Il primer per orologi da tasca

Guida all

Gli orologi da tasca sono stati il ​​mio stile preferitoguardaper tutti gli anni che posso ricordare. È qualcosa sulla complessità semplicistica e l'eleganza raffinata che li rende un orologio così attraente per me. Per non parlare del fatto che ogni volta che ne metto uno mi fa sentire un capotreno.

SommarioEspandereCrollo
  1. La storia dell'orologio da tasca
  2. Tipi di orologi da tasca
  3. Movimenti per orologi da tasca
  4. Orologi da tasca rettificati
  5. Come indossare un orologio da taschino
  6. Come acquistare un orologio da tasca
  7. Conclusione

Il mio primo orologio da taschino è stato un cimelio di Waltham guarda tramandato la linea dal mio bisnonno. Lo indosso ancora oggi.

La storia dell'orologio da tasca

Inizialmente conosciuti come orologi di Norimberga all'inizio del XVI secolo, i primi orologi che sono passati dagli orologi avevano le dimensioni tra un orologio da mantello e un orologio da tasca. Erano indossati al collo come una collana o fissati all'abbigliamento del signore in possesso di esso. A forma di tamburo cilindrico e poi arrotondato come un uovo, le scatole di ottone che raccontavano il tempo erano piuttosto dettagliate e decorate. Piuttosto che avere un cristallo o quadrante in vetro, avrebbero una copertura incernierata in ottone scheggiato che consentiva di visualizzare la lancetta delle ore mossa in ferro senza dover effettivamente aprire l'orologio.

Entro la metà del diciassettesimo secolo, le uova di Norimberga si stavano trasformando in dimensioni e gli uomini iniziarono a indossarle in tasca. Dopo l'invenzione delle viti nel 1550, è diventato più facile produrre varietà più piccole di orologi e da allora sono diventate più piccole.

Il primo orologio da tasca conosciuto risale al 1675 quando il re Carlo II d'Inghilterra introdusse un nuovo concetto digiletche presentava tasche perfettamente progettate per adattarsi alla maggior parte degli orologi da tasca. Nonostante gli orologi da tasca esistenti prima del 1675, erano normalmente indossati fuori dalla tasca a causa degli spigoli vivi delle tasche. Il vetro era stato utilizzato al posto dell'ottone scheggiato dal 1609 circa e il portachiavi dell'orologio fu introdotto come Fuppe in Germania.

Orologio da tasca Elgin Hunter

Orologio da tasca Elgin Hunter

Quando l'orologio da tasca iniziò ad evolversi, furono ampiamente considerati articoli di lusso fino alla metà del 19° secolo, quando gli orologi da tasca di fabbricazione americana furono prodotti in serie con Waltham ed Elgin in prima linea nell'industria orologiera americana. Nonostante l'orologio diventasse più comune, esistevano ancora le cosiddette classi di orologi da tasca proprio come in qualsiasi settore. Gli orologi di fabbricazione americana erano superlativi ma ragionevoli, il svizzero gli orologi erano fatti a mano e costosi, e c'erano anche orologi sviluppati per i redditi più bassi, certo, questi erano di qualità molto inferiore. La maggior parte degli orologi economici erano realizzati per i marinai e quindi avevano scene di navi dipinte grossolanamente con colori vivaci e vivaci per distinguerli dalle varianti più costose.

Fino all'inizio del 1700, tutti i movimenti erano basati sullo scappamento a verga che era stato utilizzato nei grandi orologi nel XIV e XV secolo. Usava l'attrito senza gioielli che lo facevano correre veloce, perdendo un'ora o più ogni giorno. Tuttavia, nonostante queste imprecisioni, si dimostrarono comunque superiori a qualsiasi altra cosa un gentiluomo potesse portare in tasca. Entro la metà del 1700, il cilindro scarico fu inventato e all'inizio del 19° secolo, il scappamento ad ancora aveva fatto il suo ingresso nel mondo dell'orologeria dopo essere stato inventato dall'orologiaio Thomas Mudge nella seconda metà del 1700.

Una volta creato lo scappamento di livello, un piccolo gruppo di orologiai, tra cui Breguet, lo introdusse e, utilizzando lo scappamento, poteva tenere un tempo molto più preciso, perdendo spesso solo pochi minuti al giorno. Ancora oggi, lo scappamento a livello è lo stile di orologio meccanico più utilizzato sin dal suo lancio pubblico negli anni '20 dell'Ottocento.

