Gentiluomo di stile: James Dean

vestito come James Dean in scala 3840x2160

James Dean era il cattivo ragazzo di Hollywood per eccellenza degli anni '50. Ma chi era il giovane dietro l'eredità e quali lezioni di stile possiamo imparare da lui?

SommarioEspandereCrollo
  1. Gentiluomo di stile: James Dean
  2. Eredità e impatto
  3. Conclusione
James Dean nel suo iconico ensemble del film del 1955, Ribelle senza causa.

James Dean nel suo iconico ensemble del film del 1955, Ribelle senza un motivo . [Credito immagine: Immagini della Warner Bros ]

Gentiluomo di stile: James Dean

Ricordato soprattutto per il suo ruolo da protagonista nei panni del disamorato emarginato Jim Stark nel film del 1955, Ribelle senza un motivo , e per la sua vita vorticosa che è stata interrotta a soli 24 anni, il disinvolto cool di James Dean incombe ancora sulla coscienza popolare. Con questo in mente, ci sono diverse lezioni di stile da imparare da questo ragazzaccio del grande schermo e, nonostante sia fuori dagli schemi tipici per una voce in questa serie, crediamo che possa ancora essere considerato indiscutibilmente unSignore di stile.

Primi anni - Da Indiana Farm Boy ad aspirante attore

James Byron Dean è nato l'8 febbraio 1931 a Marion, Indiana, unico figlio di Winton Dean, un contadino, e Mildred Marie Wilson. Sei anni dopo che suo padre aveva lasciato l'agricoltura per diventare un odontotecnico, Dean si trasferì con la sua famiglia a Santa Monica, in California.

La famiglia vi trascorse diversi anni e, a detta di tutti, Dean era molto legato a sua madre; fu devastato quando morì di cancro all'utero quando Dean aveva nove anni. Incapace di prendersi cura di suo figlio, il padre di Dean lo mandò a vivere con sua zia e suo zio a Fairmount, nell'Indiana.

Un giovane Dean gioca con sua zia e suo zio

Un giovane James Dean gioca nella fattoria di sua zia e suo zio a Fairmount, Indiana, c. 1943 (Credito immagine: Storia di giorno )

A scuola, Dean era un bravo studente e socialmente benvoluto, giocava a baseball e basket universitario, studiava recitazione e gareggiava in discorso pubblico . Dopo essersi diplomato alla Fairmount High School nel 1949, è tornato in California per vivere con suo padre e la matrigna.

Si iscrisse al Santa Monica College, laureandosi in prima della legge , ma poi si è trasferito all'UCLA e ha cambiato la sua specializzazione in teatro, che ha provocato l'allontanamento da suo padre. Mentre era alla UCLA, Dean è stato scelto da un gruppo di 350 attori per interpretare Malcolm Macbeth e ha partecipato a seminari di recitazione nel campus. Nel gennaio 1951 abbandonò l'UCLA per intraprendere una carriera a tempo pieno come attore.

Dean posa nella sua uniforme da basket Fairmount High Quakers, c. 1948

Dean posa nella sua uniforme da basket Fairmount High Quakers, c. 1948 (Credito immagine: Yahoo )

Carriera cinematografica e televisiva - Spettacoli di giochi, drammi TV e celebrità di Hollywood

La prima apparizione televisiva di Dean è stata in a Pepsi-Cola commerciale, e il suo primo ruolo di voce è stato quello di Giovanni Apostolo, in uno speciale televisivo di Pasqua che metteva in scena la risurrezione di Gesù. Dean successivamente ha ottenuto ruoli minori e non accreditati in cinque film tra il 1951 e il 1953. Mentre lottava per trovare lavoro a Hollywood, Dean ha anche lavorato come addetto al parcheggio presso i CBS Studios, durante il quale ha incontrato Rogers Brackett, un dirigente pubblicitario radiofonico, che gli offrì una guida professionale.

Ancora una pubblicità da Dean

Una pubblicità ancora dall'apparizione di Dean in un episodio del 1951 dello Schlitz Playhouse of Stars [Image Credit: IMDB ]

Nell'ottobre 1951, in seguito all'incoraggiamento di Brackett, Dean si trasferì a New York , dove ha lavorato per la prima volta come stunt tester per il game show Batti l'orologio . È apparso anche in episodi di diverse serie televisive della CBS, come Studio Uno e Lux Videoteatro , prima di ottenere l'ammissione all'Actors Studio per studiare metodo di recitazione con Lee Strasberg.

