Caratteristiche di un paio di pantaloni

caratteristiche di un paio di pantaloni in scala 3840x2160

Tanto sforzo va nella ricerca del perfetto giacca che se c'è un indumento gli uomini tendono a trascurare quando scelgono a completo da uomo , è il pantaloni . È tempo di dare il dovuto alle caratteristiche sartoriali dei pantaloni.

SommarioEspandereCrollo
  1. Caratteristiche di un paio di pantaloni – 1. Cintura
  2. 2. Passanti per cintura
  3. 3. Bottoni reggicalze
  4. 4. Regolatori laterali
  5. 5. Spaccatura dopo cena
  6. 6. Tenda in vita
  7. 7. L'ascesa
  8. 8. Pieghe (o mancanza di esse)
  9. 10. Tasche anteriori
  10. 11. La mosca e la chiusura frontale
  11. 12. Taglio della gamba
  12. 13. Fodera
  13. 14. Polsini, AKA risvolto
  14. Conclusione

È comprensibile il motivo per cui il anatomia della giacca , con i risvolti, il stile tascabile , e il pulsanti , tra molte altre caratteristiche, richiede la massima attenzione. Ma il pantaloni sono fondamentali per fornire equilibrio e definizione al resto dell'outfit e un passo falso può rovinare l'intero look. I pantaloni contengono anche varie caratteristiche dall'alto verso il basso, dalla cintura all'orlo, che sono importanti da considerare per la vestibilità e l'aspetto sia che tu li acquisti come parte di un abito o da soli come un paio di casual Cinese .

I pantaloni possono essere il punto centrale del tuo outfit; qui, Sven Raphael Schneider abbina una giacca marrone con pantaloni gialli audaci con un polsino alto.

I pantaloni possono essere il punto centrale del tuo outfit; qui, Sven Raphael Schneider abbina una giacca marrone con pantaloni gialli audaci con un polsino alto.

Cravatta Madder in Seta Blu con Paisley Buff e Rosso

Forte Belvedere

Cravatta Madder in Seta Blu con Paisley Buff e Rosso

acquista qui Fazzoletto da taschino in lino bianco con punto X arrotolato blu navy

Forte Belvedere

Fazzoletto da taschino in lino bianco con punto X arrotolato blu navy

acquista qui

Caratteristiche di un paio di pantaloni – 1. Cintura

A partire dalla parte superiore, i pantaloni sono più comunemente dotati di una cintura. La cintura è una sottile striscia di tessuto che avvolge la vita e presenta alcuni dei meccanismi di fissaggio necessari per tenerli al corpo, ovvero un bottone o ganci.

Cravatta infilata nella cintura

Cravatta infilata nella cintura fissata da un gancio di metallo

La cintura può variare in termini di larghezza, da sottile a larga, sebbene lo standard sia largo tra 1 e 2 pollici.

Occasionalmente, specialmente con MTM o su misura pantaloni, potresti trovarne un paio senza cintura, che viene spesso definita cintura continua.

Abito Solaro, con cintura, revers a lancia estremi e cravatta madder

Abito Solaro, con ampia cintura, revers a lancia estremi e una cravatta di seta pazza [Image Credit: DMarge ]

2. Passanti per cintura

Attaccati alla cintura ci sono i passanti per cintura, che tengono la cintura in posizione intorno alla vita. Tradizionalmente si dice che i pantaloni con passanti per cintura vadano sempre indossati con cintura; altrimenti, sembra che tu abbia appena dimenticato di indossarlo. Tuttavia, andare senza cintura è popolare per un casual sprezzatura Guarda.

Passanti per cintura sui pantaloni

Pantaloni con passanti per cintura indossati senza e con cintura

SU fatto su misura o pantaloni da abito di fascia alta troverai anche il relativo fermaglio, un minuscolo anello di tessuto nella parte anteriore centrale, progettato per tenere fermo il dente della fibbia della cintura come il passante sul retro di un legare . Il suo scopo è mantenere la fibbia centrata, impedendo alla cintura di ruotare lontano dal centro mentre svolgi le tue attività quotidiane. Perché sono fatti di un materiale diverso (pelle) in un colore diverso dal tuo camicia o pantaloni, interrompono il flusso verticale del tuo outfit e la pelle è un materiale casual se indossi sartoria .