Negli anni '60 dell'Ottocento, l'industria orologiera americana guidava il gioco, con aziende come Waltham ed Elgin in prima linea nell'ingegno dell'orologeria. Waltham ha introdotto il modello 57 che era in grado di utilizzare parti intercambiabili che hanno contribuito a ridurre i costi di produzione degli orologi da tasca.

Orologio da tasca con scheletro

Orologio da tasca con scheletro

Orologio da tasca con scheletro n. 1160 di Maria Antonietta

Orologio da tasca con scheletro n. 1160 di Maria Antonietta

Orologi scartati

Orologi scartati

Con lo sviluppo di nuovi macchinari in grado di realizzare gli orologi, l'American Watch Company, che è anche Waltham, è stata in grado di produrre oltre cinquantamila orologi all'anno, una cifra che supera di gran lunga quella di qualsiasi altro produttore di orologi. Ciò che li distingueva davvero era la qualità; con ogni orologio superlativo rispetto a quello della maggior parte degli orologi fatti a mano e persino prodotti in serie.

Gli orologi erano precisi, pratici e splendenti. È stata questa santa trinità che ha reso Waltham l'azienda dominante in grado di realizzare orologi economici con un alto grado di qualità, qualcosa che la maggior parte dei consumatori ha apprezzato. Certamente, la bellezza dei loro orologi è stata eguagliata e battuta da quella dei produttori svizzeri come Breguet, ma la loro precisione e accuratezza non ha eguali.

Come laFerrovial'industria iniziò a spiccare il volo, l'ultima parte del XIX secolo portò alla diffusione e all'uso degli orologi da taschino. In effetti, gli orologi da tasca prodotti da aziende come Waltham ed Elgin erano così precisi da far sembrare rudimentali i sistemi di bordo dei conduttori. Alcuni treni usavano persino gli orologi da taschino e presto questi segnatempo divennero uno standard per l'industria. Erano così popolari tra i conducenti che furono coniati il ​​termine orologi da guida e ferrovia.

Mentre l'industria dell'orologeria ha aiutato l'industria ferroviaria, in realtà è stata la ferrovia che ha contribuito ad aumentare la precisione dell'orologio da tasca. Il 19 aprile 1891 un famoso disastro ferroviario ebbe luogo sulla Lake Shore e sulla Michigan Southern Railway appena fuori Kipton, Ohio. L'enorme naufragio è stato ritenuto causato dall'orologio dell'ingegnere poiché aveva smesso di funzionare per soli quattro minuti. La Railroad ha nominato Webb C. Ball come Chief Time Inspector in seguito ai risultati delle loro indagini e sono stati adottati standard dichiarando solo alcuni orologi che soddisfano gli standard del Railroad Chronometer. Ciò significava che qualsiasi produttore di orologi che volesse vendere agli uomini che lavoravano nella ferrovia, doveva soddisfare o superare i nuovi standard General Railroad Timepiece Standards del 1893 che dichiaravano, in parte, che tutti gli orologi utilizzati dovevano essere aperti, misura 16 o 18 con un minimo di 17 gioielli che sono stati adeguati ad almeno cinque posizioni. Gli orologi dovevano essere regolati a temperature da 34°F a 100°F, avere un doppio rullo, ruota di scappamento in acciaio, set di leve , regolatore , stelo tortuoso a ore 12, e hanno il nero in grassetto Numeri arabi su un bianco comporre , con le mani nere..

Gli orologi da tasca continuarono a rimanere popolari fino alla fine della prima guerra mondiale, quando furono sviluppati orologi da trincea per assistere i soldati che avevano bisogno di tenere gli occhi sull'avversario ma leggere l'ora senza mai lasciare la loro arma.

Orologio da taschino con quadrante aperto

Orologio da taschino con quadrante aperto

Orologio Jaeger LeCoultre decorato

Orologio Jaeger LeCoultre decorato

Tipi di orologi da tasca

Tradizionalmente, ci sono due tipi di orologi da tasca, anche se altri sono stati creati nel tempo. È il Caso Hunter e Open Face che hanno mantenuto la popolarità per gran parte della storia dell'orologeria.

Caso Hunter

L'orologio da caccia Hunter è una cassa che presenta un coperchio circolare caricato a molla solitamente in metallo. Questi orologi erano particolarmente utili per proteggere il cristallo da danni o detriti. Sebbene la maggior parte di questi orologi avesse coperture in metallo solido, è stato introdotto un modello demi-hunter che presenta un vetro o un foro al centro dell'orologio in modo che chi lo indossa potesse visualizzare l'ora senza dover effettivamente aprire l'orologio.