Orgoglioso di questo risultato, Dean ha fatto riferimento al Studio degli attori in una lettera del 1952 alla sua famiglia come la più grande scuola di teatro. Ospita persone fantastiche come Marlon Brando ...Pochissimi ci entrano... È la cosa migliore che può capitare a un attore. Sono uno dei più giovani a cui appartenere. La carriera di Dean è ripresa e si è esibito in ulteriori episodi di programmi televisivi come Teatro della televisione di Kraft . Uno dei primi ruoli, per la serie CBS A tutti , ha visto Dean interpretare il tipo di giovinezza disamorata per la quale sarebbe poi diventato famoso.

Una delle prime foto pubblicitarie di Dean, del 1953.

Una delle prime foto pubblicitarie di Dean, del 1953. [Image Credit: Wikipedia ]

Est dell'Eden – La grande svolta cinematografica di Dean

Nel 1953, il regista Elia Kazan stava cercando un attore per interpretare il ruolo di Cal Trask, un giovane emotivamente complesso che è infastidito dal mistero della sua presunta madre morta, nell'adattamento di di John Steinbeck romanzo del 1952 Est dell'Eden . Kazan ha detto che voleva un Brando per il ruolo e lo sceneggiatore ha suggerito Dean. Steinbeck, che ha incontrato Dean, non gli piaceva personalmente, ma pensava che fosse perfetto per la parte. Dean è stato scelto per il ruolo e l'8 aprile 1954 ha lasciato New York City e si è diretto a Los Angeles per iniziare le riprese.

Julie Harris e James Dean a East of Eden, dal 1955.

Julie Harris e James Dean dentro Est dell'Eden , dal 1955. [Credito immagine: Warner Bros. Inc ]

Gran parte della performance di Dean nel film non è stata sceneggiata; la sua improvvisazione più famosa avviene durante un momento caldo tra Cal e suo padre. Invece di scappare come richiesto dalla sceneggiatura, Dean si è istintivamente rivolto all'attore Raymond Massey, si è lanciato in avanti e lo ha afferrato in un abbraccio pieno, piangendo. Kazan ha mantenuto questo e la reazione scioccata di Massey nel film.

In riconoscimento della sua esibizione in Est dell'Eden , Dean è stato nominato postumo per il 1956 Premi dell'Accademia come miglior attore protagonista, la prima nomination ufficiale postuma nella storia degli Academy Awards. Est dell'Eden è stato l'unico film con Dean che avrebbe visto distribuito nella sua vita.

James Dean e Raymond Massey, nella scena culminante di

James Dean e Raymond Massey, nella scena culminante di Est dell'Eden . [Credito immagine: Warner Bros. Inc ]

Ribelle senza un motivo – La quintessenza della performance del decano

Il prossimo film di Dean, Ribelle senza un motivo (1955), sarebbe diventato estremamente popolare tra gli adolescenti, soprattutto per la sua rappresentazione dell'angoscia adolescenziale. Nei panni di Jim Stark, Dean ha interpretato la quintessenza di un adolescente irrequieto, nascosto dietro una maschera di indifferenza casuale mentre desiderava amore, scopo e riconoscimento. Nella scena di apertura del film, un Jim ubriaco si sdraia su un marciapiede, aggrappandosi a una scimmia giocattolo. Il abito marrone chiaro conservatore indossa lo segna da adulto, ma i suoi movimenti sono quelli di un bambino spaventato.

Jim soffre emotivamente a causa della debolezza di suo padre ed è determinato a non diventare come lui. Cerca una sfida temeraria dopo l'altra, si innamora di Judy ( Natalie Wood ), e insieme a lei e all'emarginato sociale Platone ( Sal Mineo ), si ritrova coinvolto in una notte di violenza tra bande e omicidi: la sua ricerca di uno scopo in un mondo indifferente lo costringe a navigare in un ambiente di oscurità e ambiguità emotiva.