3. Bottoni reggicalze

Anche se non li troverai quasi mai fuori dallo scaffale, alcuni pantaloni sono realizzati con bottoni di bretelle all'interno della cintura. Questi pantaloni tendono ad essere più alti in aumento e plissettato , poiché le bretelle aiutano a tirare i pantaloni verso l'alto anziché verso l'interno, creando una linea morbida lungo la gamba e le pieghe.

In termini di design, la maggior parte dei pantaloni è progettata per essere utilizzata con cintura o bretelle, ma non con entrambi. I regolatori laterali, discussi più avanti, possono essere adattati ai pantaloni destinati ad essere indossati con le bretelle perché possono aiutare a regolare la larghezza della vita senza sopportare il peso di sostenere completamente i pantaloni.

Bretelle Bretelle pantaloni pantaloni con pieghe rivolte verso l

Flanella pantaloni con regolatori laterali

I sarti napoletani occasionalmente personalizzeranno sia i bottoni delle bretelle che i passanti della cintura per il bene di sprezzatura, ma non è né un look classico né tanto pratico dal momento che un paio di pantaloni starà meglio se su misura per una cintura o reggicalze piuttosto che entrambi.

Molto napoletano - bretelle e passanti per cintura

Molto napoletano: bretelle e passanti per cintura insieme

4. Regolatori laterali

Per ragioni di maggiore formalità e linee ininterrotte, alcuni uomini preferiscono i pantaloni con regolatori laterali. Di solito sono piccole fibbie, una su ciascun fianco, attaccate a una linguetta di stoffa o a un cinturino che ti consentono di stringere la vita di circa un pollice su ciascun lato.

Il regolatore può essere posizionato al centro della cintura (come mostrato sopra) o più in basso, sulla cucitura che unisce la cintura al resto dei pantaloni.

Pantaloni regolabili lateralmente di Pini Parma con dettagli audaci in vita

Pantaloni regolabili lateralmente di Pini Parma con dettagli audaci in vita [Image Credit: Revisione del modello ]

In alternativa, puoi trovare regolatori con bottoni anziché fibbie anche se questi non hanno la stessa gamma di regolazioni possibili - puoi selezionare il pulsante uno o il pulsante due - e sono leggermente meno formali. I regolatori sono nascosti e la distesa pulita di stoffa che creano sulla cintura anteriore rende i pantaloni più formali. Pertanto, i regolatori laterali si trovano sugli abiti formali e negli abiti migliori. Allo stesso modo, sui pantaloni su misura, semmai, vengono utilizzati i regolatori laterali perché una cintura suggerisce che i pantaloni non sono ben aderenti, il che non dovrebbe essere il caso se sono fatti su misura per te. All'estremo opposto, una cintura può contenere anche una coulisse o un elastico, anche se questi sarebbero riservati a pigiami e pantaloni da ginnastica; non lasciarti ingannare dagli annunci di SuitSupply che mostrano gli uomini che li indossano cappotti sportivi!

Una cintura dirige anche l'occhio al tuo girovita, quindi se hai quello che gli italiani chiamano a balconetta lì, i pantaloni con regolatori laterali possono attenuare la tua pancia.

Saltare una cintura aiuta Salvatore Ambrosi ad allungare il corpo

Saltare una cintura aiuta Salvatore Ambrosi ad allungare la sua struttura [Image Credit: Pinterest ]

Poiché la cintura agisce come una forte linea di demarcazione tra la metà superiore e quella inferiore, se hai le gambe corte, prova i regolatori laterali per creare un flusso più continuo, allungando la figura. Se invece hai le gambe molto lunghe, i pantaloni con cintura possono aiutarti a bilanciarti.

5. Spaccatura dopo cena

Ci sono un paio di altri dettagli utili in vita. Uno è l'affascinante divisione dopo cena. Questa è una spaccatura del materiale al centro della parte posteriore della cintura tenuta insieme da cuciture sciolte larghe simili a quelle che vedresti sul retro di una cravatta, a volte accompagnata da una tacca a forma di V. Il nome suggerisce che aiuta ad accogliere l'espansione dello stomaco se si mangia un pasto abbondante. Tuttavia, il suo vero scopo è permettere più movimento del tessuto in vita, soprattutto quando ci si siede. L'effetto sembra essere sottile, ma averne uno è un segno distintivo dell'attenzione ai dettagli.

