caraibi

Poiché il rum viene prodotto in vari modi nei Caraibi, molte regioni hanno effettivamente adottato stili che li distinguono dalla concorrenza. I rum della Giamaica, delle Barbados, di Grenada, del Belize e di altre isole di lingua inglese sono tipicamente scuri e corposi. I rum di Haiti, Guadalupa e Martinica sono prodotti principalmente dal vero succo di canna da zucchero piuttosto che dalla melassa, il che li rende più costosi e spesso più raffinati. In Brasile, la Cachaça è prodotta con la canna da zucchero ma fondamentalmente non è invecchiata in botte e iniziano come rum bianchi, e come tali non intensificano e sviluppano aromi secondari come fanno i rum più scuri. Viene utilizzato principalmente per il famoso cocktail Capirinha, anche se a volte ancheVodkaviene utilizzato, cambiando il nome in Caipiroshka.

Tipi di rum

A livello globale, ci sono sette tipi base di rum che possono essere trovati in vendita nella maggior parte dei negozi di liquori. Ognuno ha un profilo di degustazione davvero unico e molti sono destinati ad usi piuttosto specifici.

Rum chiaro

Rum leggero che a volte etichettato come bianco o argento generalmente è abbastanza dolce con un profilo aromatico minimo o nullo. Spesso vengono filtrati dopo essere stati miscelati per rimuovere qualsiasi colore e vengono generalmente utilizzati per la miscelazione in una varietà di cocktail grazie al loro sapore e aroma delicati.

rum scuro

Altro rum facilmente identificabile per il suo colore, i rum scuri sono generalmente ottenuti da una melassa caramellata e maturati in botti carbonizzate per un periodo di tempo abbastanza significativo. Di solito sono corposi rispetto ai rum più leggeri e talvolta possono contenere un po' di fumo e spezie. Tipicamente questo tipo di rum è stato storicamente utilizzato per cucinare e cuocere al forno, ma recentemente è stato utilizzato anche dai mixologist per fornire colore ai cocktail.

Saint James Royal Ambre Rhum Agricole della Martinica

Saint James Rhum Agricole della Martinica

rum d'oro

A volte indicato come rum ambrato, questi sono più leggeri dei rum scuri ma più forti dei rum chiari, il che li rende di corpo abbastanza medio. Tipicamente, questi rum sono invecchiati in botti di rovere bianco e sono molto popolari per l'uso in bevande miste.

Rum speziato

Il rum più speziato è in realtà un rum dorato con aggiunta di spezie. Una buona nota da tenere a mente è che le bottiglie meno costose sono solitamente solo rum chiari con aggiunta di colore, mentre quelle più costose possono spesso essere a base di rum scuro. Nella maggior parte dei rum speziati disponibili sul mercato, una miscela di anice, pepe, cannella e rosmarino viene infusa nel rum per dargli un tocco in più.

Sorseggiando Rum

Molti si riferiscono semplicemente a questi come rum premium, anche se nella mia esperienza la parola premium è un termine molto relativo. Un rum da sorseggiare è fondamentalmente il scotch del mondo dei rum ed è accuratamente maturato e creato da maestri frullatori per essere consumato dai palati più esigenti direttamente o con ghiaccio senza alcuna aggiunta. Personalmente, come bevitore di whisky, questi sono i miei rum preferiti e di solito li assapore liscio in un bicchiere di brandy. Vedi sotto per un elenco di alcune delle mie bottiglie preferite.

Rum ad alta gradazione

Questi sono alcuni dei rum più ridicoli secondo me. Spesso consumati dal bevitore il cui unico interesse è ubriacarsi, si tratta di rum che hanno una gradazione superiore al 40% di ABV standard con molti alti o superiori al 75% (o 150 prove). L'esempio più noto di questo è Bacardi 151 e questi rum sono generalmente consumati in bevande miste come Rum e Coca Cola piuttosto che in cocktail.

Rum Aromatizzato

Il paragrafo che temevo di scrivere... Come molti di voi sanno, detesto gli alcolici aromatizzati. Tuttavia, nel tentativo di placare tutti i lettori, sono costretto a menzionare i rum aromatizzati. Simile a aromatizzatoVodka, si tratta principalmente di rum leggeri infusi con aromi di frutta o dessert. Tipicamente questi sono usati nei cocktail tropicali o nel deserto, anche se ad alcuni piace berli puliti o con ghiaccio.