Dean in un

Dean in una pubblicità iconica ancora da Ribelle senza un motivo , indossando la sua giacca rossa Harrington. {Credito immagine: Pinterest ]

Gigante – L'ultimo film di Dean

Dopo i successi di Eden e Ribelle , Dean voleva evitare di essere considerato un adolescente ribelle, e quindi ha assunto il ruolo di Jett Rink, un ranch texano, in Gigante (1956). Il film ritrae un certo numero di decenni nelle vite di Bick Benedict, un allevatore del Texas, interpretato da Rock Hudson ; sua moglie, Leslie, interpretata da Elisabetta Taylor ; e pista di pattinaggio. Per ritrarre una versione precedente del suo personaggio nelle scene successive del film, Dean si è tinto i capelli di grigio e se ne è rasato parte per darsi un'attaccatura dei capelli sfuggente.

Dean ha ricevuto la sua seconda nomination postuma all'Oscar come miglior attore per il suo ruolo in Gigante . Al momento della sua morte, avrebbe dovuto recitare nel ruolo di Rocky Graziano A qualcuno lassù piaccio (1956); quel film ha continuato a guadagnare sia il successo commerciale che di critica, vincendo due Oscar, con Paolo Newman nel ruolo di Graziano.

Dean nel ruolo di Jett Rink in Giant, dal 1956 (Immagine: Warner Bros.)

Dean nei panni di Jett Rink Gigante , dal 1956 [Credito immagine: Warner Bros. Inc ]

La morte di James Dean - Un corridore passa sull'autostrada

Un fan dicorse automobilistichesin dalla sua infanzia, Dean si è interessato allo sviluppo di una carriera agonistica. A partire dal 1954, acquistò vari veicoli dopo le riprese Eden aveva concluso, tra cui una motocicletta Triumph Tiger T110 e un Porsche 356. Poco prima dell'inizio delle riprese Ribelle , ha gareggiato nel suo primo evento professionistico a Palm Springs, in California, vincendo il primo posto nella classe dei principianti e il secondo posto nell'evento principale. La sua corsa è continuata a Bakersfield un mese dopo, dove è arrivato primo nella sua classe e terzo assoluto.

Dean sperava di competere nella 500 Miglia di Indianapolis, ma il suo fitto programma lo rendeva impossibile. L'ultima gara di Dean si è svolta a Santa Barbara, in California, nel maggio 1955; non è riuscito a finire la competizione a causa di un pistone saltato. In seguito, lo studio Warner Bros. gli ha vietato tutte le corse durante la produzione di Gigante . Dean aveva finito di girare le sue scene e il film era in post-produzione quando ha deciso di correre di nuovo.

James Dean in sella a una moto.

James Dean in sella a una moto. [Credito immagine: Voga ]

Dean avrebbe dovuto competere a un evento di corse a Salinas, in California, il 30 settembre 1955. Ad accompagnare l'attore all'occasione c'era il coordinatore degli stunt Bill Hickman, Collier il fotografo della rivista Sanford Roth e Rolf Wütherich, il meccanico tedesco della fabbrica Porsche che manteneva la Porsche 550 Spyder di Dean, che Dean chiamava il suo Little Bastard. Wütherich, che aveva incoraggiato Dean a guidare l'auto da Los Angeles a Salinas per irromperla, accompagnò Dean nella Porsche. Alle 15:30, Dean è stato multato per eccesso di velocità e il gruppo ha continuato a viaggiare lungo la US Route 466.

James Dean e Rolf Wutherlich in Dean

James Dean (a destra) e RolfWütherichnella Porsche di Dean, fotografato in quello che sarebbe stato l'ultimo viaggio di Dean. [Credito immagine: Etsy ]

Intorno alle 17:45, un'auto stava attraversando un incrocio mentre svoltava, davanti alla Porsche. Incapace di fermarsi in tempo, la Porsche di Dean si è schiantata contro il lato guida dell'auto in svolta, rimbalzando sul marciapiede sul lato dell'autostrada. Wütherich è stato sbalzato dalla Porsche, mentre Dean è rimasto intrappolato all'interno, riportando numerose ferite mortali tra cui una frattura al collo; nel frattempo, l'altro conducente ha riportato solo lievi ferite.

All'incidente hanno assistito alcuni passanti che si sono fermati per aiutare; nonostante ciò, Dean è stato dichiarato morto all'arrivo poco dopo essere arrivato in ambulanza al Paso Robles War Memorial Hospital alle 18:20. Un esi stima che 600 persone in lutto abbiano partecipato al suo funerale, mentre altri 2400 fan si sono radunati fuori dall'edificio durante la processione.