Aperta Di Fronte

Come un sandwich a faccia aperta, questo stile è stato introdotto per la prima volta nel 1876. Non c'è copertura per proteggere il viso e il ciondolo si trova solitamente all'indicatore delle dodici ore con il quadrante secondario alle sei. C'è anche un altro stile chiamato sidewinder dove è presente agli indicatori delle sei e delle tre. Inoltre, alcuni orologi con quadrante di conversione avranno lo stelo di carica alle dodici e il quadrante secondario alle tre.

Per capire meglio come appare un orologio da tasca dall'interno e come funziona, dai un'occhiata al seguente video.

Movimenti per orologi da tasca

Chiave a vento / Set di chiavi

La maggior parte dei primi orologi da tasca erano caricatori a chiave e movimenti di set di chiavi in ​​cui una vera chiave veniva utilizzata per caricare l'orologio. Chi lo indossava, nella maggior parte dei casi, apriva il fondello e inserisce la chiave sopra l'albero di carica sopra la ruota di carica o l'albero di regolazione che era direttamente collegato alla ruota dei minuti.

Movimento Patek

Movimento Patek

Stem Wind / Stem Set

I movimenti del vento e del set di steli sono stati creati nel 1850 dal mio orologiaio preferito di tutti i tempi, Patek Philippe, lo stelo del vento è esattamente quello che sembra e invece di usare una chiave, consenti semplicemente a chi lo indossa di caricare l'orologio usando un quadrante situato allo stelo.

Stem Wind/Leva Set

Questo era lo standard per tutti gli orologi da treno o da capotreno dopo il 1908, ma certamente non lo stile di orologio più popolare. Chi lo indossava apriva la lunetta e il cristallo e tirava fuori un livello di impostazione che sbloccava lo stelo, permettendogli di essere avvolto. Una volta impostato l'orologio, la leva sarebbe stata reinserita nell'orologio e il cristallo e la lunetta si sarebbero chiusi sul quadrante. Lo scopo di questo era prevenire il cambio di orario accidentale che veniva fatto occasionalmente usando il movimento del vento dello stelo e del set dello stelo.

Set vento / perno per stelo

Leggermente più facile da usare rispetto alla leva, il movimento del perno era fondamentalmente un piccolo perno vicino allo stelo che chi lo indossava spingeva o spostava il che permetteva di impostare il tempo.

Orologi da tasca rettificati

Molte persone spesso mi chiedono perché c'è una piccola incisione sul loro orologio che dice 'regolato' o una sua variante. Ciò significa che l'orologio da tasca è stato fabbricato per resistere a vari elementi che potrebbero altrimenti influire sulle capacità di cronometraggio dell'orologio. Queste regolazioni sono state necessarie in seguito al disastro ferroviario dell'Ohio e mantenere l'orologio ai massimi livelli in varie posizioni. Ci sono otto possibili regolazioni con gli orologi da tasca che includono dial up, dial down, pendente su, pendente giù, pendente sinistro, pendente destro, temperatura e isocronismo che consente all'orologio di funzionare indipendentemente dalla tensione della molla principale.

Sta utilizzando la distribuzione del peso e il posizionamento meticoloso che consente di effettuare queste regolazioni senza influire sulla funzionalità di cronometraggio dell'orologio. L'obiettivo è quello di superare la gravità che può causare una performance insufficiente o eccessiva del movimento in base alla posizione dell'orologio e agli elementi che deve affrontare. L'obiettivo di un orologio da tasca regolato era quello di consentire al macchinista di lasciare l'orologio penzolante in tasca ed estrarlo stando in piedi a prua di un treno in corsa senza interrompere l'ora.

Spesso le regolazioni erano le parti più costose e laboriose dell'orologeria per molti produttori, ma poiché erano un requisito della ferrovia, divennero uno standard nell'orologeria americana. Naturalmente, gli orologi regolati su tutte le posizioni erano più costosi di quelli regolati solo su tre (dial up, dial down e pendant up). La ferrovia lo ha capito e quindi ha richiesto un minimo di cinque posizioni adeguate.