Zombie

Zombie

Mojito alto

Mojito alto

Ricette preferite

La maggior parte delle persone associava il rum a bevande miste e cocktail, e mentre abbiamo discusso della bellezza e del valore dei rum invecchiati da sorseggiare di seguito, nessuna guida sul rum sarebbe completa senza alcune ricette. Anche se questa è solo un'ipotesi, credo sia sicuro dire che la maggior parte di voi è abbastanza intelligente da capire cosa c'è in un semplice Rum e Coca-Cola o Rum e Sette. Ecco perché ho scelto di rinunciare alle ricette di bevande miste e di concentrarmi principalmente su alcuni dei cocktail più popolari che vengono apprezzati a livello globale. Per i non residenti negli Stati Uniti, tieni presente che 1 oz equivale a circa 30 ml.

La Caipirinha

È il cocktail nazionale del Brasile e può essere trovato in numerose varianti. Si gusta in spiaggia durante il giorno, nei locali notturni o prima di cena e costituisce un fantastico drink estivo. Ingredienti:

  • 2 once di cachaça
  • ½ lime, tagliato in 4 spicchi (i limoni non funzioneranno)
  • 2 cucchiaini marroni di zucchero di canna o bianco
  • ghiaccio tritato
  • Facoltativamente, le persone usano altri frutti come ananas, fragola o lamponi per creare gusti diversi.
Ingredienti della caipirinha

Ingredienti della caipirinha

Preparazione: Per prima cosa, unisci il lime e lo zucchero in un bicchiere e schiaccialo accuratamente con un pestello. Questo passaggio è estremamente importante perché rilascia gli oli saporiti dalla buccia del lime. Se non possiedi un muddler di legno, io consiglio di prenderne uno per la fine di un cucchiaio di legno è troppo piccolo e non è un vero sostituto. Dopo aver pestato il composto per circa due minuti, riempire il bicchiere con ghiaccio tritato, aggiungere la cachaça, quindi mescolare. Tipicamente, le caipirinha vengono servite con un bastoncino di legno o di vetro. Nota, lo zucchero di canna impiegherà molto più tempo a dissolversi rispetto allo zucchero bianco e mentre alcuni preferiscono la loro bevanda con piccoli cristalli di zucchero di canna, altri preferiscono che lo zucchero bianco sia quasi completamente sciolto.

Il Grog

In omaggio al primo cocktail documentato menzionato in precedenza nella storia del rum, mi sento in dovere di fornirvi una ricetta. Sfortunatamente, ci sono una grande varietà di ricette per Grogs e quindi ho deciso di postare quella che personalmente mi piace.

Ingredienti:

  • 1 oncia di rum leggero
  • 1 oncia di rum speziato
  • 1 oncia di rum scuro
  • 1 oncia di succo di lime fresco
  • 1 oncia di succo di pompelmo fresco
  • 1 oncia di sciroppo biologico
  • soda club
  • Fetta di arancia e ciliegia per guarnire

Preparazione: Versare il rum, il succo e lo sciroppo in uno shaker pieno di ghiaccio e agitare bene. Filtrare in un bicchiere Collins riempito per metà di ghiaccio. Completare con la soda club e guarnire. Divertiti.

L'uragano

Se sei mai stato a New Orleans, è probabile che tu abbia sentito una o due storie sul famigerato uragano di Pat O'Briens. Secondo la leggenda, nel 1939 il famoso bar inventò questo cocktail per sbarazzarsi di una scorta di rum che non veniva utilizzata. Oggi è una delle bevande più ordinate del Mardi Gras e si dice che ti tolga letteralmente il fiato. Questa è la ricetta originale:

Cocktail di uragano

Cocktail di uragano

Ingredienti:

  • 2 once di rum leggero
  • 2 once di rum scuro
  • 2 once di succo di frutto della passione
  • 1 oncia di succo d'arancia
  • Succo di mezzo lime
  • 1 cucchiaio di sciroppo semplice
  • 1 cucchiaio di granatina
  • Fetta di arancia e ciliegia per guarnire

Preparazione: Spremere il succo di lime in uno shaker pieno di ghiaccio. Versare gli altri ingredienti nello shaker e agitare energicamente. Filtrare in un bicchiere uragano e guarnire. Divertiti.

Mojito

Accanto alla sangria, questo è il drink estivo di mia moglie. Devo ammettere che quando siamo su aterrazzae il ristorante ha una terribile selezione di liquori, tendo a mantenere anche il mojito in cima alla mia lista. Ecco la ricetta che uso a casa quando ne preparo una per mia moglie.