Il sito di James Dean

Il luogo dell'incidente mortale di James Dean, ora chiamato James Dean Memorial Junction. [Credito immagine: Wikimedia Commons ]

Eredità e impatto

Gli adolescenti americani della metà degli anni '50, quando furono girati i film più importanti di Dean, si identificavano con Dean e i ruoli che interpretava, in particolare quello di Jim Stark in Ribelle senza un motivo . Il film descrive il dilemma di un tipico adolescente dell'epoca, che sente che nessuno, nemmeno i suoi coetanei, può capirlo. Humphrey Bogart ha commentato dopo la morte di Dean sulla sua immagine pubblica e sulla sua eredità: Dean è morto al momento giusto. Ha lasciato una leggenda. Se fosse vissuto, non sarebbe mai stato in grado di essere all'altezza della sua pubblicità.

Jim Stark (Dean) e Buzz Gunderson (Corey Allen) combattono con i coltelli in Rebel Without a Cause.

Jim Stark (Dean) e Buzz Gunderson (Corey Allen) combattono con i coltelli Ribelle senza un motivo . [Credito immagine: Immagini della Warner Bros ]

Inoltre, numerosi commentatori hanno affermato che Dean ha avuto una notevole influenza sullo sviluppo di musica rock and roll . La persona che Dean ha proiettato nei suoi film, in particolare Ribelle , ha influenzato molti dei primi pionieri del rock, in particolare Elvis Presley , che disse in un'intervista del 1956 per Parata rivista, ho fatto uno studio su Marlon Brando... sul povero Jimmy Dean... [e] su me stesso, e so perché le ragazze... scelgono di noi. Siamo cupi, stiamo rimuginando, siamo una specie di minaccia... Non so niente di Hollywood, ma so che non puoi essere sexy se sorridi. Non puoi essere un ribelle se sorridi.

Nel loro libro, Vivi veloce, muori giovane: la corsa selvaggia di fare ribelli senza una causa , hanno scritto gli autori Lawrence Frascella e Al Weisel, Ironia della sorte, sebbene Rebel non avesse musica rock nella sua colonna sonora, la sensibilità del film, e in particolare l'atteggiamento provocatorio e la freddezza disinvolta di James Dean, avrebbero avuto un grande impatto sul rock... La rivista di settore Connessione musicale arrivò persino a chiamare Dean 'la prima rock star'.

L

L'esterno fiducioso che maschera un interno sensibile a cui Dean ha portato Ribelle senza un motivo influenzerebbe musicisti come Elvis Presley. [Credito immagine: Immagini della Warner Bros ]

Lo stile caratteristico di James Dean

Dean era un attore metodologico studioso e abile, ma forse più del suo talento, è il suo carisma naturale, come avatar per i giovani ribelli, che traspare oggi. Non rispettava gli standard di Hollywood dell'epoca, preferendo vivere secondo le sue stesse regole. Molte delle più grandi star del cinema maschile degli anni '50, come Humphrey Bogart, Gary Cooper , o Cary Grant , erano della generazione precedente e rappresentavano la vecchia Hollywood con i loro acconciature con riga laterale e abiti su misura .

Nel frattempo, Dean ha adottato un approccio molto più rilassato nel vestirsi; si presentava ai suoi primi casting a piedi nudi con spille da balia che tenevano insieme i pantaloni strappati e arrivava agli appuntamenti del pranzo senza maglietta e con indosso vecchi jeans. Il suo aspetto arruffato combinato con le sue interpretazioni sullo schermo emotivamente vulnerabili hanno fatto molto per definire una nuova era della mascolinità, caratterizzata da un'aspra miscela di machismo e sensibilità.

Dean con una maglietta molto consumata sul set di Giant.

Dean con una maglietta molto consumata sul set di Gigante . [Credito immagine: Scudiero ]

Lo stile personale di Dean era intrinsecamente casual ed è probabile che gli anni trascorsi in una fattoria dell'Indiana abbiano influenzato il suo guardaroba in gran parte funzionale. Il giubbotto rosso acceso Ribelle sarà per sempre il suo look caratteristico, ma Dean ha indossato una serie di altre giacche leggere di maggiore versatilità, tra cui una giacca in pelle scamosciata marrone chiaro (nello stesso film) e una giacca biker in pelle con collo di pelliccia (chiaramente ispirata al suo eroe, Marlon Brando). che ha contribuito a rendere popolare la giacca di pelle come capo base del guardaroba.

