Come raffreddare, aprire, versare e bere champagne

come bere champagne 3840x2160.2 1

Questa guida rapida parla di come bere lo champagne, discuto di come raffreddarlo, come aprire la bottiglia, come versarlo, come berlo e, soprattutto, come gustarlo. Per scoprire cosa sono le bottiglie vale i loro soldi , dai un'occhiata qui e a scopri di più sullo spumante in generale vai qui . Per scoprirlo come abbinare lo champagne dai un'occhiata a questa guida .

SommarioEspandereCrollo
  1. Prima di tutto, quando dovresti e quando non dovresti bere champagne?
  2. Allora a che temperatura servire lo champagne? Tra 46- 50ºF
  3. Allora come si apre una bottiglia di champagne? Ci sono 2 opzioni.
  4. Allora come dovresti versare lo champagne? Innanzitutto, che vetro dovresti usare?
  5. Come bere lo champagne?

Se ti chiedi se uno champagne costoso vale la pena in primo luogo, guarda questo video qui .

Prima di tutto, quando dovresti e quando non dovresti bere champagne?

Mi piace stare con Lily Bollinger della famosa omonima casa di champagne. Ha detto, bevo champagne solo quando sono felice e quando sono triste. A volte lo bevo quando sono solo. Quando ho compagnia, la considero obbligatoria. Ci scherzo se non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti, non lo tocco mai a meno che non abbia sete. Insomma, puoi sempre berlo se ne hai voglia.

Varie Bottiglie di Champagne

Varie Bottiglie di Champagne

Allora a che temperatura servire lo champagne? Tra 46- 50ºF

Risposta breve, non troppo fredda ma fresca. Più specificamente, la maggior parte degli champagne sono buoni a 46 gradi Fahrenheit o circa 8 gradi Celsius.

Per gli champagne vintage, cambia leggermente a circa 50 gradi Fahrenheit o circa 10 gradi Celsius.

Se il tuo champagne è troppo freddo o troppo caldo, perdi alcuni sapori. Per ottenere quella temperatura, dovrebbero essere circa 3-4 ore in frigorifero o circa 15-20 minuti in un secchiello del ghiaccio. Se non hai molto tempo, puoi aggiungere sale al secchiello del ghiaccio e si raffredderà in soli 5 minuti circa.

Esplosione di Champagne dopo la tappatura

Esplosione di Champagne dopo la tappatura

Allora come si apre una bottiglia di champagne? Ci sono 2 opzioni.

Quello tradizionale è fare il sabrage. Personalmente, l'ho fatto una volta, è un gran casino, ed è più uno spettacolo.

Un modo migliore per aprire lo champagne è prendere la bottiglia e rimuovere la pellicola, la gabbia metallica e la volata in cima. La maggior parte delle volte, c'è un piccolo labbro dove puoi aprire il foglio, se non puoi, prendi un apribottiglie e taglialo. Tieni la bottiglia con la mano destra se sei destrorso, con la sinistra se sei mancino. Il tappo sempre dalla mano opposta. Ora, ruota la bottiglia dal fondo e inclina leggermente il tappo fino a quando non si apre. Lo sentirai e non agitare la bottiglia in anticipo. Altrimenti, lo champagne sarà tutto finito. Se hai sfortuna, il tappo potrebbe anche colpire qualcuno, o forse un lampadario.

Come versare lo champagne

Come versare lo champagne

Allora come dovresti versare lo champagne? Innanzitutto, che vetro dovresti usare?

In passato, le persone preferivano un tipo piatto di bicchiere in stile coupé perché lo champagne spesso aveva molta carbonatazione e talvolta usavano persino un bastoncino per sbarazzarsi di tutte le bolle. In questo modo, tutto nello champagne è abbastanza controllato in modo da non avere bolle in eccesso e puoi usare bicchieri diversi.

Lo stile più popolare è probabilmente il flute da champagne che è molto elegante ed elegante. Detto questo, negli ultimi anni, i normali bicchieri da vino sono diventati molto più popolari soprattutto per gli champagne vintage perché presumibilmente aiutano a discernere meglio i sapori.

Alla fine della giornata, vai semplicemente con il bicchiere che hai o quello che ti piace di più.

Quando versi lo champagne, la maggior parte delle persone lo tiene per il collo o al centro. Il modo più elegante è mettere il pollice nel foro posteriore del fondo della bottiglia e poi versarlo. Idealmente, tieni il bicchiere ad angolo e lo versi lentamente verso il basso, quindi attendi un po' fino a quando la schiuma non si è calmata e poi lo riempi. Vuoi sempre che il bicchiere sia mezzo pieno se è un flute, un po' meno se è un bicchiere da vino.

Annusa lo champagne

Annusa lo champagne

Non riempire mai un bicchiere di champagne fino in fondo, mostra solo che non sai cosa stai facendo. Inoltre, evita di versare troppo velocemente perché probabilmente fuoriesce dal bicchiere e ci vorrà più tempo per riempire il bicchiere.

Fallo lentamente ad angolo e poi dritto verso l'alto, mai semplicemente nel bicchiere quando è in piedi sul tavolo. Se versi lo champagne in questo modo, dovresti ottenere circa 7-8 bicchieri per bottiglia. Questo potrebbe aiutarti nei tuoi calcoli.

Naturalmente, se prendi una bottiglia magnum da un litro e mezzo, ottieni il doppio dei bicchieri.

Giralo in bocca, un po

Giralo in bocca, un po' come un colluttorio e concentrati sui sapori

Come bere lo champagne?

Per prima cosa, guarda lo champagne. Se è di un colore dorato molto chiaro, significa che è uno champagne più giovane. Se è più scuro, più dorato o giallo, significa che è uno champagne più vecchio e più maturo.

2. Annusa lo champagne. Tienici sopra il naso e guarda cosa puoi annusare. Ci sono cinque gruppi di aromi. Fiori, ortaggi, frutta, frutta secca, golose prelibatezze.

3. Ora è il momento di assaggiare lo champagne. Bevetene un piccolo sorso, fatelo rotolare lungo la lingua, lungo il palato. Gli assaggiatori di vino in genere fanno roteare lo champagne intorno alla bocca proprio come fai con il collutorio, in questo modo otterrai un'esperienza gustativa completa.

Ultimo ma non meno importante, presta attenzione al finale quando rotola lungo il tuo palato. Più a lungo il sapore rimane in bocca, più è di fascia alta, più costoso sarà lo champagne.

Va bene, questo è tutto ciò che devi sapere. Ora, via e goditi il ​​tuo champagne.