Indossa un orologio da taschino con una doppia catena Albert

Indossa un orologio da taschino con una doppia catena Albert

Come indossare un orologio da taschino

Il modo tradizionale di indossare un orologio da taschino è attaccato a una catena. Il modo elegante per farlo è con un Catena Albert Watch (scorri verso il basso per leggere la storia) , A volte vedi anche una singola catena di orologi. In entrambi i casi, sono tradizionalmente fissati su un gilet attraverso un'apposita asola verticale. Al giorno d'oggi, la maggior parte dei gilet non ha un occhiello perché quasi nessuno indossa più catene di orologi da taschino. Pertanto, allaccia la catena in una delle asole del tuo gilet prima di abbottonarti. Altro su questo qui .

Orologio a catena Prince Albert

orologio a catena principe alberto

Orologio a catena Prince Albert di John Jabez Edwin Mayall

Orologio a catena Prince Albert di John Jabez Edwin Mayall

1870 Orologio da tasca con triplo calendario e fasi lunari

1870 Orologio da tasca con triplo calendario e fasi lunari

1930 Orologio da tasca ultrasottile

1930 Orologio da tasca ultrasottile

Come acquistare un orologio da tasca

Si prega di fare riferimento alle nostre guide su Guarda Acquisto e Acquisto di orologi vintage. Se sei interessato ad una catena di orologi da tasca, vai nei negozi di antiquariato o cerca su ebay, soprattutto nel Regno Unito e troverai molte opzioni.

Conclusione

Mentre è decisamente raro vedere un gentiluomo che indossa un orologio da taschino nel mondo moderno di oggi, gli orologi da taschino occupano ancora un certo posto nel cuore della maggior parte dei collezionisti. Il primo orologio che ha suscitato il mio interesse e il mio studio orologeria era infatti un orologio da tasca Waltham che mi è stato tramandato da adolescente e anche mentre scrivo questo articolo, si trova di fronte a me sulla mia scrivania e funziona perfettamente come il giorno in cui il mio bisnonno l'ha acquistato.

Molti presumono che un orologio debba essere costoso o raro per attirare l'attenzione di un orologo o collezionista. Tuttavia, questo non potrebbe essere più lontano dalla verità, almeno nel mio caso. In effetti, per me, gli orologi più importanti sono quelli che hanno una storia. Non devono essere costosi o rari. Hanno solo bisogno di raccontare una storia. Sebbene gli orologi da polso, gli smartphone e i loro nuovi smartwatch siano all'ordine del giorno nella società odierna, raramente hanno una storia a meno che non siano costosi o rari. D'altra parte, la maggior parte degli orologi da tasca, in particolare quelli vintage, hanno un lignaggio e una storia che li rendono rari secondo me. Perché questi orologi sono stati il ​​fiore all'occhiello di molte generazioni di uomini e sono costruiti con una tale precisione e maestria che continuano a funzionare perfettamente secoli dopo. Il mio particolare orologio da tasca ha quasi 150 anni ma funziona bene, d'altra parte ho un orologio da polso che ho acquistato dieci anni fa che non è altro che un fermacarte.

Sebbene inizialmente destinati alle donne da indossare, gli orologi da taschino sono diventati noti come l'orologio da gentiluomo. Quando può essere considerato inappropriato indossare un orologio da polso o tirare fuori il cellulare, puoi sicuramente farla franca indossando un orologio da taschino discretamente con un abbigliamento formale. Ovviamente consiglio di non indossare un orologio in occasione di eventi formali, tuttavia, per coloro che hanno bisogno di tenere traccia del tempo, l'orologio da taschino può essere il tuo miglior alleato. Questo ovviamente se lo usi discretamente come previsto.

Nel 1943 gli orologi da tasca erano praticamente obsoleti. Sebbene abbiano visto una rinascita minima con abiti a tre pezzi e abiti formali, è diventato quasi impossibile trovare un uomo che indossa un orologio da taschino con il suo abbigliamento quotidiano. In effetti, i pochi uomini che lo fanno vengono spesso rimproverati per farlo, e quindi gli orologi da tasca sono ora considerati 'arte' piuttosto che un mezzo accurato per leggere l'ora. Indosso i miei orologi da taschino una volta ogni tanto, ma per la maggior parte sono lasciati soli nell'armadietto degli orologi, nella mia cassetta di sicurezza o, come il mio Waltham, in mostra nel mio ufficio come un fermo promemoria della storia della mia famiglia e del grande tradizione che si spera continui mentre la trasmetto a mio figlio, e lui al suo.

Dai un'occhiata alle nostre guide agli orologi!

clicca qui