Spaccatura dopo cena

Una spaccatura dopo cena su un paio di pantaloni di Tailor Made London [Image Credit: Kent Wang ]

6. Tenda in vita

Infine, all'interno della cintura, potresti avere una tendina in vita. È essenzialmente una striscia di fodera che percorre l'intera circonferenza della cintura. Di solito, è fissato lungo la parte superiore della cintura, ma può essere sollevato dal basso per rivelare i materiali sottostanti della costruzione della cintura.

Pantaloni blu scuro con pieghe interne indossati con bretelle per un look liscio

Pantaloni blu scuro con pieghe interne e una cintura continua indossati con bretelle per un look liscio

Di per sé, il suo scopo funzionale è minimo, ma è un altro segno di finitura di qualità. Quando la cintura è gommata (cioè presenta una striscia di gomma più stretta incollata) potrebbe esserci un effetto maggiore, che è quello di aiutare a mantenere la maglietta infilata. La gomma fornisce attrito e presa che aiuta a fissare il tessuto della maglietta. Non ho testato empiricamente la sua efficacia rispetto a una tendina senza gomma, ma puoi provare a segnalare i tuoi risultati.

Pantaloni a vita alta o media

Pantaloni a vita alta mentre quello di destra indossa una vita media. [Credito immagine: Il diario di Styleforum ]

7. L'ascesa

Sotto la cintura c'è l'area chiamata vita, misurata dalla cucitura nella parte inferiore del cavallo fino alla cintura. Questo può essere compreso tra 9 e 13 pollici a seconda delle dimensioni dei pantaloni e se si tratta di vita bassa, media o alta. Da un po' di tempo, i pantaloni a vita bassa sono di moda, il che significa che i pantaloni si trovano intorno alla zona dei fianchi. L'aumento svolge un ruolo significativo nel determinare le proporzioni visive del tuo corpo.

I pantaloni a vita bassa fanno sembrare la parte superiore del tuo corpo più lunga e le gambe più corte, poiché i tuoi pantaloni semplicemente non salgono così in alto sul tuo corpo. Pertanto, una vita bassa può aiutare a bilanciare l'aspetto degli uomini con le gambe lunghe. Al contrario, i pantaloni a vita alta si trovano alla tua vera vita, che è intorno all'ombelico. Poiché c'è più tessuto tra la vita e il cavallo, allungano visivamente le gambe, quindi i pantaloni a vita alta sono ideali per gli uomini con le gambe più corte. Come le pieghe (discusse di seguito), un vita alta è spesso ridicolizzato per la loro associazione con i nonni che indossano i pantaloni sollevati fino a destra sotto i capezzoli.

Steve Urkel

I pantaloni a pieghe a vita alta e rivolti verso l'esterno di Steve Urkel erano una caricatura indossabile del suo nerd; accentuano la lunghezza delle sue gambe, tuttavia [Image Credit: Pinterest ]

Dal mio punto di vista, i pantaloni a vita alta stanno meglio se indossi una giacca, blazer , o cappotto sportivo, particolarmente chiuso. In questa situazione, sono l'ideale perché la loro altezza impedisce che la parte inferiore della cravatta o la parte inferiore della camicia si mostrino tra il bottone inferiore della giacca e la cintura dei pantaloni. Idealmente, dovrebbe esserci una transizione pulita e ininterrotta dalla giacca ai pantaloni; una vita alta assicura questo. Se invece apri la giacca, i pantaloni a vita alta rischiano di farti sembrare concavo o infossato il petto e di accorciare anche il busto. La soluzione è quindi o indossare un paio di pantaloni a vita media o alta o tenere chiusa la giacca.

Clark Gable indossa pantaloni a vita alta

Clark Gable indossa pantaloni a vita alta [Image Credit: Il Salone Fedora ]

I pantaloni a vita alta creano più a look classico o vintage e le illustrazioni di moda dell'età d'oro dell'abbigliamento maschile tra gli anni '20 e '50 lo mostrano come l'impostazione predefinita. Noterai anche che le cravatte erano notevolmente più corte, quindi se indossi pantaloni a vita alta dovrai acquistare cravatte più corte o vintage, infilarle nella cintura o indossarle più lunghe della cintura, ma più in sprezzatura stile di Donald Trump.