E dove, prima degli anni '50, il Maglietta era considerato un indumento intimo, Brando lo cambiò Un tram chiamato desiderio (1951) e Dean ha continuato la tendenza nei suoi film. Probabilmente preferiva le magliette per la loro facilità e semplicità, abbinandole a jeans, stivali o mocassini da penny , e unsigaretta. Oggi, un outfit composto da jeans e maglietta è la norma per moltissimi uomini, ma ai tempi di Dean era un atto di sfida, che richiedeva molto coraggio per indossarlo.

Marlon Brando in Un tram chiamato desiderio con una maglietta non bianca

Marlon Brando dentro Un tram chiamato desiderio in una maglietta; Brando (e questo aspetto) avrebbe avuto una grande influenza su Dean. [Credito immagine: Yahoo ]

Quando si veste in modo più convenzionale, la moda di Dean è rimasta fedele al suo credo di semplicità e funzionalità. Potrebbe indossare un abito standard (come nelle scene iniziali di Ribelle ), o andare per a insieme semi-formale : lo sport cappotto o blazer in un colore come il marrone o il blu navy, a camicia abbottonata , cachi e mocassini. Era ribelle nelle sue scelte di abbigliamento ma proiettava sempre un'immagine semplice e maschile. In poche parole, James Dean era un individuo.

James Dean in Rebel Without a Cause, con indosso un cappotto sportivo, pantaloni strani e una camicia con colletto.

James Dean dentro Ribelle senza un motivo , con indosso un cappotto sportivo, pantaloni strani e una camicia con colletto. [Credito immagine: Stile Bamf ]

Giacca a vento Harrington

Come affermato sopra, nessun singolo capo di abbigliamento è più indelebilmente legato a James Dean del giacca a vento rossa Harrington indossava Ribelle . The Harrington (chiamato per la sua associazione con il personaggio di Rodney Harrington nella serie TV degli anni '60 posto di Peyton , e in alternativa chiamato giubbotto) è un capospalla leggero, lungo fino alla vita strati abbastanza bene, soprattutto nelle stagioni più fresche.

James Dean in Rebel Without a Cause, sfoggiando il suo iconico completo di giacca rossa Harrington, maglietta bianca, jeans e stivali.

James Dean in Rebel Without a Cause, sfoggiando il suo iconico completo di giacca rossa Harrington, maglietta bianca, jeans e stivali. [Credito immagine: GQ ]

Puoi incanalare Dean direttamente ottenendo uno in rosso brillante, ma altri colori come il beige, il bordeaux o il blu scuro saranno più versatili. Allo stesso modo, indossarlo con una T-shirt, jeans e stivali ti darà un'atmosfera decisamente anni '50, ma l'Harrington può essere abbinato ugualmente bene con camicie abbottonate come flanelle , pantaloni dispari e scarpe derby o mocassini. In alternativa, puoi provare un capospalla correlato, come una pelle scamosciata giubbotto bomber –abbinato al denim, per un look ancora più grintoso.

Una moderna giacca Harrington in bordeaux.

Una moderna giacca Harrington in bordeaux. [Credito immagine: Bvh.edu ]

Jeans

Come con la maglietta, jeans blu denim sono stati un pezzo fondamentale del guardaroba americano moderno sin dal anni '50 e la performance di Dean in Ribelle fece molto per affermarli come tali. Indossava un taglio dritto (non troppo ampio né troppo stretto su tutta la gamba) con vita alta e lavaggio blu medio; questo stile classico è ancora oggi prodotto da molti marchi, come Levi's e American Apparel. In particolare, il Lo stile di Levi noto come 501 è stato indossato da Dean ed è disponibile oggi e può essere trovato in un'ampia varietà di colori diversi, inclusi blu, indaco e lavaggi scuri.

James Dean mostra la vestibilità dei suoi blue jeans in Rebel Without a Cause.

James Dean mostra la vestibilità dei suoi blue jeans Ribelle senza un motivo . [Credito immagine: IMDB ]

Dato il periodo in cui ha vissuto, quello di Dean i pantaloni aveva un taglio più pieno e un aumento del busto più alto di quello che sarebbe tipico oggi. Puoi optare per un paio con vita alta per replicare direttamente un'estetica anni '50 e abbinarlo a mocassini classici e cintura intrecciata. Per una versione più moderna, scegli un paio con una vita contemporanea, in un lavaggio più scuro e stretto più vicino alla caviglia.