Ingredienti:

  • 10 foglie di menta fresca
  • ½ lime, tagliato in 4 spicchi
  • 2 cucchiai di zucchero bianco, o a piacere
  • 1 tazza di cubetti di ghiaccio
  • 2 once di rum leggero
  • soda club

Preparazione: Mettere le foglie di menta e 1 spicchio di lime in un bicchiere robusto e pestarle per rilasciare gli oli naturali di menta e il succo di lime. Aggiungi altri 2 spicchi di lime e lo zucchero e mescola ancora per far uscire il succo di lime. Qualunque cosa tu faccia, non filtrare la miscela. Riempi il bicchiere quasi fino in cima con il ghiaccio. Versare il rum sul ghiaccio e riempire il bicchiere con la club soda. Mescolare, assaggiare e aggiungere altro zucchero se lo si desidera. Guarnire con lo spicchio di lime rimasto e una foglia di menta sopra.

Mai Tai

Mai Tai

Mai Tai

Tradotto letteralmente, la parola più tagliato significa fuori dal mondo ed è, è davvero, è davvero. Questo è un ottimo drink estivo e uno che preparo spesso quando ospitiamo una festa in giardino. È un piacere per la folla e mentre trovo che le donne apprezzino il gusto, gli uomini apprezzano la forza. Ingredienti:

  • 1 oncia di rum leggero
  • 1 oncia di rum scuro
  • ½ oncia di succo di lime fresco
  • ½ oncia di curaçao all'arancia
  • ½ oncia di sciroppo di orzata
  • Ciliegia al maraschino per guarnire

Preparazione: Versare tutti gli ingredienti tranne il rum scuro in uno shaker con cubetti di ghiaccio e shakerare bene. Filtrare in un bicchiere vecchio stile mezzo pieno di ghiaccio. Completate con il rum scuro e guarnite con la ciliegina. Divertiti.

Daiquiri

Daiquiri

Daiquiri

Come scrittore a tempo pieno, devo rendere omaggio al daiquiri, non solo perché è uno dei rum per eccellenzacocktail, ma perché uno dei più grandi amanti della bevanda non era altro che Ernest Hemingway. Il daiquiri è un intruglio interessante poiché è stato inventato per la prima volta a Cuba per scopi medicinali. Oggi invece è una delle bevande più apprezzate al mondo e ne esistono talmente tante varianti che per elencarle potrei scrivere un intero libro. Per questo motivo, ho deciso di inserire semplicemente la formula di base e di lasciarti sperimentare e giocare con essa da lì. Che siano freschi o congelati, i daiquiri possono essere preparati utilizzando una varietà di frutta e succhi che assumono sapori che vanno dalla fragola e banana al lime e all'arancia. Ingredienti:

  • 2 once di rum leggero
  • ¾ oncia di succo di lime fresco
  • ¼ oncia di sciroppo semplice

Preparazione: Versare il rum light, il succo di lime e lo sciroppo di zucchero in uno shaker con cubetti di ghiaccio. Agitare bene. Filtrare in una coppetta da cocktail ben fredda.

Cuba libera

Cuba libera

Cuba libera

So di aver detto che non avrei incluso bevande miste, ma in due brevi frasi voglio inserire il Cuba Libre. Fondamentalmente è un rum e cola con l'aggiunta di succo di lime. Divertiti.

Lo zombi

Per quegli uomini che vedono il rum come una bevanda leggera preferita, prova uno Zombie. Conosciuto anche come Skull Puncher, la bevanda fa esattamente questo: ti mette fuori combattimento. Ingredienti:

  • 2 once di rum leggero
  • 2 once di rum d'oro
  • 2 once di rum scuro
  • 2 once di brandy di albicocche
  • 2 once di succo di ananas
  • 1 ½ once di rum a prova di 151
  • 1 oncia di succo di lime fresco

Preparazione: Mescolare gli ingredienti diversi dal 151 in uno shaker con ghiaccio. Versare nel bicchiere e guarnire con il rum ad alta gradazione. Nota: Se vuoi davvero stupire le persone, accendilo. Il 151 è infiammabile. Tuttavia, consiglio cautela e di farlo sul primo e non dopo averne consumato uno o due.

Rum Appleton

Rum Appleton

Flor de Cana Gold 4 anni dal Nicaragua

Flor de Cana Gold 4 anni dal Nicaragua

Rum invecchiato

Personalmente, non ho una vasta collezione di rum, ma Sven Raphael Schneider ha intervistato l'intenditore di rum Tom Hudson, che ha una collezione di oltre 100 bottiglie di rum invecchiato nel suo bar. Da giovane, Tom non ha mai avuto alcun interesse per il Rum, fino a circa 5 anni fa ha sviluppato un'affinità per i rum pregiati e invecchiati. Poiché i protocolli e le definizioni rigorosi di ciò che è o dovrebbe essere il Rum, i Rum di diverse isole hanno un profilo aromatico e uno stile diversi. A Tom piacciono di più i rum aromatici con complessità e, a volte, sono persino fatti daCognacproduttori, come quello di Plantation elencato di seguito. Nonostante il suo sapore eccezionale, sono piuttosto convenienti rispetto.

