Gentleman of Style Part III – I vestiti di Aly Khan e la sua tragica morte

aly khan giovane

In Parte I e Seconda parte della nostra serie su il principe Alì Khan , hai imparato un po' della sua infanzia, della sua passione per i cavalli ma anche per le donne e della sua vita. Alla Gentleman's Gazette, abbiamo sempre un particolare interesse per i vestiti e, quindi, ti mostreremo come si vestiva Aly Khan prima di coprire la sua tragica morte all'età di 48 anni.

SommarioEspandereCrollo
  1. La sua morte prematura
Aly Khan con i baffi

Aly Khan con i baffi

Aly Khan e i vestiti

Quando un giorno Aly Khan arrivò all'edificio delle Nazioni Unite con la sua Cadillac, era vestito con pantaloni a righe e un cappotto nero con un nastro della Legion d'Onore francese nella sua asola con bavero . Mentre le spettatrici lo fissavano, echeggiando ooh e aah, un uomo si chiedeva ad alta voce, che diavolo ha lui che io non ho?

Per capire l'aura di Aly Khan, dobbiamo prima dare un'occhiata più da vicino al suo corpo. Apparentemente, all'epoca, molti uomini si chiedevano perché Aly Khan avesse così tanto successo con le donne quando lo incontrarono per la prima volta. Sebbene non sia un uomo dall'aspetto sgradevole, è tutt'altro che straordinariamente bello. Non era per niente alto, misurava una macchia meno di 5'6 e pesava circa 165 libbre, mentre i suoi capelli neri erano notevolmente diradamento di fronte. La sua voce non era profonda, ma invece leggermente acuta, mentre il suo superbo accento di Oxford lo faceva decisamente apparire favorevolmente. Aly Khan non poteva davvero essere classificato dal suo aspetto. Un suo amico una volta spiegò: Quando vedi Aly a Karachi in abito ismailita, sembra un pachistano. A Parigi sembra un francese. A Roma poteva passare per qualsiasi italiano dell'alta borghesia. Anche qui in America, Aly non sembra straniera. Ovviamente, aveva uno stile molto adattabile e, in generale, non è mai stato una delusione, ma da un lato, sartorialmente, non è eccezionale, ha detto un funzionario delle Nazioni Unite. Le sue estremità del colletto sporgono. È considerato un povero comò.

Ora, le estremità del colletto chiaramente non dovrebbero sporgere, ma diamo un'occhiata più da vicino ai vestiti di Aly Kahn.

Aly Khan

Abito doppiopetto anni '30 di Aly Khan

Nelle sue foto di matrimonio del 1936, indossa un doppio petto 6×1 abito a righe gessate con una gola relativamente alta e ampi risvolti. Il tasche a filetto sono esattamente livellati con la coppia di pulsanti più bassa e possiamo vedere alcune rughe a X, che indicano che è un po' troppo stretto. Di conseguenza, la parte anteriore si apre leggermente. Forse aveva qualcosa in tasca. I suoi pantaloni sembrano solo un po' larghi, ma penso che lo si possa osservare regolarmente. Il suo nero lucidoscarpestanno benissimo, come il suo legare nodo. Il fiore all'occhiello è gigantesco, ma data la larghezza del risvolto, non è di dimensioni sgradevoli. Il suocamiciasembra essere un po' troppo lungo, arrivando quasi all'inizio del pollice, ma per il resto il colletto non è spalancato e nel complesso fa un bell'aspetto. Come nota a margine, l'Aga Khan alla sua destra indossa un abito monopetto a 2 bottoni con revers a lancia con entrambi i davanti pulsanti chiuso, che non sembra molto buono secondo me. Ha sempre prediletto gli abiti dai colori più chiari, che di certo non hanno aiutato ad sminuire il suo punto vita.

ALY KHAN Hayworth 1949 Abito da mattina

Aly Khan e Rita Hayworth 1949 Abito da mattina

L'immagine successiva mostra il giovane Aly Khan in un semplice abito marrone doppiopetto con revers a lancia e un pettoveste, di cui il il bottone inferiore del gilet è indossato slacciato . Si indossa in abbinamento ad una maglia bianca in tinta unita, rossa legare e i suoi baffi, secondo me sembra piuttosto elegante. Il colletto in particolare sembra adattarsi splendidamente.

Essendo un amante dei cavalli e un commerciante, Aly Khan ha visitato le corse di cavalli con grande frequenza. Nel 1949, Aly Khan e Rita Hayworth apparvero insieme al Royal Ascot nel Royal Enclosure, l'area in cui siede la regina e dove un abito da mattina formale o un abito da mattina e un cappello a cilindro sono obbligatori per gli assistenti maschi. A quel tempo, i divorziati non erano ammessi nel recinto reale, e quindi questi due provocarono un certo tumulto. In ogni caso, indossava uno squisito abito da mattina grigio medio a tre pezzi con camicia e cravatta bianche e un cappello a cilindro grigio. Ancora una volta, il suo colletto non era affatto spalancato. Considerando che si diceva fosse una delusione sartoriale, sembra piuttosto ben messo insieme. Cerca solo di ricordare l'ultima volta che hai visto qualcuno ben vestito con un cappotto da mattina!