In entrambi i casi, i tuoi jeans dovrebbero proiettare una mascolinità da uomo di lavoro senza sforzo. Metti a strati il ​​tuo outfit con una giacca di pelle e rifinisci con un po' di pelle stivali per un ensemble degno di Dean (o Marlon Brando). Infine, polsino o arrotola i tuoi jeans per sfoggiare le tue calzature e aggiungere un tocco in più.

Maglietta

Insieme a Marlon Brando, James Dean ha trasformato il bianco Maglietta da un capo di biancheria intima utilitaristica al suo attuale ruolo di spina dorsale di un abbigliamento iper-casual. Anche se qui alla Gentleman's Gazette non sosteniamo spesso che la T-shirt venga indossata da sola come capospalla, la sua popolarità in quanto tale non può essere negata, e se stai andando per il tipo di semplicistico, ribelle, look maschile che Dean ha reso famoso, una T-shirt è un capo essenziale.

Dean sul set di Rebel Without a Cause, con una semplice maglietta bianca.

Dean sul set di Ribelle senza un motivo , in una semplice maglietta bianca. [Credito immagine: Il palcoscenico del cinema ]

Eppure: come per qualsiasi altro tipo di capo, la vestibilità è fondamentale. Dean indossava magliette che erano ben aderente al petto , con giromanica che accentuavano le sue braccia senza abbracciarle. Se hai intenzione di farlo indossa una maglietta visibilmente, non scegliere lo stesso tipo di canottiera che avresti un pacchetto multiplo presso Target o Wal-Mart; invece, spendi qualche dollaro in più per ottenere qualcosa che lusinghi la tua forma e resista a più riciclaggi. Per incanalare direttamente Dean, abbina la maglietta a blue jeans e stivali tradizionali. Per un look più contemporaneo, denim scuro con a vestibilità più sottile (ma non skinny). sarebbe una buona opzione.

Stivali

In Ribelle senza un motivo , Dean ha completato la sua iconica combinazione di Harrington, T-shirt e jeans con un paio scuro stivali da ingegnere in pelle . Che tu stia deliberatamente tentando un look del genere o meno, gli stivali di pelle dovrebbero essere un punto fermo di qualsiasi uomo collezione di calzature , in quanto versatili in termini di formalità e tipologia di pantaloni, incredibilmente comodi e altamente resistenti; una coppia di qualità, mantenuta bene, può durare più decenni.

Stivali in pelle da ingegnere indossati con jeans in denim con risvolto, come ha fatto James Dean in Rebel Without a Cause.

Stivali da ingegnere in pelle indossati con jeans in denim con risvolto, come faceva James Dean Ribelle senza un motivo . [Credito immagine: Pinterest ]

Uno degli stili più popolari di stivali in pelle oggi è il Stivale Chelsea , che si abbina ugualmente bene con pantaloni eleganti, pantaloni semi-formali e denim. Prendendo un paio di stivali Chelsea (o altri stili correlati ) in nero e marrone fornirà al tuo guardaroba un numero sorprendente di combinazioni aggiuntive.

Ricorda: le calzature di qualità sono un investimento e gli stivali non fanno eccezione. Agganciare qualsiasi paio casuale che vedi in vendita garantirà solo che dovrai acquistare un altro paio nuovo in pochi mesi o anni. Invece, acquista da una fonte affidabile che utilizza il materiali di altissima qualità e risparmierai denaro a lungo termine, oltre ad apparire al meglio.

Stivaletto Chelsea, Stivaletto George e Stivaletto Jodhpur

Stivaletto Chelsea, Stivaletto George e Stivaletto Jodhpur

Polo

Quando non indossava una semplice maglietta, si poteva spesso vedere Dean con indosso il suo fratello leggermente più elegante, la polo , adottando il aspetto preppy che ha definito la sua generazione. Un look del genere è incredibilmente semplice da ottenere ed è del tutto senza tempo. I colori scuri e solidi sono le opzioni più sicure e versatili e possono essere indossati nascosto o non nascosto , a seconda del livello di formalità del tuo abbigliamento generale.

James Dean in polo e jeans.