8. Pieghe (o mancanza di esse)

Di cui abbiamo parlato in precedenza pantaloni a pieghe e se dovresti indossarli in un altro articolo, quindi dai un'occhiata per una discussione più approfondita. In breve, le pieghe sono pieghe di tessuto nel rialzo dei pantaloni. Sui pantaloni flat front, come dice il nome, il tessuto in questa zona è liscio. Le pieghe possono essere rivolte in avanti, in cui il tessuto piegato punta verso l'interno, verso la patta dei pantaloni, o al contrario, puntando nella direzione delle tasche. Lo stile british generalmente predilige le pieghe rivolte verso l'interno mentre i pantaloni in una versione più italiana, nello specifico napoletano , lo stile di solito è rivolto verso l'esterno. In termini di ciò che è meglio, le pieghe in avanti di solito ricevono meno critiche poiché tendono a rimanere piatte, mentre quelle esterne possono aprirsi e rimanere aperte, con conseguente tessuto gonfio. Il numero di pieghe che hai può variare: di solito, una o due, anche se alcuni uomini hanno sperimentato tre e persino quattro pieghe.

Pantaloni blu scuro con pieghe interne indossati con bretelle per un look liscio

Pantaloni blu scuro con pieghe interne indossati con bretelle per un look liscio

Le pieghe aggiungono massa e impatto visivo all'area dell'aumento. Possono fornire più comfort rispetto a un rialzo piatto, soprattutto se porti il ​​peso nell'addome, perché il tessuto in più si espande leggermente mentre ti muovi, ti siedi o ti alzi. Le pieghe continuano anche la piega che corre al centro della gamba di ogni pantalone se indossi pantaloni eleganti, il che migliora l'aspetto nitido e lucido.

9. Il sedile

Alcune delle opzioni di tasca posteriore sui pantaloni su misura di Luxire.

Alcune delle opzioni di tasca posteriore sui pantaloni su misura di Luxire.

Sul lato opposto dell'alzata c'è il tuo posto, dove si trova la tua estremità posteriore. Non c'è molto da dire sulla costruzione dei pantaloni qui, ad eccezione delle varie opzioni di tasche. Di solito, hai due tasche posteriori sul sedile, anche se queste possono esserlo tasche a filetto o guardoli con un solo bottone su ciascuno. Questo ti dà un sedile posteriore pulito. Qualsiasi altra possibilità – tasche con patta o a toppa – sarebbe presente solo su casuale pantaloni. Qualunque sia il design, queste tasche posteriori sono per la maggior parte inutili poiché caricarle con qualcosa di più di un piccolo pezzo di carta e forse una penna renderà fastidioso sedersi. Una nota a margine, se ti fai uscire la vita da un sarto per ingrandirla, di solito ci sarà anche del tessuto nell'area del sedile per farla uscire; fare entrambe le cose contemporaneamente aiuta con il comfort e mantenendo una visione posteriore pulita dei pantaloni.

10. Tasche anteriori

Continuando la discussione di tasche , molto probabilmente ne avrai due sulla parte anteriore di qualsiasi paio di pantaloni. Di gran lunga, lo stile di tasca più comune sui pantaloni sono le tasche oblique.

David Gandy in flanella grigio medio con gilet DB e pantaloni blu scuro con tasche oblique

Come suggerisce il nome, questi sono tagliati ad angolo, consentendo a chi li indossa di farvi scivolare facilmente le mani.

Sean Connery nei panni di James Bond, che indossa pantaloni con tasche verticali.

Sean Connery nei panni di James Bond, indossa pantaloni con tasche verticali e regolatori laterali con bottoni [Image Credit: Reddit ]

Altre forme di tasche più rare sono tasche completamente verticali e a forma di rana. Questi ultimi prendono il nome dalla loro somiglianza con la bocca di una rana. Nel senso che questi sono orientati orizzontalmente sul davanti del pantalone, sono l'opposto della tasca a fessura verticale. In quanto tali, rendono anche le tasche una caratteristica visibile dei pantaloni. Le tasche a forma di rana si abbinano ai pantaloni con la parte anteriore piatta in quanto interferirebbero con le pieghe.