Abito Aly Khan a righe gessate

Abito Aly Khan a righe gessate

In un'altra fotografia, in cerchio con la sua famiglia e Rita Hayworth, sembra rilassato nel suo doppio petto striscia di gesso completo con camicia bianca tinta unita e tinta unita legare . Il colletto, ancora una volta, sembra a posto. Anche in a smoking / giacca da sera con revers a punta, faceva bella figura.

Aly Khan in cravatta nera

Aly Khan in cravatta nera

Infine, abbiamo trovato una foto scattata il 4 agosto 1952, che mostra Aly a bordo del transatlantico Queen Elizabeth, al suo arrivo a New York. In questa fotografia indossa un abito doppiopetto scuro 6×2 con una camicia bianca e una cravatta a tinta unita. Il risvolto ha una bella pancia, e il tasche a filetto sono allineati con la coppia di pulsanti più bassa. Anche se alza il suo

braccio quasi con un angolo di 90°, il suo cappotto, compreso il colletto, sembrano adattarsi molto bene. Questo è possibile solo grazie all'alto giromanica del mantello. Idealmente, ogni cappotto dovrebbe essere tagliato con tali giromanica, anche se oggi questo è raramente il caso e spesso è un privilegio dell'abbigliamento su misura.

Giromanica alto di Aly Khan

Giromanica alto di Aly Khan

Nelle foto che ho visto, Aly Khan era sempre ben vestito. Ovviamente, non era un amico di appariscentetessutio fantasia, e di solito sceglieva una camicia bianca abbinata a una cravatta solida. Mentre si potrebbe affermare che questo non è eccitante, non è certamente uno stile scadente.

Tuttavia, il funzionario delle Nazioni Unite non è stato l'unico a criticare gli abiti di Aly Kahn. Una volta, Aly è stato invitato a una festa in giardino, dove i fotografi lo hanno beccato con addosso dei pantaloni ovviamente troppo lunghi e troppo larghi, che gli coprivano quasi per intero le scarpe. Successivamente, un giornalista ha fornito questa foto al Sarto e tagliatore , allora il arbitro di eleganza . Con un senso dell'umorismo molto britannico e un tono molto sofisticato, il verdetto è stato, di nuovo quel caro uomo. Non sarebbe così male, sai, se imparasse a tenere su i pantaloni.

La sua morte prematura

Titolo di giornale di Aly Khan

Titolo di giornale della morte di Aly Khan

Aly Khan ne aveva spesi 12thMaggio 1960 all'ippodromo di Longchamp. Quel giorno, disse a un suo amico, non giocare con il mio cavallo oggi, non mi sento fortunato prima che tornasse a casa per cambiarsi in smoking blu prima di partecipare a una cena. Prima che se ne andasse, una fonte afferma di aver chiamato il suo ospite, l'industriale francese Gerard Bonnet, per fargli sapere che sarebbe arrivato in ritardo. Un'altra fonte dice che doveva incontrare il suo fratellastro, il principe Sadruddin, vicino al campo da golf di St. Could. Insieme alla sua fidanzata incinta, Simone Bodin, detta anche Bettina, e al suo autista sul sedile posteriore, guidava la sua nuova Lancia piuttosto lentamente, dato che il motore dell'auto era ancora rotto. Vicino a Saint Cloud, una Simca guidata da un certo signor Bichaton si è girata al centro della strada mentre girava la curva e ha colpito la Lancia. Bettina, l'autista di Aly e i passeggeri dell'altra vettura sono fuggiti con shock e lievi ferite, ma Aly è stato bloccato sotto il volante della Lancia, lasciandolo con uno squarcio sul cranio ma nessun'altra grave ferita all'esterno. In ogni caso, è bastato per ucciderlo.

Nel suo testamento, il principe Aly Khan aveva espresso il desiderio di essere sepolto a Salamia tra gli ismailiti siriani. Tuttavia, fu sepolto a Chateau d'Horizon. Successivamente, la bara fu trasportata cantando e pregando gli ismailiti su un treno speciale che includeva l'Aga Khan IV. Una volta arrivati, Aly Khan fu deposto in una tomba temporanea prima che la cerimonia di sepoltura finale si tenesse oltre 12 anni dopo la sua morte il 12 luglio 1972 a Salamia, in Siria.

Il suo patrimonio era, più o meno, equamente distribuito tra i suoi figli. Entrambi i suoi figli non erano mai stati interessati ai cavalli, quindi la gente ha ipotizzato chi avrebbe finito per comprare tutti i bei cavalli da corsa. Tuttavia, l'Aga Khan IV decise di mantenere viva la tradizione di famiglia e si trasferì a Parigi, da dove avrebbe potuto facilmente raggiungere Chantilly, in Normandia in auto e in Irlanda in aereo.

Sebbene Aly Khan sia morto quando aveva solo 48 anni, probabilmente aveva visto più cose del mondo di quanto la maggior parte degli altri avesse sperimentato – e preso più rischi di altri e sicuramente si è goduto la vita al massimo.

Se ora vuoi saperne di più Aly Khan , dovresti leggere la sua biografia: Signori di stile .