Come bere il rum invecchiato?

Il rum invecchiato beneficia di un ma d'acqua o di uno o due cubetti di ghiaccio per sviluppare davvero i suoi migliori sapori. Proprio come con Bourbon o scotch , non dovresti berlo a una forza di botte di 150 gradi. Invece annacqualo a circa 70-80 prove per ottenere la migliore esperienza di sorseggio. Questi rum sono proprio come belle bottiglie di Cognac, Scotch o Bourbon e non dovresti usarli in bevande miste o cocktail.

Perché dovresti provare il rum invecchiato

Piantagione 20° Anniversario Extra Vecchio

A differenza di Scotch, Brandy o vino, una bottiglia di prim'ordine di rum deliziosamente invecchiato di 20 anni a partire da $ 40! Naturalmente, puoi anche investire di più, ma non troverai molti rum venduti al dettaglio per oltre $ 200. Ora confrontalo con una bottiglia di vino decente. Una bottiglia di Châteauneuf-du-Pape a metà strada ti costerà più di $ 40 e la consumerai per un'impostazione, mentre una bottiglia di rum da 750 ml ti durerà molto più a lungo. D'altra parte, una bottiglia di scotch di dimensioni ed età simili ti costerà almeno $ 100, ma più probabilmente $ 150 - 200 o più. Naturalmente, è uno spirito diverso e ha un ottimo sapore, ma il rum invecchiato può fornire un'esperienza di sapore altrettanto unica e sofisticata a una frazione del prezzo dello Scotch. Quindi, se hai un budget limitato, il rum potrebbe essere un ottimo modo per iniziare con gli alcolici invecchiati perché da nessun'altra parte ottieni una qualità di fascia alta a un prezzo da principiante.

Come acquistare il rum?

Idealmente dovresti assaggiare la bottiglia prima di acquistarli, ma potrebbe non essere sempre fattibile. Forse c'è un bar di rum vicino a te o un commerciante di rum che offre campioni, per favore controlla qui per vedere cosa è disponibile nella tua zona .

Suggerimenti per il rum di Tom Hudson:

I 5 migliori rum quotidiani molto convenienti che sono buoni da sorseggiare:

  1. El Dorado 12 anni dalla Guyana (grandi note di anice e morbido, lungo finale) – $ 24
  2. Saint James Royal Ambre Rhum Agricole della Martinica (Un Rhum Agricole per il budget di uno studente) – $ 22
  3. Flor de Cana Gold 4 anni dal Nicaragua (valore eccezionale e molto sottovalutato) – $ 16
  4. Pampero Ron Anejo Especial del Venezuala (ustione un po' più aspra, ma molto tipica dei rum latinoamericani) – $ 17
  5. Rum speziato Cruzan 9 di St. Croix (Sì, a volte bevo rum speziati e, se lo faccio, sono sempre puliti) – $ 13
Edwin Charley Proprietor Collection in Art Bottles che documenta il ciclo di vita del rum

Edwin Charley Proprietor Collection in Art Bottles che documenta il ciclo di vita del rum

I 5 migliori rum in assoluto

  1. Edwin Charley The Virtue (Il miglior soggiorno sull'isola e non viene mai esportato dalla Giamaica, ma nel mio libro ottiene 100 su 100; arriva in una bottiglia squisita) – $ 140 US per 700 ml
  2. Havana Club Barrel Proof da Cuba (non disponibile negli Stati Uniti, ma divino)
  3. Riserva di 10 anni di English Harbour da Antigua (piuttosto costosa per il rum e difficile da trovare) – $ 90
  4. Saint James Hors D'Age Rhum Agricole della Martinica (il miglior esempio di Rhum Agricole - I rum della Martinica hanno un gusto unico) - $ 35
  5. Plantation 20th Anniversary Extra Old delle Barbados (il produttore di cognac Claude Ferrand ha prodotto un rum eccezionale) - $ 40

JA Le esperienze di Shapira:

Fiore di rum di Cana

Fiore di rum di Cana

Sorseggiando Rum

Flor de Caña Centenario Gold Rum 18 anni Probabilmente uno dei miei rum preferiti, questo è un pluripremiato rum corposo di 18 anni del Nicaragua. Viene invecchiato esclusivamente in botti di rovere bianco americano ed è ricco e complesso con sentori di noci e panna, con i tocchi di vaniglia che ci si aspetta da una botte di bourbon. Ha una bella speziatura pepata e una finitura liscia di rovere. Per degustarlo correttamente, segui gli stessi passaggi che faresti per un whisky o anche un vino e gusta questo rum puro in un bicchierino da brandy o on the rocks se preferisci. El Dorado Riserva Speciale 21 Anni Rum Il mio altro rum preferito è questa bellezza di una bestia. Proviene dalla Guyana ed è lussureggiante e tropicale con esplosioni di miele dolce, noci e zucchero di canna. Ha un tocco di scorza d'arancia ed è corposo con una bella sensazione in bocca ricca. Il finale è fruttato e speziato con forti note di caramello.