Le tasche di Frogmouth sono rare di questi tempi.

Le tasche di Frogmouth sono rare di questi tempi. [Credito immagine: Amazon ]

Se hai posseduto un paio di jeans, probabilmente hai familiarità con il taschino portamonete, una piccola tasca apparentemente inutile che si annida all'interno di quella più grande sul davanti destro. Originariamente, è stato sviluppato da Levi-Strauss per consentire agli uomini di portare i loro orologi da taschino indossando jeans. Oggi, nell'era del orologi da polso , questa tasca è diventata vestigiale, qualcosa di più per un'estetica tradizionale che per qualsiasi funzione reale, anche se alcuni uomini vi conservano cose come monete, zecche o un preservativo. Insieme alle due tasche anteriori e due posteriori, il taschino portamonete è responsabile del termine pantaloni a cinque tasche. Tuttavia, un'aggiunta di tasche portamonete può apparire nei pantaloni che sono più formali di jeans anche, come l'estate Cinese .

Tasca portamonete su un paio di jeans

Tasca portamonete su un paio di jeans [Image Credit: Il blog dei jeans ]

11. La mosca e la chiusura frontale

Per indossare e togliere i pantaloni, devi avere un mezzo per aprirli e chiuderli. Questo lavoro è fatto dalla patta e dalle chiusure con bottoni sul davanti della cintura. L'impostazione predefinita per quest'ultimo è un pulsante singolo, ma sui pantaloni di fascia alta troverai una linguetta estesa che si infila in un anello ed è fissata fuori centro. Sui pantaloni che vogliono essere sbarazzini (napoletani, ovviamente), potresti trovare un'elaborata doppia linguetta con due bottoni. Una chiusura altrettanto ricercata è disponibile anche nella sartoria britannica, tramite il famoso pantalone Gurkha, un capo di ispirazione militare con un lungo cinturino che si chiude con fibbie.

Chiusure dei pantaloni elaborate

Pantaloni Gurkha di lino a sinistra da Ring Jacket; Pini Parma Flanelle napoletane a destra

La cerniera frontale è solitamente un dettaglio standard e quindi molto dimenticabile su un paio di pantaloni. Tuttavia, i modelli più fantasiosi possono presentare una patta con bottoni, nonché un elaborato sistema di patta (a volte chiamato alla francese) e bottoni interni per allacciare i pantaloni. In alcuni casi, questi possono sembrare eccessivi nel tenere i pantaloni chiusi e tenere nella spazzatura, ma sono più un segno dell'impegno e dello sforzo del sarto che una necessità funzionale.

Chiusura con bottoni su un paio di pantaloni

Chiusure a bottoni multipli su un paio di pantaloni Luxire personalizzati

12. Taglio della gamba

Le gambe di un paio di pantaloni possono essere dritte o affusolate, larghe o sottili. Per un aspetto nitido, dovrebbe verificarsi un certo assottigliamento, il che significa che le gambe dovrebbero diventare gradualmente più strette mentre si muovono verso il basso. Questo può accadere dall'alto verso il basso o iniziare più vicino al ginocchio, che è una considerazione importante se hai le cosce grandi. Negli ultimi anni le gambe snelle sono andate di moda e, in una certa misura, hanno sempre fatto parte del classico Italiano stile. Come linea guida per gli acquisti futuri, misura l'apertura inferiore della gamba di un paio di pantaloni che ti stanno bene insieme alla larghezza nella posizione approssimativa del ginocchio e della coscia.

Fodere tasche a vista con pantaloni bianchi

I pantaloni sfoderati possono essere trasparenti a seconda del colore o del tessuto

13. Fodera

Le gambe possono anche essere foderate all'interno, fino alla coscia o completamente, soprattutto se i pantaloni sono di colore chiaro o uno che è velato o ruvido: il panno estivo per affresco è entrambi. La fodera impedisce alla pelle e alla biancheria intima di trasparire e protegge anche la pelle dall'abrasione. Il compromesso è che il rivestimento ti rende più caldo estate , riducendo l'effetto di raffreddamento del materiale.