James Dean in polo e jeans. [Credito immagine: Pinterest ]

Le polo si abbinano facilmente sia con i pantaloni di cotone (che siano di flanella, cachi o chino), sia con i jeans; la loro versatilità è ciò che li rende un vero fiocco di stile. Polo ben aderenti realizzate con intrecci leggeri possono essere indossate con jeans lavaggio scuro e scarpe in pelle o pelle scamosciata per un look casual. In alternativa, indossa una polo sotto un cappotto sportivo o un maglione e abbinalo a pantaloni e mocassini strani, per un completo più semi-formale che sia comunque rilassato.

Sven Raphael indossa i guanti da guida Fort Belvedere e una polo verde.

Sven Raphael Schneider indossa Guanti da guida Fort Belvedere e un verde Polo .

Maglioni

Dal suo primo ruolo da protagonista in Est dell'Eden al suo iconico servizio fotografico del 1954 per VITA rivista intitolata Maglione strappato, anche Dean è stato visto spesso maglieria . Nel caso del primo, indossava uno scollo a V color cuoio su un bianco camicia , accoppiato con cachi . Per quest'ultimo, come suggerisce il titolo, un nero consumato e sfrangiato finto dolcevita era il fulcro dell'outfit.

Dean indossa un maglione color cuoio con pantaloni color cachi e una camicia con colletto a East of Eden.

Dean indossa un maglione color cuoio con pantaloni color cachi e una camicia con colletto Est dell'Eden . [Credito immagine: Warner Bros. Inc ]

Ognuno di questi stili di maglione, sebbene molto diverso nell'atteggiamento, è comunque versatile; in quanto tale, gli uomini che desiderano provare la maglieria ispirata a Dean potrebbero optare per un maglione dai toni neutri (con scollo a V o girocollo), abbinato a qualsiasi colore di kaki, chino o persino denim. In alternativa, un dolcevita nero (o similmente scuro) potrebbe essere abbinato a dei pantaloni neri strani o denim lavato scuro per un look riservato e monocromatico.

Sarai più al sicuro con la maglieria quando eviterai sfumature più stravaganti e ti atterrai invece a una tavolozza di colori di grigi , neri, marroni, blu e verdi . Tali colori sono abbastanza universali con pantaloni e stivali strani, garantendo una varietà di combinazioni eleganti.

Un lunatico Dean con un dolcevita nero per il servizio fotografico della rivista LIFE,

Un lunatico Dean con un finto dolcevita nero per il servizio fotografico della rivista LIFE, Torn Sweater. [Credito immagine: Pinterest ]

Camicia bretone

Provenienti dalla regione francese della Bretagna, la prima iterazione di camicie bretoni è stata progettata con lana a maglia fitta di provenienza locale per proteggere i pescatori dai venti e dall'acqua pungenti, e alla fine si è evoluta in una maglia blu e bianca camicia a righe . I marinai hanno sfoggiato il look dall'inizio del XIX secolo e nel 1858 gli indumenti furono ufficialmente adottati come parte dell'uniforme navale francese. Coco Chanel per la prima volta ha portato le camicie bretoni nel regno della moda popolare e da lì sono state adottate da icone come Audrey Hepburn , John Wayne e, naturalmente, James Dean.

Dean con una camicia bretone con colletto blu a polo.

Dean con una camicia bretone con colletto blu a polo. [Credito immagine: Fascino ]

Le strisce sono considerate da alcuni uomini difficili da realizzare, ma non deve essere così; per quelli che stanno appena iniziando integrano il modello nei loro guardaroba , scegliere capi con righe strette e semplici combinazioni di colori può essere un ottimo primo passo, e possiamo guardare a James Dean e alla sua passione per le camicie bretoni come esempio.

Una camicia a maniche lunghe ispirata allo stile originale bretone sarebbe un modo semplice per inserire le righe nel tuo guardaroba.

Una camicia a maniche lunghe ispirata allo stile originale bretone sarebbe un modo semplice per inserire le righe nel tuo guardaroba. [Credito immagine: Nordstrom ]

Occhiali da sole e occhiali da vista

Ogni volta che trascorri del tempo al sole (soprattutto durante i mesi estivi), occhiali da sole sono allo stesso tempo funzionali ed eleganti, proteggono i tuoi occhi e aggiungono un inconfondibile elemento di cool. Dean lo sapeva e spesso sfoggiava un paio di occhiali da sole rotondi colorati con una sottile montatura metallica. Sebbene questi stili rimangano popolari e perfettamente eleganti oggi, puoi sentirti libero di scegliere qualsiasi tipo di occhiali da sole che ti piace, purché si adattino al tuo forma del viso e tono della pelle bene.