Rum speziato

Appleton Estate 30 anni di rum Questo è un po' caro in quanto può costare qualche centinaio di dollari. Tuttavia, se pensi che lo scotch sia una bevanda da uomo, aspetta di provarlo. È una miscela molto rara di diversi rum, il più giovane dei quali ha 8 anni. Una volta miscelato, il rum viene riposto in botti di rovere bianco carbonizzato dove riposa per altri 22 anni. Al naso è deciso e si percepiscono subito sentori di pere al forno, pepe nero, cannella, anice, acero e scorza d'arancia. Ha una forte esplosione di zenzero fresco e vaniglia. Al palato è un po' più pastoso ed è piuttosto legnoso e dolce con tocchi di spezie e sentori di vaniglia.

Rum Bacardi

Rum Bacardi

Rum chiaro

Bacardi Limited Reserve Light Rum All'inizio sono stato veloce a cancellarlo perché ho lasciato che la mia arroganza avesse la meglio su di me. Ho sempre considerato Bacardi il Budweiser dei rum e ammetto di non aver dato loro una giusta possibilità. Questo fino a quando il manager del mio negozio di liquori locale, in cui mi fido molto, ha aperto una bottiglia e mi ha costretto a provarla. È stato splendido. Sfortunatamente, non ho mai acquistato una bottiglia di questo da solo perché in genere non bevo rum leggeri. Quelli che tengo riforniti nel mio bar sono Havana Club e sono principalmente per gli ospiti. Anche se l'ho assaggiato, non lo ricordo abbastanza bene per fornire un profilo di degustazione e quindi dirò semplicemente che per quanto riguarda i rum leggeri questo è il migliore che abbia mai provato ed è per questo che lo consiglio esso. Un altro rum leggero che dovrei probabilmente menzionare che ho avuto e mi è piaciuto è il Riserva Diplomatica Esclusiva .

La guida completa al rum di Edward Hamilton

La guida completa al rum di Edward Hamilton

Dove saperne di più sul rum invecchiato?

Per saperne di più sul rum invecchiato, dovresti provare i rum di diverse isole perché hanno un sapore decisamente diverso. Come linea guida generale, i rum caraibici tendono ad avere note più fruttate mentre altri possono essere un po' più semplici. Alla fine della giornata, ogni individuo ha papille gustative diverse e tutto ciò che conta è ciò che ti piace.Indubbiamente i migliori libri sul rum sono stati scritti dalla principale autorità di rum Edward Hamilton che ha scritto

La guida completa al rum

Rum dei Caraibi orientali

Inoltre, ha creato il sito web Ministero del Rum , che fornisce tutti i tipi di conoscenze specialistiche insieme a un forum sul rum, altamente raccomandato.

Conclusione

Oggi, il rum è ben considerato uno spirito femminile. Tuttavia, metto in dubbio chiunque dica che non è un vero drink da uomo perché secondo me nessuno è più mascolino di un pirata o di un marinaio. Resta il fatto che è disponibile un'ampia varietà di rum e rum invecchiato ed è uno dei distillati più versatili al mondo. Anche se non apprezzi del tutto il rum, ti esorto a tenere a mente questo articolo quando rifornisci il tuo bar per gli ospiti e, se apprezzi la mia opinione, considera di provare un rum da sorseggiare invecchiato la prossima volta che vai al negozio in ricerca di scotch, brandy o porto: sono convenienti e offrono qualità e valore eccellenti. Come sempre, amo gli spiriti e ne so un bel po', ma posso sempre saperne di più, quindi se hai qualcosa da aggiungere o commenti da fare, mi piacerebbe sentirti. Soprattutto se puoi consigliarmi un nuovo rum forse non l'ho provato. Resta sintonizzato per la mia prossima puntata su whisky irlandese .

Questo articolo è stato una collaborazione tra J.A. Shapira e Sven Raphael Schneider.

Ti è piaciuto questo articolo? Controlla la nostra Guida agli alcolici e ai cocktail qui.