La superficie visibile delle gambe può anche darti una forte indicazione se i pantaloni sono casual o formali. Se c'è una piega nettamente definita al centro della gamba, i pantaloni sono formali, ma se sono piatti, sono più casual. La presenza di una cucitura a vista lungo l'interno della gamba è anche un segno di stile casual, visto su pantaloni chino e jeans.

Pantaloni eleganti (a sinistra) con una piega distinta; chinos (a destra) con dettagli di cucitura più evidenti e senza piega.

Pantaloni eleganti (a sinistra) con una piega distinta; chinos (a destra) con dettagli di cucitura più evidenti e senza piega. [Credito immagine: Amazon (L), Walmart (R]

14. Polsini, AKA risvolto

Se vieni dal Nord America e senti qualcuno menzionare i risvolti in relazione ai pantaloni, stai certo che non stanno parlando di verdure ma del termine britannico per i polsini dei pantaloni. I polsini rendono un paio di pantaloni meno formali, probabilmente perché aggiungono più ornamenti, e di solito più ornamenti significano meno formalità. Pertanto, non vedrai polsini su uno smoking o anche sulla maggior parte dei tailleur. Per gli abiti un po' più casual, come la flanella o il lino, puoi farla franca con i polsini, di solito in combinazione con altri elementi casual, come le tasche applicate sulla giacca. I polsini sui pantaloni non sono un dettaglio da poco in quanto si notano subito e danno peso alla parte inferiore delle gambe. In questo modo, hanno l'effetto di accorciare visivamente le gambe. Quindi, se sei alto o hai le gambe lunghe e vuoi bilanciare il tuo aspetto, i polsini potrebbero fare al caso tuo. Uomini più bassi dovrebbe generalmente evitarli.

I polsini possono avere l

I polsini possono avere l'effetto di accorciare le gambe, soprattutto se indossati senza interruzioni e con una giacca più lunga.

I polsini stanno meglio con i pantaloni che hanno le gambe più larghe piuttosto che con quelli con piccole aperture per le gambe. Personalmente preferisco una gamba pulita e ho i polsini solo su un paio di pantaloni: biancheria estiva; questi sono leggeri e, data la natura del lino, sono soggetti a pieghe e pieghe e non aderiscono strettamente alle mie gambe. Tutte queste sono le qualità che favoriscono una buona circolazione dell'aria mentre invitano un polsino per appesantire un po' le gambe. Un tessuto paragonabile per il freddo che funziona bene con i polsini sarebbe un velluto a coste leggero e morbido, che ha un potenziale simile per gonfiarsi. Quando si scelgono i pantaloni con polsino, due cose sono essenziali. Innanzitutto, i pantaloni non dovrebbero avere rotture. Indossare i polsini con una rottura dei pantaloni sembra sciatto, poiché il tessuto più pesante del polsino si accumula intorno alle caviglie e sopra il scarpe , facendoti sembrare un vagabondo o un vagabondo. In secondo luogo, i polsini non dovrebbero essere troppo alti, di solito circa 1,5-2 pollici o un massimo di 5 centimetri. Un effetto collaterale dei polsini è che alcuni detriti possono rimanere intrappolati al loro interno dall'uso quotidiano. Questo è il motivo per cui alcuni polsini sono progettati con una chiusura a bottone nascosta che consente di aprire e chiudere i polsini per pulirli.

Pantaloni con risvolto e mocassini a Pitti Uomo 91

Pantaloni con risvolto e mocassini a Pitti Uomo

Se indossi pantaloni con la parte anteriore piatta, i polsini sono del tutto opzionali. Tuttavia, se indossi le pieghe, di solito andresti con i polsini per controbilanciare le pieghe, sia visivamente che in termini di peso fisico effettivo per bilanciare la trazione delle pieghe nell'area del rialzo.

Conclusione

Chiaramente, le caratteristiche che compongono un paio di pantaloni sono più di un ripensamento. Alcuni sono pratici, come i regolatori laterali, mentre altri, come i dettagli delle tendine in vita, sono segni distintivi dell'attenzione di un sarto. Conoscerli ti dà un nuovo apprezzamento di ciò che accade nella costruzione dei capi, qualcosa che spesso diamo per scontato. Hai anche i dettagli di cui hai bisogno per capire cosa scegliere per i pantaloni su misura. Quali caratteristiche sono un must per te? Condividi nella sezione Commenti qui sotto.