Abbigliamento per sport invernali 1928

Tute da sci degli anni

Sebbene sia quasi la fine di gennaio, alcuni di voi potrebbero non essere ancora scesi in pista, soprattutto perché fino ad ora c'era pochissima neve in molte aree di sport invernali. Anche se potresti ricordare un articolo su abbigliamento per sport invernali degli anni '30 , Vorrei presentare alcuni capi di abbigliamento per gli sport invernali tedeschi del 1928.

SommarioEspandereCrollo
  1. Tute da sci
  2. Abiti da escursionismo invernale
Tuta da sci avvolgente classica

Tuta da sci avvolgente classica

Oggi funzionalità e commerciabilità sono probabilmente i fattori più importanti nell'abbigliamento per gli sport invernali, ma negli anni '20 e '30 lo stile, non solo nell'abbigliamento, era molto più importante. All'epoca, l'abbigliamento per gli sport invernali non era molto disponibile e così i sarti iniziarono ad adattare i capi classici per una maggiore funzionalità durante lo sci. La rivista tedesca di sartoria Il maestro sarto (The Master Tailor) stabilisce: Per un abito invernale, è essenziale fornire una buona vestibilità, un comfort incondizionato e deve essere realizzato con materiali resistenti. Proprio come oggi, solo i capi su misura erano in grado di ottenere una vestibilità assolutamente superba, anche se le tute moderne di sciatori professionisti come Bode Miller non hanno più alcuna somiglianza con le tute degli anni '30.

Per prepararsi adeguatamente agli sport invernali, i materiali naturali come la lana erano della massima importanza. Lo Schneidermeister raccomanda specificamente una trama piatta di a Tessuto Covercoat o Covert , Gaberdine o Tricot per ridurre al minimo l'adesione della neve al capo. Idealmente, iltessutoera ad asciugatura rapida e altamente resistente all'umidità. La combinazione di capispalla in cotone semplice e lana calda maglioni e la biancheria intima era una combinazione popolare durante l'epoca.

Come per gli abiti da tiro, i colori erano più tenui per nascondere lo sporco. Di conseguenza, la tuta da sci blu sembra essere stata la preferita all'epoca, ma i colori a volte soffrivano della frequente esposizione al sole.

Per garantire comodità, il cappotto è stato tagliato più corto e i pantaloni sono stati tagliati in stile norvegese, che probabilmente si riferisce alla rastrematura alla caviglia.

Di seguito, diamo un'occhiata ad alcuniillustrazioni di modae fotografie da una rivista di sartoria tedesca nel 1928.

Tute da sci

Tuta da sci vintage

Tuta da sci vintage

L'uomo in cima alla pagina indossa un modello inglese di tuta da sci. Il cappotto ha un'enorme sovrapposizione per un maggiore calore e si chiude con una cintura anziché con bottoni. Dispone anche di una grande patch tasche con patta , che impediscono agli oggetti di cadere durante la discesa. Si abbina a pantaloni norvegesi, dolcevita lungo, guanti lunghi in pelle foderati e cappello in maglia.
L'illustrazione a destra mostra un cappotto abbottonato ai pantaloni per evitare fessure che potrebbero far entrare aria fredda o neve. Il colletto ha un bottone antivento, che consente a chi lo indossa di chiudere completamente il collo. Le tasche inferiori sono sagomate allo stesso modo delle patte abbottonate. I pantaloni sono stati tagliati in modo da adattarsi molto bene alla caviglia, impedendo l'ingresso di neve.

Tuta da sci e stivali di pelle

Tuta da sci e stivali di pelle

Ora, anche se questo è un completo da sci, la cravatta era ancora indossata!

La prossima è una rara fotografia del 1928. I pantaloni a vita alta sono dotati di un elastico così ilcamiciarimarrà nascosto. Il cappotto ha una patta con bottoni e le spalle sono rinforzate.

Giacca da sci norvegese

Giacca da sci norvegese

Invece della cravatta, indossa una sciarpa e ai suoi piedi ha scarponi da sci robusti, a punta quadrata, in pelle che oggi sono praticamente inesistenti. Mentre il cappello ha una forma insolita, i guanti erano sempre la strada da percorrere poiché tenevano le dita più calde di guanti .

Questa giacca da sci norvegese ha una forma molto simile al cappotto del corpo uniforme Litewka. Nel complesso, questo semplicisticogiaccaserve la sua funzionalità e crea un aspetto pulito.

Abiti da escursionismo invernale

Tuta mutandoni da escursionismo 1928

Tuta Knickerbocker da escursionismo 1928

L'immagine a sinistra ci mostra un completo da escursionismo invernale. Il mantello presenta alcune somiglianze con apanciotto, ed è realizzato in pelle scamosciata. Si noti che le tasche inferiori si trovano nella cucitura orizzontale della vita.

I pantaloni a taglio vivo si abbinano molto bene con ilvestee sono, ovviamente, indossati con lana pesante ben modellata calzini .

Il tizio a destra indossa un tailleur simile, anche se i suoi pantaloni non sono così pieni. La cintura del cappotto è tagliata stretta e abbottonata ai pantaloni - ancora una volta tutto questo serve allo scopo di un adeguato isolamento.

Completo da escursionismo

Completo da escursionismo

Le grandi tasche applicate sono espandibili grazie a una piega e sono quindi molto pratiche. Indossa anche calze di lana pesanti constivalie ghette.

Ultimo ma non meno importante, diamo un'occhiata a questa interessante fotografia di moda del 1928.

Questo signore indossa un berretto di lana pesante e un doppio petto, corto invernalecappottocon tasche applicate e patta – anche sul taschino. Il collo è dotato di un pezzo di pelliccia che si abbina alla larghezza dei revers. Tutti i bordi presentano cuciture decorative e pesanti a macchina e i pantaloni knickerbocker si abbinano bene al cappotto.

Fotografia di moda 1920

Fotografia di moda anni '20

A differenza degli altri uomini, incorpora guanti e punta semplice e appuntita Oxford scarpe nel suo vestito. Stranamente, la combinazione non è adatta per gli sport invernali, né per la città.

Nel complesso, gli uomini erano vestiti in modo molto più elegante durante quest'epoca, sebbene gli indumenti fossero anche molto più pesanti. È interessante notare che un certo numero di aziende moderne continuano a offrire indumenti intimi di lana perché è una fibra così eccezionale: isola bene e assorbe più umidità del nylon o del poliestere.

Cosa indossi quando sci? Ti piacerebbe vedere un abbigliamento più elegante sulle piste? Facci sapere.