James Dean indossa il suo stile preferito di occhiali da sole.

James Dean indossa il suo stile preferito di occhiali da sole. [Credito immagine: Pinterest ]

Oltre a indossare occhiali da sole all'aperto, Dean indossava anche un paio di rotondi, tartarugati occhiali , soprattutto durante la lettura. Il fatto che potesse abbinare uno stile di occhiali piuttosto tradizionale con il suo look altrimenti casual è una testimonianza del suo intrinseco senso dello stile.In entrambi i casi, puoi provare ad abbinare i tuoi occhiali a una camicia casual, come una T-shirt, una polo o una bretone.

Dean indossa un paio di occhiali da vista tartarugati per leggere un libro di poesie.

Dean indossa un paio di occhiali da vista tartarugati per leggere un libro di poesie. [Credito immagine: Pinterest ]

Soprattutto quando si è all'aperto e si indossano occhiali da sole in estate, indossando a tessuto più leggero (come il lino) è un ottimo modo per stare al fresco e mantenere un'estetica intelligente. In quest'ultimo caso, prendi in considerazione un paio di jeans azzurri, perché il loro colore più acceso si armonizzerà con l'atmosfera estiva del tuo look.

James Dean, giacca Harrington, jeans blu denim, T-shirt bianca, pol;o shirt, camicia bretone, maglione con scollo a V, maglione a collo alto, stivali da ingegnere, occhiali da sole, occhiali da vista, pomata

James Dean Guarda

Acconciatura

Anche se forse non nella stessa misura dei suoi vestiti, Dean era sicuramente famoso per i suoi capelli. Il suo scarmigliato, simile a un ciuffo pompadour proiettava un'atmosfera da diavolo, in linea con il resto delle sue scelte sartoriali. Prima di Dean, il ciuffo non era uno stile popolare; sarebbe stato considerato troppo poco professionale per la maggior parte degli uomini. Sempre uno a forgiare la propria strada, Dean ha fatto suo lo stile, e da allora è diventato una scelta popolare per molti, in particolare esplodendo in popolarità negli ultimi 10-15 anni.

James Dean

L'acconciatura caratteristica di James Dean. [Credito immagine: UCLA.Edu ]

Se decidi di cambiare la tua pettinatura per essere più simile a quella di Dean, vai da uno stilista esperto che può taglia i tuoi capelli alla giusta lunghezza, con la frangia da qualche parte tra il sopracciglio e la parte inferiore dell'occhio, e il retro e i lati tagliati a forbice e relativamente lunghi, per creare un aspetto arrotondato dalla parte anteriore.

Dopo un taglio e una doccia, prendine semplicemente una piccola quantità pomata e lavoratelo tra le mani per far scaldare la pomata. Lavora la pomata sui capelli in modo uniforme, assicurandoti che tutti i capelli contengano del prodotto. Quindi, prendi un asciugacapelli e un pettine o una spazzola e, a fuoco basso, asciuga i capelli con il phon e modellali come desideri. Un po' di lacca per tenere, e il look di James Dean è tuo.

James Dean e Corey Allen indossano acconciature a ciuffo/pompadour in Rebel Without a Cause.

James Dean e Corey Allen indossano acconciature a ciuffo/pompadour in Rebel Without a Cause. [Credito immagine: Immagini della Warner Bros ]

Conclusione

Sebbene la parola icona sia diventata particolarmente abusata negli ultimi decenni, è innegabile che il termine si addica a James Dean, sia per il suo genuino talento come attore, sia per il fatto che la sua morte a 24 anni lo abbia lasciato congelato nel tempo nella mente del pubblico che va al cinema. La combinazione dei suoi caratteri ribelli e del suo stile casual è stata una tempesta perfetta di ispirazione.

Il suo stile ha una qualità in gran parte senza tempo, caratterizzato da pezzi semplici radicati nella loro funzionalità e versatilità . Guarda uno dei suoi film o sfoglia alcune foto e le sue fiducia e calma risplendere. Hai una performance preferita di James Dean o un capo guardaroba? Condividi con noi nei commenti.