Come legare un nodo Windsor completo/doppio e cosa non fare

Nodo Windsor

Il nodo Windsor è uno dei nodi di cravatta più popolari, eppure è spesso confuso con il Mezzo nodo Windsor e quindi noto anche come Double Windsor o Full Windsor. Nel video di oggi, ti mostrerò come legare correttamente il nodo Windsor, quale cravatta usare e cosa non usare, con quali colletti delle camicie funziona e la storia del nodo.

SommarioEspandereCrollo

Trascrizione:

Bentornati alla nostra serie sui nodi di cravatta! In questo video vi mostrerò come fare il nodo Windsor.

Alla fine degli anni '20, il Principe di Galles era uno degli uomini più popolari, più eleganti e più fotografati del mondo. Ha deciso di indossare grandi nodi di cravatta e così è apparso il termine nodo Windsor che stava per un grande nodo di cravatta. È interessante notare che il Duca di Windsor in realtà non ha mai indossato questo nodo come ha detto nella sua biografia; Un album di famiglia il che è molto interessante perché parla molto dei suoi vestiti.

Lascia che ti legga la citazione, Il cosiddetto nodo Windsor nella cravatta è stato adottato in America in un secondo momento. Era, credo, l'abbigliamento regolamentare per i GI durante la guerra quando anche i ragazzi del college americano lo adottarono. Ma in realtà, non ero in alcun modo responsabile di questo. Il nodo a cui gli americani hanno dato il mio nome era un doppio nodo in una cravatta stretta, un 'slim jim', come veniva talvolta chiamato. È vero che io stesso ho sempre preferito un nodo grande perché più bello di uno piccolo, così durante gli anni Venti ho ideato, in conclave con il signor Sandford, una cravatta sempre ampia, rinforzata da uno spessore extra di materiale per produrre questo effetto. Per quanto ne so, questa moda particolare non è mai stata seguita in America o altrove.

Cravatta in vera seta Robbia antica in blu con Reg & Buff Paisley fatta a mano da Fort Belvedere

Cravatta in vera seta Robbia antica in blu con Reg & Buff Paisley fatta a mano da Fort Belvedere

Quindi, come potete vedere, il Duca di Windsor ha creato la misura del nodo di cravatta con l'interfodera e con i tessuti che usava, non con il nodo. Questa è solo un'altra prova che non è solo il nodo, è la cravatta, la seta, il interfodera e tutto gioca insieme nella dimensione e nell'aspetto del nodo. Detto questo, in termini di dimensioni il nodo Windsor è uno dei più grandi nodi di cravatta là fuori allo stesso tempo, è anche molto popolare ma ciò che è importante capire è che per fare un nodo Windsor, dovresti A. procurarti un cravatta più lunga B. dovrebbe essere più sottile semplicemente perché è un nodo così grande. Quindi qui, mi vedi indosso un molto cravatta sottile in seta robbia di Fort Belvedere con paisley e il nodo è ancora piuttosto grande. Penso che sia molto popolare per via della sua simmetria, anche se personalmente ne sono un grande fan. Tuttavia, ecco come lo leghi.

Vuoi l'estremità sottile alla tua destra e l'estremità larga alla tua sinistra. L'estremità sottile dovrebbe essere circa una mano e mezzo sopra la cintura. Se hai una cravatta più corta, deve salire molto più in alto. Quindi dovrai sperimentarlo e vedere cosa funziona. L'estremità larga va da sinistra a destra, quassù e pizzicala e prendi l'estremità inferiore, passa di qui e tirala attraverso. E poi vai al tuo lato sinistro, ora è l'occasione e muovi la parte lunga e larga attorno al lato destro, sali e passa attraverso il buco nella parte posteriore e tiralo giù. Quindi quello che sta succedendo qui è che puoi vedere che hai due nodi, uno, due. Lo tiri leggermente e porti l'estremità larga sul lato sinistro e di nuovo su, tiralo su e vedi il nodo che si forma. Come al solito, fai passare l'estremità larga attraverso il nodo, tira delicatamente e se vuoi una fossetta, puoi pizzicare sopra. tiralo delicatamente attraverso.

Se ti piace il look, tiralo su e regolati. Come puoi vedere, questo nodo è molto simmetrico ed è molto largo, forma questa forma triangolare ed è per questo che vuoi un ampio colletto alla francese per accogliere questo nodo con un colletto classico o medio, incorri nei guai perché il colletto sta andando per coprire i bordi che sembra non molto vantaggioso. Stai molto meglio con un nodo a quattro mani o un nodo kelvin o Pratt piuttosto che il nodo Windsor completo. Ora, cosa succede se usi una cravatta spessa?

Cravatta 3 pieghe in lana a spina di pesce rossa e bianca e fazzoletto da taschino in seta paisley azzurro - Fatto a mano da Fort Belvedere

Cravatta 3 pieghe in lana a spina di pesce rossa e bianca e fazzoletto da taschino in seta paisley azzurro – Fatto a mano da Fort Belvedere

Ti mostrerò. Qui ho una cravatta più lunga in misto lana di Fort Belvedere con spina di pesce rossa. Farò la stessa cosa, farò il nodo Windsor. Ecco come appare il nodo Windsor con una cravatta spessa, praticamente mi mangia la faccia. Personalmente, non mi piace quell'aspetto. Se ti piace, provaci ma tieni sempre presente che i nodi Windsor pieni stanno meglio con una cravatta lunga e sottile. Spesso, vedo uomini più bassi che indossano un nodo Windsor perché l'unico modo per loro di ottenere i loro lunghi legami con il giusta lunghezza è scegliere un nodo più grande, tuttavia, che sembra imbarazzante perché hanno teste più piccole e nodi grandi che sembrano assolutamente sbagliati. Pertanto, ho creato cravatte in tre diverse dimensioni. Alcuni per uomini bassi, altri per uomini normali e altri per uomini alti in modo che tutti possano indossare il nodo di cravatta e la taglia di cravatta giusta che si adatta meglio alla loro personalità e al viso piuttosto che dover inventare un nodo gigantesco in modo da ottenere la giusta lunghezza . Quindi, se sei un uomo più basso o più alto o normale in termini di altezza, dai un'occhiata al nostro negozio e abbiamo cravatte specifiche a lunghezze specifiche per farti apparire al meglio.

Se ti è piaciuto questo Video su come legare un nodo Windsor dai un'occhiata anche al nostro altro come legare video e come non legarli, per favore iscriviti alla nostra lista e invieremo questi video direttamente alla tua casella di posta. Grazie!